Presidenti del Sudafrica

1leftarrow blue.svgVoce principale: Sudafrica.

I presidenti del Sudafrica dal 1961 (data di indipendenza dal Regno Unito) ad oggi sono i seguenti.

ListaModifica

Presidente Partito Mandato
Inizio Fine
Presidenti di Stato e Capi di Stato
1   Charles Robberts Swart
(1894-1982)
Partito Nazionale 31 maggio 1961 31 maggio 1967
-   Jozua François Naudé
(1889-1969; ad interim)
Partito Nazionale 1º giugno 1967 10 aprile 1968
2   Jacobus Johannes Fouché
(1898-1980)
Partito Nazionale 10 aprile 1968 9 aprile 1975
-   Johannes de Klerk
(1903-1979; ad interim)
Partito Nazionale 9 aprile 1975 19 aprile 1975
3   Nicolaas Johannes Diederichs
(1903-1978)
Partito Nazionale 19 aprile 1975 21 agosto 1978[1]
-   Marais Viljoen
(1915-2007; ad interim)
Partito Nazionale 21 agosto 1978 10 ottobre 1978
4   Balthazar Johannes Vorster
(1915-1983)
Partito Nazionale 10 ottobre 1978 4 giugno 1979
5   Marais Viljoen
(1915-2007)
Partito Nazionale 19 giugno 1979 3 settembre 1984
Presidenti di Stato e capi di Stato e di governo
6   Pieter Willem Botha
(1916-2006)
Partito Nazionale 14 settembre 1984 15 agosto 1989
7   Frederik de Klerk
(1936)
Partito Nazionale 20 settembre 1989 10 maggio 1994
Presidenti
8   Nelson Mandela
(1918-2013)
Congresso Nazionale Africano 10 maggio 1994 14 giugno 1999
9   Thabo Mbeki
(1942)
Congresso Nazionale Africano 14 giugno 1999 24 settembre 2008
-   Ivy Matsepe-Casaburri
(1937-2009; ad interim)
Congresso Nazionale Africano 25 settembre 2008
10   Kgalema Motlanthe
(1949)
Congresso Nazionale Africano 25 settembre 2008 9 maggio 2009
11   Jacob Zuma
(1942)
Congresso Nazionale Africano 9 maggio 2009 14 febbraio 2018
12   Cyril Ramaphosa
(1952)
Congresso Nazionale Africano 15 febbraio 2018[2] in carica

Linea temporaleModifica

CaratteriModifica

Il presidente della Repubblica del Sudafrica è eletto dai membri dell'Assemblea nazionale[3], la camera bassa del Parlamento, e coincide con il leader del maggior partito uscito vittorioso dalle elezioni. Egli detiene i seguenti poteri:

  • rappresenta lo Stato e il governo del Sudafrica
  • è il capo del governo
  • nomina i ministri e i membri del governo
  • conferisce le alte onorificenze dello Stato
  • comandante in capo delle forze armate
  • nomina il giudice supremo dello Stato
  • approva le leggi e gli emendamenti
  • può dichiarare guerra[3]

NoteModifica

  1. ^ Morto in carica.
  2. ^ Ad interim dal 14 al 15 febbraio 2018.
  3. ^ a b Informazioni tratte dal sito ufficiale del presidente del Sudafrica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica