PostmarketOS

PostmarketOS
sistema operativo
Logo
SviluppatorePostmarketOS open-source community
FamigliaUnix-like
Release correntev21.06 (8 novembre 2021)
Tipo di kernelLinux (monolitico )
Piattaforme supportatex86 e ARM, x86-64
Interfacce grafichebasate su X e Wayland
Lingue disponibiliMultilingua
Tipo licenzaSoftware libero
Stadio di sviluppoIn sviluppo
Sito webpostmarketos.org/

PostmarketOS (o postmarketOS e abbreviato come pmOS) è un sistema operativo libero e open-source in fase di sviluppo principalmente per smartphone, basato sulla distribuzione Alpine Linux[1][2][3][4].

PostmarketOS è stato lanciato ufficialmente il 6 maggio 2017 con il codice sorgente disponibile su GitLab. Dalle prime versioni è in grado di eseguire diverse interfacce utente basate su X e Wayland, come Plasma Mobile, MATE, GNOME 3 e XFCE.[5] Dal 2019 l'aggiornamento del sistema operativo ha permesso il supporto anche di Ubuntu Touch e Phosh[6].

Il progetto mira a fornire un ciclo di vita di dieci anni per gli smartphone[2][7]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ OSNews Staff, 100 days of postmarketOS, su www.osnews.com.
  2. ^ a b Aiming for a 10 year life-cycle for smartphones, su postmarketos.org.
  3. ^ PostMarketOS Saves Old Smartphones, su hackaday.com, Hackaday, 9 gennaio 2018. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  4. ^ DistroWatch, DistroWatch.com: Put the fun back into computing. Use Linux, BSD., su distrowatch.com.
  5. ^ "postmarketOS--A Linux Distro For Smartphones--Now runs Plasma/Lune UI/Xfce On Real Devices".
  6. ^ postmarketOS // 600 days of postmarketOS, su postmarketos.org. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  7. ^ Craig Ward, PostmarketOS team makes progress towards goal of 10 year smartphone lifecycle - NotebookCheck.net News, su notebookcheck.net. URL consultato il 29 gennaio 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica