Apri il menu principale

Premi César 1983

edizione del premio cinematografico

La cerimonia di premiazione della 8ª edizione dei Premi César si è svolta il 26 febbraio 1983 al Cinéma Le Rex di Parigi. È stata presieduta da Catherine Deneuve e presentata da Jean-Claude Brialy. È stata trasmessa da Antenne 2.[1][2][3]

Il film che ha ottenuto il maggior numero di candidature (nove) è stato Una camera in città (Une chambre en ville) di Jacques Demy, mentre i film che hanno ottenuto il maggior numero di premi (tre) sono stati La spiata (La balance) di Bob Swaim e Il ritorno di Martin Guerre (Le retour de Martin Guerre) di Daniel Vigne.

Indice

Vincitori e candidatiModifica

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Miglior filmModifica

Miglior registaModifica

Miglior attoreModifica

Miglior attriceModifica

Migliore attore non protagonistaModifica

Migliore attrice non protagonistaModifica

Migliore promessa maschileModifica

Migliore promessa femminileModifica

Migliore sceneggiatura originaleModifica

Miglior adattamentoModifica

Migliore fotografiaModifica

Miglior montaggioModifica

Migliore scenografiaModifica

Migliore musicaModifica

Miglior sonoroModifica

Miglior film stranieroModifica

Migliore opera primaModifica

Miglior cortometraggio d'animazioneModifica

Miglior cortometraggio di fictionModifica

Miglior cortometraggio documentarioModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Les cérémonies: Dates, lieux, diffusers, Académie des César. URL consultato il 30-12-2010.
  2. ^ (FR) Les cérémonies: Présidences, Académie des César. URL consultato il 30-12-2010.
  3. ^ (FR) Les cérémonies: Maîtres(ses) de cérémonie, Académie des César. URL consultato il 30-12-2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema