Presidenti del Portogallo

lista di un progetto Wikimedia
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Capi di Stato del Portogallo.
Presidente della Repubblica Portoghese
Presidente da República Portuguesa
Flag of the President of Portugal.svg
Bandiera del Presidente del Portogallo
Marcelo Rebelo de Sousa em 2017.png
Marcelo Rebelo de Sousa, attuale Presidente della Repubblica Portoghese
StatoFlag of Portugal.svg Portogallo
TipoCapo di Stato
In caricaMarcelo Rebelo de Sousa
da9 marzo 2016
Istituito5 ottobre 1910
Durata mandatocinque anni, rinnovabile una volta, con possibilità di correre per un terzo e ultimo termine non consecutivo
SedePalácio Nacional de Belém, Lisbona
Sito webwww.presidencia.pt/

Elenco dei presidenti del Portogallo dall'inizio della Repubblica, proclamata il 5 ottobre 1910, ad oggi.

Prima repubblica (1910-1926)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Prima Repubblica portoghese.

Teófilo Braga durante il suo primo mandato non fu presidente della Repubblica, bensì presidente del Governo provvisorio. Il suo successore Manuel de Arriaga fu invece il primo presidente della Repubblica.

Nome Ritratto Mandato Elezione Partito Note
Inizio Fine
Teófilo Braga

Presidente del governo provvisorio della Repubblica

  6 ottobre 1910 24 agosto 1911 Repubblicano Primo mandato
1 Manuel de Arriaga   24 agosto 1911 29 maggio 1915 Repubblicano,

poi Democratico

2 Teófilo Braga   29 maggio 1915 5 ottobre 1915 Democratico Secondo mandato
3 Bernardino Machado   5 ottobre 1915 5 dicembre 1917

(dimissioni)[1]

Democratico Primo mandato
Ministero[2]

(Capo di Stato ex officio)

Presidente: Sidónio Pais

12 dicembre 1917 28 aprile 1918
4 Sidónio Pais[2]   28 aprile 1918 14 dicembre 1918

(assassinato)

Nazional Repubblicano Militare
Ministero

(Capo di Stato ex officio)

Presidente: João do Canto e Castro[3]

14 dicembre 1918 16 dicembre 1918
5 João do Canto e Castro[3]   16 dicembre 1918 5 ottobre 1919 Nazional Repubblicano Militare
6 António José de Almeida   5 ottobre 1919 5 ottobre 1923 Repubblicano Nazionalista[4]
7 Manuel Teixeira Gomes   5 ottobre 1923 11 dicembre 1925 Democratico
8 Bernardino Machado   11 dicembre 1925 31 maggio 1926 Democratico Secondo mandato

Seconda repubblica (1926-1974)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Estado Novo (Portogallo).
Nome Ritratto Mandato Partito Note
Inizio Fine
9 José Mendes Cabeçadas   31 maggio 1926 19 giugno 1926 Nessuno Militare
10 Manuel Gomes da Costa   19 giugno 1926 9 luglio 1926 Nessuno Militare
11 António Óscar Carmona   16 novembre 1926[5] 18 aprile 1951 Unione Nazionale[6] Militare
António de Oliveira Salazar

ad interim

  18 aprile 1951 9 agosto 1951 Unione Nazionale ad interim
12 Francisco Craveiro Lopes   9 agosto 1951 9 agosto 1958 Unione Nazionale Militare
13 Américo Tomás   9 agosto 1958 25 aprile 1974 Unione Nazionale (fino al 1976)

Azione Nazionale Popolare (dal 1976)

Militare

Terza repubblica (1974-oggi)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Terza Repubblica portoghese.

Transizione democratica (1974-1976)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Rivoluzione dei garofani.
Nome Ritratto Mandato Partito Note
Inizio Fine
Giunta di Salvezza Nazionale

Presidente: António de Spínola

25 aprile 1974 15 maggio 1974 Nessuno
14 António de Spínola   15 maggio 1974 30 settembre 1974 Nessuno Militare
15 Francisco Costa Gomes   30 settembre 1974 13 luglio 1976 Nessuno Militare

Presidenti eletti secondo la Costituzione (1976-oggi)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Costituzione del Portogallo del 1976.
Nome Ritratto Mandato Elezione Partito Note
Inizio Fine
16 António Ramalho Eanes   14 luglio 1976 9 marzo 1986 1976, 1980 Rinnovatore Democratico (dal 1985) Militare;
due mandati
17 Mário Soares   9 marzo 1986 9 marzo 1996 1986, 1991 Socialista Due mandati
18 Jorge Sampaio   9 marzo 1996 9 marzo 2006 1996, 2001 Socialista Due mandati
19 Aníbal Cavaco Silva   9 marzo 2006 9 marzo 2016 2006, 2011 Social Democratico Due mandati
20 Marcelo Rebelo de Sousa   9 marzo 2016 in carica 2016, 2021 Social Democratico Due mandati

NoteModifica

  1. ^ Costretto a dimettersi a causa di un colpo di stato
  2. ^ a b Dopo aver condotto un colpo di stato, Sidónio Pais divenne presidente della giunta rivoluzionaria e poi primo ministro (presidente del ministero). Ha abolito la carica di Presidente della Repubblica, assumendosi come capo del governo come Primo Ministro. Fu assassinato nel 1918.
  3. ^ a b Canto e Castro era a capo del Consiglio dei ministri, che ricopriva il ruolo di capo di stato del Portogallo dopo l'assassinio di Sidónio Pais nel 1918, dal 14 dicembre al 16 dicembre. Divenne quindi presidente ad interim fino all'elezione di António José de Almeida.
  4. ^ Prima Repubblicano Evoluzionista, poi Liberal Repubblicano.
  5. ^ De facto dal 9 luglio 1926.
  6. ^ Dal 1932.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica