Praticello

Frazione e capoluogo del comune italiano di Gattatico
Praticello
frazione
Praticello di Gattatico
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia
ComuneGattatico-Stemma.png Gattatico
Territorio
Coordinate44°48′20″N 10°28′30″E / 44.805556°N 10.475°E44.805556; 10.475 (Praticello)
Altitudine38 m s.l.m.
Superficie17,8[1] km²
Abitanti3 238[2] (31/12/2017)
Densità181,91 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale42043
Prefisso0522
Fuso orarioUTC+1
Patronosan Matteo
Giorno festivo21 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Praticello
Praticello

Praticello (noto talvolta con la dicitura Praticello di Gattatico[3]) è la principale frazione, nonché capoluogo, del comune di Gattatico. Essa, situata in posizione baricentrica rispetto al territorio comunale, è infatti sede municipale dal 1870.

StoriaModifica

Il Tirabassi ivi segnala tracce di una stazione dell'Età del Bronzo, nonché di successivo insediamento di epoca romana. La prima menzione della località, col toponimo di "Pratosellum", si rinviene in una carta dell'anno 877. In generale la villa seguì le sorti della vicina Parma, fino al 1847, allorché - in forza della clausole del trattato di Firenze - passò sotto il dominio del Ducato di Modena e Reggio.

Chiesa di San MatteoModifica

Nel 1223 a Praticello è segnalata una cappella, dedicata a San Matteo, soggetta alla pieve di Casaltone. Tra il 1690 e il 1703 la chiesa fu rifabbricata. Il fronte fu ultimato solo nel 1871; esso presenta un gioco di lesene e cornicioni, concluso da frontespizio triangolare. Nel 1853 la parrocchia di Praticello passò sotto la giurisdizione ecclesiastica della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla[4].

NoteModifica

  1. ^ confini parrocchiali
  2. ^ Annuario CEI 2018
  3. ^ Sito del comune di Gattatico, su comune.gattatico.re.it. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  4. ^ Voce Praticello in Portale turistico della provincia di Reggio Emilia Archiviato il 30 ottobre 2014 in Internet Archive.

BibliografiaModifica

  • P. Scurani, Le chiese della Diocesi reggiana, Reggio Emilia, 1895
  • U. Benassi, Codice diplomatico parmense, vol. I, Parma, 1910
  • J. Tirabassi, I siti dell'Età del Bronzo, Reggio Emilia, 1979
  Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia