Presbytis potenziani

specie di animale della famiglia Cercopithecidae
(Reindirizzamento da Presbite delle Mentawai)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Presbite delle Mentawai
Immagine di Presbytis potenziani mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 CR it.svg
Critico[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Primates
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Colobinae
Tribù Presbytini
Genere Presbytis
Specie P. potenziani
Nomenclatura binomiale
Presbytis potenziani
(Bonaparte, 1856)
Sinonimi

Semnopithecus chrysogaster
Peters, 1867

Areale

Mentawai.jpg

Il presbite delle Mentawai (Presbytis potenziani (Bonaparte, 1856)) è una specie di primate della tribù dei Presbytini. Vive solamente su alcune isole appartenenti al gruppo delle Mentawai, al largo dell'isola indonesiana di Sumatra: Sipora, Pagai del nord e Pagai del sud. Gli esemplari che vivono a Siberut, la più grande delle Mentwai, erano considerate una sottospecie del presbite delle Mentawai fino a tempi recenti, ma sono ora considerate come una specie a parte a causa di alcune differenze genetiche.

DescrizioneModifica

I presbiti delle Mentawai sono primati relativamente piccoli e snelli con arti lunghi e lunghe code. Raggiungono un peso medio di 6,5 chilogrammi, una lunghezza testa-tronco di circa 50 cm e una lunghezza della coda di circa 58 cm. Il dimorfismo sessuale è appena pronunciato. Come tutti i presbiti, hanno un ciuffo di lunghi peli sulla testa. Gli esemplari adulti sono per lo più di colore nero, la faccia è incorniciata da una frangia di peli bianchi, il ventre è biancastro e l'interno delle braccia e delle gambe è arancione-rossastro. La gola, le guance e la regione pubica sono bianco-giallastre. I maschi hanno lo scroto bianco. La pelle nera priva di peli della faccia diventa un po' più chiara intorno alla bocca. I neonati hanno la pelliccia di colore bianco-grigio e la pelle chiara. La pelliccia inizia a scurirsi dopo 12-14 giorni.

BiologiaModifica

I presbiti delle Mentawai sono primati diurni e arboricoli. Vivono in gruppi familiari che comprendono da due a cinque esemplari, costituiti da un maschio, da una femmina e dalla loro prole. Tale caratteristica ne fa l'unica specie monogama tra i Cercopitecidi. I territori dei singoli gruppi si sovrappongono: solo un'area centrale viene difesa dai conspecifici con forti grida o atteggiamenti intimidatori.

I presbiti delle Mentawai sono vegetariani e si nutrono di foglie giovani, frutti, semi e fiori.

Il comportamento riproduttivo è poco conosciuto. In luglio o agosto la femmina dà alla luce un unico piccolo. Come presso tutti i presbiti, i piccoli alla nascita sono di colore chiaro.

ConservazioneModifica

A causa delle dimensioni ridotte dell'areale (le isole Mentawai coprono una superficie di appena 6700 km²) e della distruzione dell'habitat, la specie viene considerata «in pericolo critico» (Critically Endangered) dalla IUCN.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Setiawan, A., Quinten, M, Cheyne, S., Traeholt, C. & Whittaker, D. 2020, Presbytis potenziani, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi