Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Festival di Berlino.

Il Premio Caligari (Caligari Filmpreis) è un premio assegnato da una delle giurie indipendenti del Festival di Berlino, sponsorizzato dalla Bundesverband kommunale Filmarbeit e dalla rivista Filmdienst.[1]

Inaugurato nel 1986 e riferito al celebre film del 1920 Il gabinetto del dottor Caligari di Robert Wiene, il premio è destinato a film della sezione Forum che si distinguono per innovazione tematica o stilistica.

Albo d'oroModifica

Anno
Film
Regista
Paese
Shoah Claude Lanzmann Francia, Regno Unito
Yuki yukite, shingun Kazuo Hara Giappone
Nageuneneun kileseodo swiji anhneunda Lee Jang-ho Corea del Sud
Sama Néjia Ben Mabrouk Belgio, Germania Ovest, Tunisia
Untama giru Go Takamine Giappone
Tutti i Vermeer a New York (All the Vermeers in New York)
Sure fire - a colpo sicuro (Sure Fire)
Jon Jost USA
Swoon Tom Kalin USA
An lian tao hua yuan Stan Lai Taiwan
Satantango (Sátántangó) Béla Tarr Ungheria, Germania, Svizzera
Complaints of a Dutiful Daughter
Madagascar
Deborah Hoffmann
Fernando Pérez
USA
Cuba
Charms Zwischenfälle Michael Kreihsl Austria
Nobody's Business Alan Berliner USA
Kasaba Nuri Bilge Ceylan Turchia
Viehjud Levi Didi Danquart Germania, Svizzera, Austria
I earini synaxis ton agrofylakon Dimos Avdeliodis Grecia
Crónica de un desayuno Benjamín Cann Messico
Un día de suerte Sandra Gugliotta Argentina, Italia, Spagna
Salt Bradley Rust Gray Islanda, USA
Dopo mezzanotte Davide Ferrario Italia
Niu pi Jiayin Liu Cina
37 Uses for a Dead Sheep Ben Hopkins Regno Unito
Kurz davor ist es passiert Anja Salomonowitz Austria
Tirador Brillante Mendoza Filippine
Love Exposure (Ai no mukidashi) Sion Sono Giappone
La bocca del lupo Pietro Marcello Italia, Francia
The Ballad of Genesis and Lady Jaye Marie Losier USA, Germania, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio, Francia
Tepenin Ardi Emin Alper Turchia, Grecia
Hélio Oiticica Cesar Oiticica Filho Brasile
Das große Museum Johannes Holzhausen Austria
Balikbayan #1: Memories of Overdevelopment Redux III Kidlat Tahimik Filippine
Akher ayam el madina Tamer El Said Egitto, Germania, Regno Unito, Emirati Arabi Uniti
El mar la mar Joshua Bonnetta e J.P. Sniadecki USA
La casa lobo Joaquín Cociña e Cristóbal León Cile
Heimat ist ein Raum aus Zeit Thomas Heise Germania, Austria

NoteModifica

  1. ^ Prizes of the Independent Juries, www.berlinale.de. URL consultato il 2 novembre 2017.
  2. ^ Nel 2007 una menzione speciale è stata assegnata al film Wolfsbergen di Nanouk Leopold.
  3. ^ Nel 2012 una menzione speciale è stata assegnata ai film Bagrut Lochamim di Silvina Landesman, Escuela normal di Celina Murga e Jaurès di Vincent Dieutre.
  4. ^ Nel 2016 una menzione speciale è stata assegnata ai film Tempestad di Tatiana Huezo e The Revolution Won't Be Televised di Rama Thiaw.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema