Apri il menu principale
Povera Clara
Titolo originaleLa pobre Clara
PaeseArgentina
Anno1984
Formatoserial TV
Generetelenovela
Puntate160 (versione originale)[1]/94 (Italia)[2][3]
Durata50 min. (episodio)
Lingua originalespagnolo
Crediti
SoggettoCarmen Daniels
SceneggiaturaMarcia Cerratani
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneReytel S.A.
Prima visione
Distribuzione originale
Data1984
Prima TV in italiano
Data1985
Rete televisivaNetwork locali

Povera Clara nota anche col titolo alternativo: Voglia di amare[2][3] (La pobre Clara) è una telenovela argentina del 1984, ideata da Marcia Cerratani (adattamento) e con protagonista l'attrice Alicia Bruzzo.[2][3][4]
Nel cast, figurano anche Hilda Bernard, Germán Kraus e Néstor Hugo Rivas.[2][3][4][5]

La telenovela è basata su un romanzo di Carmen Daniels, romanzo che ha ispirato altre quattro telenovele (Pobre Clara del 1975, Pobre señorita Limantour del 1987, Pobre niña e Dulce Ana del 1995).[1][2]

In Italia, la telenovela, in 94 puntate[2][3] è stata trasmessa nella metà degli anni ottanta da vari network locali e in replica nel 1990 su Supersix.[1][2]

Indice

TramaModifica

Le vicende[3][5] sono incentrate sulla figura della giovane Clara, una sorta di "Cenerentola" del XX secolo: cresciuta infatti con Mercedes Escobar, sua matrigna (ma da lei creduta la vera madre), subisce ogni sorta di umiliazioni da quest'ultima e dal fratellastro Francisco. In realtà, la ragazza, sempre depressa e malaticcia, sarebbe l'erede di una vera fortuna, lasciatale dal vero padre, ma sottrattele dalla nuova famiglia.

BackstageModifica

Sigla TVModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione