Apri il menu principale

TramaModifica

Il documentario racconta i luoghi devastati dal sisma con le parole di Benedetto Croce, Ignazio Silone e di Davide Cavuti con la partecipazione degli attori Paola Gassman, Lino Guanciale, Ugo Pagliai, Michele Placido, Edoardo Siravo.[1] “Ti preghiamo Madre salva il domani”: così termina il testo interpretato dagli attori Paola Gassman e Ugo Pagliai; Preghiera è infatti ispirato alla prima traccia dell’album Vitae sempre di Davide Cavuti[2] il cui ricavato è interamente destinato a due progetti per la ricostruzione delle città di L'Aquila e di Amatrice[3].

ProduzioneModifica

Il documentario nasce con lo scopo di tenere accesa la luce sul drammatico terremoto dell’Aquila del 2009 e sul recente sisma del centro Italia del 2016.

DistribuzioneModifica

Presentato alla 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia[4] presso Italian Pavilion in collaborazione con Istituto Luce-Cinecittà.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica