Apri il menu principale

Prem"jer-liha 2012-2013

edizione del torneo calcistico ucraino
Prem"jer-liha 2012-2013
Прем'єр-ліга 2012-2013
Competizione Prem"jer-liha
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 22ª
Organizzatore FFU
Date dal 13 luglio 2012
al 26 maggio 2013
Luogo Ucraina Ucraina
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Šachtar
(8° titolo)
Retrocessioni Kryvbas The death.svg
Statistiche
Miglior marcatore Armenia Henrix Mxit'aryan (25 goal)
Incontri disputati 239
Gol segnati 618 (2,59 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Prem"jer-liha 2012-2013 è stata la 22ª edizione del massimo campionato di calcio ucraino. La stagione è iniziata il 13 luglio 2012 ed è terminata il 26 maggio 2013. Lo Šachtar ha vinto il titolo per l'ottava volta, la quarta consecutiva.

Indice

NovitàModifica

L'Obolon' e l'Oleksandrija sono retrocessi al termine della stagione 2011-2012. Al loro posto sono state promosse le prime due classificate della Perša Liha, l'Hoverla-Zakarpattja e il Metalurh Zaporižžja.
Prima dell'inizio della stagione l'Hoverla-Zakarpattja ha cambiato il suo nome in Hoverla.

RegolamentoModifica

Le 16 squadre partecipanti si sono affrontate in un girone di andata e ritorno, per un totale di 30 giornate.
La squadra campione di Ucraina e la seconda classificata si sono qualificate rispettivamente per la fase a gironi e per il terzo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2013-2014.
La terza, la quarta e la quinta classificata si sono qualificate rispettivamente per i play-off, per il terzo e per il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2013-2014.
Le ultime due classificate sono retrocesse direttamente in Perša Liha.

Squadre partecipantiModifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pti G V N P GF GS DR
  1. Šachtar 79 30 25 4 1 82 18 +64
2. Metalist 66 30 20 6 4 59 25 +34
3. Dinamo Kiev 62 30 20 2 8 55 23 +32
4. Dnipro 56 30 16 8 6 54 27 +27
5. Metalurh Donec'k 49 30 14 7 9 45 35 +10
  6. Kryvbas[1] 43 30 12 7 11 36 41 -5
7. Čornomorec’[2] 43 30 12 7 11 32 36 -4
8. Arsenal Kiev 39 30 10 9 11 34 41 -7
9. Illičivec' 38 30 10 8 12 30 32 -2
10. Zorja 37 30 10 7 13 32 43 -11
11. Tavrija 32[3] 30 10 5 15 27 46 -19
12. Vorskla 31 30 8 7 15 31 36 -5
13. Volyn' 29 30 7 8 15 26 45 -19
14. Karpaty 27 30 7 6 17 37 52 -15
15. Hoverla[4] 22 30 5 7 18 29 57 -28
16. Metalurh Zaporižžja[5] 11 30 1 8 21 12 64 -52

Legenda:
      Campione di Ucraina e ammessa alla UEFA Champions League 2013-2014
      Ammessa alla UEFA Champions League 2013-2014
      Ammesse alla UEFA Europa League 2013-2014
      Retrocessa in Perša Liha 2013-2014

Capoliste solitarieModifica

Shakhtar Football club 

RisultatiModifica

  Ars Čor Din Dni Hov Ill Kar Kry Met MDo MZa Šac Tav Vol Vor Zor
Arsenal Kiev ––– 0-1 0-1 1-1 2-0 2-1 4-1 1-1 1-2 0-2 3-0 2-0 1-1- 1-1 2-1 0-1
Čornomorec' 0-0 ––– 0-2 1-2 3-2 1-1 1-1 2-0 1-1 3-0 1-1 1-5 1-0 0-2 1-0 2-1
Dinamo Kiev 4-0 2-0 ––– 2-0 3-1 1-0 3-1 1-1 1-3 1-0 3-0 1-2 2-0 4-1 1-0 1-0
Dnipro 3-0 1-0 2-1 ––– 4-1 7-0 2-0 1-2 2-0 2-0 3-0 1-1 3-1 2-1 1-2 1-1
Hoverla 1-3 1-1 2-4 0-1 ––– 1-1 2-1 1-1 0-3 2-1 2-0 1-3 2-1 1-1 1-1 0-1
Illičivec' Mariupol 2-1 2-1 0-0 0-0 2-0 ––– 2-0 0-1 2-0 0-1 1-0 1-1 0-1 0-0 1-0 1-2
Karpaty 1-1 1-2 0-1 2-4 1-1 1-5 ––– 6-0 1-1 0-1 2-1 1-2 2-0 2-0 2-0 2-0
Kryvbas 1-1 1-0 0-1 0-0 3-0 1-2 3-2 ––– 1-1 1-1 5-0 0-2 2-0 1-0 3-0 3-0
Metalist 0-1 3-1 2-0 2-1 1-0 2-0 2-1 3-1 ––– 1-1 1-1 0-2 5-0 1-0 4-0 2-0
Metalurh Donec'k 5-0 2-0 1-0 0-0 2-1 0-0 4-0 6-2 2-2 ––– 2-0 0-4 1-1 2-0 0-0 1-2
Metalurh Zaporižžja 0-0 0-1 0-5 0-4 1-1 0-3 1-1 2-0 1-3 1-2 ––– 3-3 0-1 0-3 0-4 0-0
Šachtar 6-0 3-0 3-1 2-1 5-1 2-1 3-0 1-0 1-1 4-0 2-0 ––– 5-0 4-0 4-1 3-0
Tavrija Simferopol' 1-1 1-3 3-2 1-2 0-2 1-0 0-2 2-0 0-1 4-3 1-0 0-1 ––– 3-0 0-0 1-0
Volyn' 1-3 0-2 0-2 1-1 2-1 0-2 1-1 3-0 2-1 1-1 0-0 0-4 0-1 ––– 1-0 2-2
Vorskla 1-0 0-1 1-0 2-2 3-0 1-0 3-1 0-1 1-4 0-1 5-0 0-1 2-2 0-1 ––– 0-0
Zorja 1-3 1-1 0-5 3-0 2-1 2-2 2-1 0-1 1-3 1-2 2-0 0-3 3-0 3-1 1-1 –––

Classifica marcatoriModifica

VerdettiModifica

NoteModifica

  1. ^ Escluso dalla Prem"jer-liha per bancarotta
  2. ^ Ammesso in UEFA Europa League in quanto finalista di Kubok Ukraïny contro lo Šachtar, già qualificato per la UEFA Champions League.
  3. ^ 3 punti di penalizzazione
  4. ^ Ripescato dopo l'esclusione del Kryvbas
  5. ^ Ripescato dopo la rinuncia dello Stal Achevsk

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio