Premio del patrimonio culturale dell'Unione europea

Il premio del patrimonio culturale Unione europea / Europa Nostra più conosciuto come European Heritage Awards[1], celebra l'eccellenza nella conservazione del patrimonio, dal restauro di edifici ed il loro riutilizzo, a nuovi utilizzi urbani e rurali del paesaggio, interpretazioni di siti archeologici e cura di collezioni d'arte. Inoltre valorizza la ricerca, i contributi esemplari nell'ambito della conservazione del patrimonio da parte di individui o organizzazioni e progetti di istruzione legati al patrimonio.

StoriaModifica

Nel 1978 l'organizzazione Europa Nostra lanciò il suo premio per il patrimonio culturale, chiamato all'epoca "Europa Nostra Heritage Awards". Bisogna aspettare fino al 1988 prima che la Commissione europea riconosca Europa Nostra come una federazione pan-europea per il patrimonio culturale. A partire da quella data inizia una collaborazione con l'istituzione comunitaria e nel 2002 la Commissione europea e Europa Nostra lanciano insieme il Premio del patrimonio culturale dell'Unione europea conosciuto in generale con il suo nome inglese "European Union Prize for Cultural Heritage/Europa Nostra Awards".[2]

DescrizioneModifica

I premi sono co-finanziati dalla Commissione europea nell'ambito del programma Creative Europe, e precedentemente dal programma Cultura.[3] Europa Nostra è responsabile della selezione e organizzazione della cerimonia di premiazione.[4] I premi riconoscono e promuovono le migliori pratiche di conservazione del patrimonio a livello europeo. Il premio comprende il Premio Europa Nostra con le sue medaglie e diplomi nato nel 1978[5] ed il premio per il patrimonio culturale Unione europea / Europa Nostra, che ha guadagnato in influenza e premi in denaro.[6][7] L'obiettivo dei premi è molteplice: promuovere standard di eccellenza nelle pratiche di conservazione, stimolare scambi oltre confine di tecniche e conoscenze e incoraggiare ulteriori iniziative esemplari nel campo del patrimonio culturale.[8]

CategorieModifica

A partire dal 2008, risultati eccellenti nel settore del patrimonio in Europa sono premiati nelle seguenti 4 categorie:

  • CONSERVAZIONE
  • RICERCA E DIGITALIZZAZIONE
  • CONTRIBUTI ESEMPLARI da parte di individui e organizzazioni
  • ISTRUZIONE, FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

I risultati eccellenti debbono riferirsi ad una delle seguenti aree:

  • Edifici singoli o gruppi di edifici rurali o urbani;
  • Modifiche o aggiunte ad edifici, o nuovi progetti di edifici all'interno di zone storiche;
  • Siti e strutture industriali ed ingegneristiche;
  • Paesaggi culturali: centri abitati, piazze cittadine e quartieri;
  • Parchi storici e giardini, aree più ampie di paesaggi creati dall'uomo, o aree di importanza culturale, ambientale e/o agricola;
  • Siti archeologici, inclusi siti sommersi;
  • Collezioni d'arte: collezioni di importanza artistica e storica o oggetti d'arte antica;
  • Patrimonio culturale intangibile come pratiche, rappresentazioni, espressioni, così come conoscenze e abilità che comunità, gruppi, ed in alcuni casi, individui riconoscono come parte del loro patrimonio.

Ogni anno vengono proclamati circa 30 vincitori e normalmente vengono scelti 6 gran premi. Il Grand Prix è un premio in denaro. A partire dal 2012 è stato introdotto un premio del pubblico, per permettere ad un più ampio pubblico di scegliere i loro progetti preferiti attraverso una votazione online. Dal 2002 al 2006 il premio era suddiviso in 3 categorie (premio, medaglia e diploma (vedi la tabella sotto).

Lista dei vincitoriModifica

Anno Categoria Progetto Luogo Nazione Note
2014 Conservazione Museo Horta Bruxelles Belgio
2014 Conservazione Casa della cooperazione: Centro educativo nella zona smilitarizzata di Nicosia Nicosia Cipro
2014 Conservazione Biblioteca Bardensis Barth Germania
2014 Conservazione Basilica Palladiana Vicenza Italia
2014 Conservazione Teatro Sociale Bergamo Italia
2014 Conservazione Case walser: conservazione dell'architettura tradizionale ad Alagna Valsesia Alagna Valsesia Italia
2014 Conservazione Villa Hovelsrud isola di Helgøya, Nes på Hedmarken Norvegia
2014 Conservazione Percorso storico delle linee di Torres Vedras Lisbona Portogallo
2014 Conservazione Affreschi del XVII secolo nella chiesa di Dragomirna Dragomirna, Suceava Romania Premio del pubblico, Grand Prix
2014 Conservazione Programma delle cooperative vinicole Catalogna Spagna Grand Prix
2014 Conservazione Paesaggio storico degli oliveti di El Sénia El Sénia Spagna
2014 Conservazione Ponte romano, porta del ponte, torre di Calahorra e regioni circostanti Cordoba Spagna
2014 Conservazione Abbotsford: la casa di Sir Walter Scott Melrose Regno Unito
2014 Conservazione Camera d'Ambra a Pushkino S.Pietroburgo Russia
2014 Conservazione Navi a vapore della Belle Époque sul lago di Ginevra Losanna Svizzera
2014 Ricerca Costruzione romana a volta nel Peloponneso Peloponneso Grecia Grand Prix
2014 Ricerca Giardini dei castelli in Transilvania Budapest Ungheria
2014 Ricerca Van Dyck in Spagna Madrid Spagna
2014 Ricerca Architettura ecclesiastica del VII secolo nel Caucasp meridionale Mosca Russia
2014 Contributi esemplari Società memoriale di Gustav Klimt Vienna Austria
2014 Contributi esemplari Associazione paesaggistica di Kempens Putte Belgio Grand Prix
2014 Contributi esemplari Associazione Iubilantes Como Italia
2014 Istruzione, formazione e sensibilizzazione Campi di restauro regionale "Patrimonio culturale senza frontiere" Tirana Albania
2014 Istruzione, formazione e sensibilizzazione Passaggio: da una città rugginosa alla nuova Miskolc Miskolc Ungheria Grand Prix
2014 Istruzione, formazione e sensibilizzazione Il caso Coen Hoorn Paesi Bassi
2014 Istruzione, formazione e sensibilizzazione Programma radio "Incontri con il patrimonio culturale Lisbona Portogallo
2014 Istruzione, formazione e sensibilizzazione Shaping 24: Promozione del patrimonio a Norwich e a Gand Norwich e Gand Regno Unito e Belgio

NoteModifica

  1. ^ (EN) European Heritage Awards, su europeanheritageawards.eu. URL consultato il 25 settembre 2021.
  2. ^ (EN) Milestones, su europanostra.org. URL consultato il 14 giugno 2021.
  3. ^ Europa Nostra website
  4. ^ Voula P. Mega, Sustainable Cities for the Third Millennium: The Odyssey of Urban Excellence, Springer, 2010, p. 148, ISBN 1-4419-6036-8.
  5. ^ Marijnke de Jong, Marcel van Jole, The Power of Example, 20 years of Europa Nostra Awards, Europa Nostra, 1999, p. 20,21, ISBN 90-5433-137-2.
  6. ^ John H. Stubbs, Emily G. Makaš, Architectural Conservation in Europe and the Americas, John Wiley & Sons, 2011, 2011, p. 5, ISBN 0-470-60385-2.
  7. ^ Brian J. Graham, Peter Howard, Heritage and Identity, Ashgate Publishing, Ltd., 2008, 2008, pp. 183–184, ISBN 0-7546-4922-9.
  8. ^ Cengage Gale, Awards, Honors & Prizes: International, Volume 2, Gale / Cengage Learning, 2010, p. 159, ISBN 1-4144-4563-6.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE7582559-4