Premio Compasso d'oro 1979

1leftarrow blue.svgVoce principale: Premio Compasso d'oro.

Premio Compasso d'oro 1979
OrganizzazioneAssociazione per il disegno industriale
Sito ufficialewww.adi-design.org//xi-edizione-premio-compasso-d-oro-adi.html

Il premio Compasso d'oro 1979 è stata la 11ª edizione[1] della cerimonia di consegna del premio Compasso d'oro.

GiuriaModifica

La giuria era composta da:

PremiazioniModifica

Compasso d'oroModifica

Designer Prodotto Azienda Immagine
Giorgio Rinaldi "bici-corta" RIGI
Peppe Di Giuli giochi per bambini
Claudio Salocchi Metrosistema Alberti Cucine
Andries Van Onck e Hiroko Takeda interruttori e prese Habitat AVE
Vico Magistretti lampada Atollo Oluce  
Vico Magistretti poltrona-divano Maralunga Cassina
Alessandro Mendini Modo, rivista Ricerche Design Editrice
Bruno Munari letto modulabile Abitacolo  
Cini Boeri divano Strips Arflex
Antonio Barrese
MID Design comunicazioni visive IBM
La rivista Ottagono
Enzo Mari sedia Delfina Driade
Achille Castiglioni e Pio Manzù lampada "Parentesi" Flos  
Achille Castiglioni letto d'ospedale Omsa
Isao Hosoe, Antonio Barrese, Antonio Locatelli, Pietro Salmoiraghi e Angelo Torricelli autobus Spazio Iveco
Richard Sapper caffettiera 9090 Alessi  
De Pas, D'Urbino, Lomazzi appendiabiti Sciangai Zanotta  
Andrea Branzi, Clino Trini Castelli, Massimo Morozzi Meraklon Sistema "Fibermatching 25" Centro Design Montefibre
Nanni Strada e Clino Trini Castelli Abito Politubolare Calza Bloch
Ennio Lucini serie di pentole Tummy Barazzoni S.p.A.
Rodolfo Bonetto e Giancarlo Iliprandi, strumentazione Fiat 131 Mirafiori.
Lodovico Acerbis e Giotto Stoppino, Credenza Sheraton
Luciano Agosto, Giovanni Brunazzi, Franco Grignani, Giancarlo Iliprandi, Bruno Munari, Ilio Negri, Gianni Parlacino, Pino Tovaglia carattere Modulo Nebiolo
Design Group Italia Tratto Clip e Tratto Pen Fila S.p.A.

NoteModifica

  Portale Design: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di design