Pozzaglio ed Uniti

comune italiano
Pozzaglio ed Uniti
comune
Pozzaglio ed Uniti – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Cremona-Stemma.png Cremona
Amministrazione
SindacoBiondo Caruccio (lista civica "Uniti verso il bene comune") dal 12-6-2017
Territorio
Coordinate45°12′N 10°03′E / 45.2°N 10.05°E45.2; 10.05 (Pozzaglio ed Uniti)Coordinate: 45°12′N 10°03′E / 45.2°N 10.05°E45.2; 10.05 (Pozzaglio ed Uniti)
Altitudine50 m s.l.m.
Superficie20,4 km²
Abitanti1 470[1] (31-12-2018)
Densità72,06 ab./km²
FrazioniVillanova Alghisi, Brazzuoli, Casalsigone, Castelnuovo Gherardi, Solarolo del Persico
Comuni confinantiCasalbuttano ed Uniti, Castelverde, Corte de' Frati, Olmeneta, Persico Dosimo, Robecco d'Oglio
Altre informazioni
Cod. postale26010
Prefisso0372
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT019077
Cod. catastaleB914
TargaCR
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantipozzagliesi
PatronoSan Lorenzo
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pozzaglio ed Uniti
Pozzaglio ed Uniti
Pozzaglio ed Uniti – Mappa
Posizione del comune di Pozzaglio ed Uniti nella provincia di Cremona
Sito istituzionale

Pozzaglio ed Uniti (Pusài in dialetto cremonese) è un comune italiano di 1.470 abitanti della provincia di Cremona, in Lombardia.

GeografiaModifica

Il comune di Pozzaglio ed Uniti è un comune sparso il cui capoluogo è Pozzaglio, centro situato a 7 km da Cremona lungo il percorso della Gardesana. Le altre frazioni e località che compongono il comune sono situate a pochi chilometri di distanza: Casalsigone a nord-ovest, Castelnuovo Gherardi a nord-est, Brazzuoli e Villanova Alghisi a nord, Solarolo del Persico ad est. A Brazzuoli è collocato un plesso scolastico "Istituto Comprensivo Don Renzo Cominetti" (scuola elementare e scuola media) a cui fanno riferimento oltre al comune di Pozzaglio ed Uniti anche i comuni di Corte de' Frati e Olmeneta.

StoriaModifica

In epoca romana da Pozzaglio ed Uniti passava la via Brixiana, strada romana consolare che metteva in comunicazione il porto fluviale di Cremona (lat. Cremona), che si trovava lungo il fiume Po (lat. Padus), con Brescia (lat. Brixia), da cui passavano diverse strade romane che si diramavano verso l'intera Gallia Cisalpina (lat. Gallia Cisalpina).

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

AmministrazioneModifica

Lista civica: “Uniti verso il bene comune” (sindaco: Biondo Caruccio)

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2018.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia