Presidenti della Repubblica francese

lista dei presidenti della Francia
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Presidente della Repubblica francese.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Capi di Stato della Francia.

Questa pagina è un elenco dei presidenti della Repubblica francese, la più alta carica istituzionale della Francia, istituita nel 1848.

Il primo presidente fu Luigi Napoleone Bonaparte, nipote dell'imperatore dei Francesi Napoleone Bonaparte e a sua volta imperatore con il nome di Napoleone III dal 1852 al 1870.

Durante la Seconda Repubblica, il presidente fu eletto direttamente dai cittadini. Invece, durante la Terza e la Quarta Repubblica, veniva eletto dal Parlamento. Con l'attuale Quinta Repubblica, il presidente viene eletto a suffragio universale diretto, con eventuale turno di ballottaggio. Dal 2002 rimane in carica per cinque anni, in precedenza rimaneva in carica per sette anni.

ListaModifica

Presidente Elezione Mandato Partito
Data Suffragio Inizio Fine
Seconda Repubblica francese (1848–1852)
1   Louis-Napoléon Bonaparte
Presidente della Repubblica
(1808–1873)
10 dicembre
1848
5 587 759
(74,3% dei votanti)
20 dicembre 1848 2 dicembre 1852
(Auto-golpe)
Indipendente
Secondo Impero francese (1852–1870)
Terza Repubblica francese (1870–1940)
  Louis-Jules Trochu
Capo provvisorio dello Stato
(1815–1896)
4 settembre 1870 17 febbraio 1871 Indipendente
  Adolphe Thiers
Capo del Potere Esecutivo (feb. 1871)
Presidente della Repubblica (ago. 1871)

(1797–1877)
10 febbraio
1871
468 / 638
17 febbraio 1871 31 agosto 1871 Orleanista[1]
2 31 agosto 1871 24 maggio 1873
3   Patrice de Mac Mahon
Presidente della Repubblica
(1808–1893)
24 maggio
1873
390 / 391
24 maggio 1873 30 gennaio 1879
(Dimessosi)
Legittimista
4   Jules Grévy
Presidente della Repubblica
(1807–1891)
30 gennaio
1879
563 / 670
30 gennaio 1879 30 gennaio 1886 Opportunista
28 dicembre
1885
457 / 576
30 gennaio 1886 2 dicembre 1887
(Dimessosi)
5   François Sadi Carnot
Presidente della Repubblica
(1837–1894)
3 dicembre
1887
616 / 827
3 dicembre 1887 25 giugno 1894
(Assassinato)
Opportunista
6   Jean Casimir-Perier
Presidente della Repubblica
(1847–1907)
27 giugno
1894
451 / 845
27 giugno 1894 16 gennaio 1895
(Dimessosi)
Opportunista
7   Félix Faure
Presidente della Repubblica
(1841–1899)
17 gennaio
1895
430 / 800
17 gennaio 1895 16 febbraio 1899
(Morto in carica)
Opportunista
8   Émile Loubet
Presidente della Repubblica
(1838–1929)
18 febbraio
1899
483 / 812
18 febbraio 1899 18 febbraio 1906 Alleanza Democratica
9   Armand Fallières
Presidente della Repubblica
(1841–1931)
17 gennaio
1906
449 / 848
18 febbraio 1906 18 febbraio 1913 Alleanza Democratica
10   Raymond Poincaré
Presidente della Repubblica
(1860–1934)
17 gennaio
1913
483 / 859
18 febbraio 1913 18 febbraio 1920 Alleanza Democratica Repubblicana
11   Paul Deschanel
Presidente della Repubblica
(1855–1922)
17 gennaio
1920
734 / 888
18 febbraio 1920 21 settembre 1920
(Dimessosi)
Alleanza Democratica Repubblicana
12   Alexandre Millerand
Presidente della Repubblica
(1859–1943)
23 settembre
1920
695 / 892
23 settembre 1920 11 giugno 1924
(Dimessosi)
Indipendente
13   Gaston Doumergue
Presidente della Repubblica
(1863–1937)
13 giugno
1924
515 / 860
13 giugno 1924 13 giugno 1931 Partito Radicale
14   Paul Doumer
Presidente della Repubblica
(1857–1932)
13 giugno
1931
504 / 893
13 giugno 1931 7 maggio 1932
(Assassinato)
Partito Radicale
15   Albert Lebrun
Presidente della Repubblica
(1871–1950)
10 maggio
1932
633 / 826
10 maggio 1932 10 maggio 1939 Alleanza Democratica
5 aprile
1939
506 / 910
10 maggio 1939 10 maggio 1946[a]
Quarta Repubblica francese (1946–1958)
  Vincent Auriol
Presidente ad interim (1946)
Presidente della Repubblica (1947)

