Apri il menu principale

«Non l'ultimo dei vecchi Jedi, Luke. Il primo dei nuovi.»

(Obi-Wan Kenobi)

Il Praxeum Jedi è una struttura vista nell'universo espanso di Guerre stellari.

StoriaModifica

L'antico Jedi Karena coniò il termine "Praxeum" per descrivere una accademia Jedi come posto di "distillazione della conoscenza combinata con l'azione". Nei giorni della Vecchia Repubblica i praxeum più conosciuti erano quelli su Teya IV, Arkania, Ossus e Dantooine.

L'unico Praxeum durante il periodo della Nuova Repubblica, su Yavin IV, venne fondato da Luke Skywalker per addestrare nuovi Jedi. Ispirato dalle parole dello spirito di Obi-Wan Kenobi e dalle persone sensibili alla Forza che aveva incontrato, Skywalker cominciò a creare una nuova e unica istituzione dove vecchi e nuovi Jedi avrebbero imparato le vie della Forza assieme.

I primi studentiModifica

Quando il progetto venne supportato dal Capo di Stato Mon Mothma, Skywalker decise di costruirlo nei templi Massassi di Yavin IV. Reclutò 12 studenti: Tionne, Dorsk 81, Kirana Ti, Kam Solusar, Brakiss, Streen, Gantoris, Corran Horn (sotto l'alias di Kieran Halcyon), Madurrin, Kyle Katarn (che se ne andò poco dopo a causa della paura del Lato Oscuro). Presto si unirono anche Kyp Durron, Mara Jade, Cilghal e Dal Konur.

Figli prodighiModifica

Lo studente di specie Chistori chiamato Desann si dimostrò molto abile e con talento, ma uccise il suo compagno Havet Storm in uno scatto di rabbia. Fuggì dall'accademia, per tornare in seguito come Jedi Oscuro determinato a distruggere l'accademia con le forze militari dell'"Impero Rinato".

Horn lasciò il Praxeum perché era frustrato dai metodi di addestramento di Skywalker, e voleva trovare la moglie Mirax che era stata rapita. Dubitando della Forza, Horn scelse di usare le proprie abilità di detective che aveva imparato durante i giorni passati alla "CorSec". Capì che era possibile combinare le sue abilità di detective con quelle di Jedi. Dopo aver salvato la moglie, tornò all'accademia.

Mara Jade era inizialmente poco legata all'accademia. Generalmente rimaneva al Praxeum per poco tempo, studiando qualcosa assieme agli altri e insegnando ciò che sapeva. Non si sentiva ancora pronta a dedicarsi totalmente alle vie dei Jedi, perché aveva ancora diversi problemi non risolti. Con il tempo diventò sempre più connessa con l'accademia, anche a causa dei sentimenti che provava per Luke.

Come Corran Horn, Katarn, che si era addestrato non formalmente con Jade, tornò all'accademia per assistere gli Jedi e aiutarli a sconfiggere Galak Fyyar e le forze di Desann composte da Stormtrooper, Swamp Trooper, guerrieri Reborn e Shadowtrooper. Dopo aver sconfitto Desann in un duello con spada laser, Kyle decise di rimanere al Praxeum per continuare ad addestrarsi.

Studenti in seguitoModifica

Intorno al 14 ABY arrivarono studenti come Jaden Korr e Rosh Penin. Anakin Solo, Jacen Solo, e Jaina Solo erano al Praxeum a sviluppare le proprie abilità. Penin venne convertito al Lato Oscuro durante la crisi dei Discepoli di Ragnos, ma venne redento alla Luce da Korr e Katarn. Molti degli studenti parteciparono alla battaglia di Korriban all'interno del sepolcro del Signore Oscuro Marka Ragnos, dove i Discepoli di Ragnos vennero sconfitti. La loro leader, Tavion, venne uccisa da Jaden Korr.

Vita all'accademiaModifica

Luke di solito lasciava l'accademia per aiutare la Nuova Repubblica, lasciando il Praxeum nelle capaci mani di Kam Solusar e Tionne. Quando gli Yuuzhan Vong attaccarono Yavin IV e distrussero il tempio Massassi, Talon Karrde e Booster Terrik aiutarono alcuni Cavalieri e Padawan a scappare dagli invasori, facendo della Errant Venture la nuova casa dei Jedi. Dopo la fine della guerra, il Praxeum venne ristabilito su Ossus.

Molti dei Jedi addestrati al Praxeum di Skywalker imparavano in maniera piuttosto diretta da lui. Il Praxeum, dovunque esso fosse, era più una base operativa che una accademia di addestramento, e spesso era come una casa per coloro che non stavao svolgendo missioni per Luke o per la loro vita personale.

ApparizioniModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari