Apri il menu principale
Prealpi di Stiria
SOIUSA-Alpi Orientali-sezione20.png
Le Prealpi di Stiria (sezione n. 20) nelle Alpi Orientali
ContinenteEuropa
StatiAustria Austria
Slovenia Slovenia
Ungheria Ungheria
Catena principaleAlpi
Cima più elevataAmeringkogel (2.184 m s.l.m.)
Massicci principaliPrealpi nord-occidentali di Stiria
Prealpi sud-occidentali di Stiria
Prealpi centrali di Stiria
Prealpi orientali di Stiria

Le Prealpi di Stiria (in tedesco Steirisches Randgebirge, letteralmente Steirische Voralpen) sono una sezione[1] delle Alpi. La cima più elevata è l'Ameringkogel (2184 m).

Le Prealpi di Stiria si trovano principalmente in Austria (Stiria, Carinzia, Burgenland e Bassa Austria), parzialmente in Slovenia e, marginalmente, in Ungheria.

Indice

ClassificazioneModifica

La Partizione delle Alpi definisce la sezione n. 24, denominata "Prealpi di Stiria", con confini ampiamente coincidenti con la corrispondente sezione della SOIUSA.

Secondo la classificazione tedesca dell'AVE esse sono suddivise in parte nelle Alpi della Lavanttal[2] ed in parte nelle Prealpi ad est della Mura[3].

La SOIUSA vede le Prealpi di Stiria come una sezione che ha come codice: II/A-20.

DelimitazioniModifica

Confinano a nord-ovest con le Alpi Settentrionali di Stiria separate dal Semmering Sattel; a nord-est si stemperano nel Bacino di Vienna; ad est si stemperano nella Pannonische Riedelland; a sud confinano con le Prealpi Slovene e separate dalla Drava; ad ovest confinano con le Alpi di Stiria e Carinzia e le Alpi dei Tauri orientali.

SuddivisioneModifica

Secondo la SOIUSA si suddividono in quattro sottosezioni e dodici supergruppi:

NoteModifica

  1. ^ Secondo le definizioni della SOIUSA. La voce segue, quando non diversamente specificato, le definizioni della SOIUSA.
  2. ^ Secondo questa classificazione esse hanno un'estensione maggiore. In particolare fanno parte delle Alpi della Lavanttal le Prealpi nord-occidentali di Stiria e le Prealpi sud-occidentali di Stiria.
  3. ^ In questo gruppo vi sono le Prealpi centrali di Stiria e le Prealpi orientali di Stiria.

BibliografiaModifica

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.