(1884–1966)
31 gennaio 1946 16 gennaio 1947 Sezione Francese dell'Internazionale Operaia
16 16 gennaio
1947
452 / 883
16 gennaio 1947 16 gennaio 1954
17   René Coty
Presidente della Repubblica
(1882–1962)
23 dicembre
1953
477 / 883
16 gennaio 1954 8 gennaio 1959
(Dimessosi)
Centro Nazionale degli Indipendenti e dei Contadini
Quinta Repubblica francese (dal 1958)
18   Charles de Gaulle
Presidente della Repubblica
(1890–1970)
21 dicembre
1958
62394 / 81290
8 gennaio 1959 8 gennaio 1966 Unione per la Nuova Repubblica
19 dicembre
1965
13 083 699
(55,2% dei votanti)
8 gennaio 1966 28 aprile 1969
(Dimessosi)
Unione dei Democratici per la Repubblica
Alain Poher
Presidente del Senato
(1909–1996)
28 aprile 1969 20 giugno 1969 Centro Democratico
19   Georges Pompidou
Presidente della Repubblica
(1911–1974)
15 giugno
1969
11 064 371
(58,2% dei votanti)
20 giugno 1969 2 aprile 1974
(Morto in carica)
Unione dei Democratici per la Repubblica
Alain Poher
Presidente del Senato
(1909–1996)
2 aprile 1974 27 maggio 1974 Centro Democratico
20   Valéry Giscard d'Estaing
Presidente della Repubblica
(1926)
19 maggio
1974
13 396 203
(50,8% dei votanti)
27 maggio 1974 21 maggio 1981 Repubblicani e Indipendenti (1974–1977)
Partito Repubblicano (1977–1981)
21   François Mitterrand
Presidente della Repubblica
(1916–1996)
10 maggio
1981
15 708 262
(51,8% dei votanti)
21 maggio 1981 21 maggio 1988 Partito Socialista
8 maggio
1988
16 704 279
(54,0% dei votanti)
21 maggio 1988 17 maggio 1995
22   Jacques Chirac
Presidente della Repubblica
(1932–2019)
7 maggio
1995
15 763 027
(52,6% dei votanti)
17 maggio 1995 17 maggio 2002 Raggruppamento per la Repubblica
5 maggio
2002
25 537 956
(82,2% dei votanti)
17 maggio 2002 16 maggio 2007 Unione per un Movimento Popolare
23   Nicolas Sarkozy
Presidente della Repubblica
(1955)
6 maggio
2007
18 983 138
(53,1% dei votanti)
16 maggio 2007 15 maggio 2012 Unione per un Movimento Popolare
24   François Hollande
Presidente della Repubblica
(1954)
6 maggio
2012
18 000 668
(51,6% dei votanti)
15 maggio 2012 14 maggio 2017 Partito Socialista
25   Emmanuel Macron
Presidente della Repubblica
(1977)
7 maggio
2017
20 743 128
(66,1% dei votanti)
14 maggio 2017 in carica La République En Marche

Linea temporaleModifica

NoteModifica

  1. ^ Privato di ogni prerogativa dopo la votazione dei pieni poteri a Philippe Pétain l'11 luglio 1940, dopo la creazione nel 1944 del Governo provvisorio della Repubblica francese Lebrun venne considerato formalmente in carica fino alla fine del mandato ufficiale (settennato).[2]
  1. ^ (FR) Jean Garrigues, Les élus du centre gauche en 1871, in Parlement(s): revue d'histoire politique, 2011, 23-32.
  2. ^ (FR) Charles de Gaulle, Mémoires de guerre – Le salut : 1944-1946, III, 1999ª ed., Plon, 1959, pp. 31-32.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica