Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Categoria 1961-1962.

Prima Categoria
Friuli-Venezia Giulia
1961-1962
Competizione Prima Categoria
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Friuli-Venezia Giulia
Date dall'8 ottobre 1961
al 27 maggio 1962 (campionato)
7 giugno 1962 (finale)
Luogo Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Partecipanti 32
Formula 2 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore San Giovanni Trieste
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1960-1961 1962-1963 Right arrow.svg

Il campionato di calcio di Prima Categoria 1961-1962 è massimo torneo dilettantistico italiano di quella stagione sportiva. A carattere regionale, fu il terzo con questo nome dopo la riforma voluta da Zauli del 1958.

Questi sono i gironi organizzati della regione Friuli-Venezia Giulia.

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito (la F.I.G.C. in questa stagione non teneva conto della differenza reti, la utilizzava solo per il Settore Giovanile).
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (sia per la promozione che per la retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

Indice

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1960-1961
  S.A.S. Casarsa Casarsa della Delizia (UD)[1] 5º in Prima Categoria, gir. A.
  A.C. Cividalese Cividale del Friuli (UD) 4º in Prima Categoria, gir. A.
  Pol. Don Bosco Pordenone (UD)[1] 1º in Prima Categoria, gir. A. 2º nel triangolare finale.
  S.S. Juventina Sant'Andrea (GO) 1º in Seconda Categoria, gir. D. Promosso
  A.S. Maniago Maniago (UD)[1] 9º in Prima Categoria, gir. A.
  U.S. Manzanese Manzano (UD) 2º in Prima Categoria, gir. A.
  U.S. Mortegliano Mortegliano (UD) 2º in Seconda Categoria, gir. B. Ripescato
  A.S. Mossa Mossa (GO) 2º in Prima Categoria, gir. C.
  A.C. Pro Osoppo Osoppo (UD) 1º in Seconda Categoria, gir. C. Promosso
  A.S. Pro Romans Romans d'Isonzo (GO) 7º in Prima Categoria, gir. C (ex aequo).
  A.C. Sandanielese San Daniele del Friuli (UD) 6º in Prima Categoria, gir. A.
  U.S. Spilimbergo Spilimbergo (UD)[1] 3º in Prima Categoria, gir. A.
  U.S. Tarcentina Tarcento (UD) 8º in Prima Categoria, gir. A.
  F.C. Tisana Latisana (UD) 7º in Prima Categoria, gir. A.
  A.R. Torriana Gradisca d'Isonzo (GO) 7º in Prima Categoria, gir. C (ex aequo).
  A.C. Zoppola Zoppola (UD)[1] 1º in Seconda Categoria, gir. A. Promosso

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Casarsa 44 30 18 8 4 50 24 +26
2. Pro Romans 41 30 17 7 6 49 26 +23
3. Spilimbergo 34 30 13 8 9 56 38 +18
4. Cividalese 32 30 13 6 11 50 41 +9
5. Mossa 31 30 12 7 11 46 40 +6
6. Torriana Gradisca 30 30 11 8 11 43 38 +5
6. Manzanese 30 30 8 14 8 32 38 -6
6. Mortegliano 30 30 11 8 11 49 50 -1
6. Pro Osoppo 30 30 11 8 11 37 43 -6
10. Zoppola 29 30 9 11 10 43 44 -1
10. Tisana 29 30 9 11 10 33 37 -4
10. Don Bosco 29 30 11 7 12 37 36 +1
10. Tarcentina 29 30 10 9 11 37 30 +7
  14. Maniago 29 30 10 9 11 37 41 -4
  15. Sandanielese 23 30 8 7 15 37 55 -18
  16. Juventina S.Andrea 9 30 2 5 23 22 85 -63

Legenda:

      Ammesso alla finale per il titolo FVG.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi salvezzaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Zoppola 5 4 2 1 1 4 2 +2
2. Tisana 4 4 1 2 1 3 3 0
2. Don Bosco 4 4 1 2 1 2 2 0
2. Tarcentina 4 4 1 2 1 1 2 -1
  5. Maniago 3 4 0 3 1 0 1 -1
Tricesimo
3 giugno 1962
1ª giornata
Maniago0 – 1Tisana

Spilimbergo
3 giugno 1962
1ª giornata
Don Bosco1 – 0Zoppola
Arbitro:  Moccarini (Trieste)

Spilimbergo
10 giugno 1962
2ª giornata
Zoppola2 – 0Tarcentina
Arbitro:  Firman (Ruda)

Tricesimo
10 giugno 1962
2ª giornata
Maniago0 – 0Don Bosco

Cividale del Friuli
17 giugno 1962
3ª giornata
Don Bosco1 – 1Tisana

Casarsa della Delizia
17 giugno 1962
3ª giornata
Tarcentina0 – 0Maniago

Sacile
21 giugno 1962
4ª giornata
Maniago0 – 0Zoppola

Cordenons
21 giugno 1962
4ª giornata
Tisana0 – 0Tarcentina

San Giorgio di Nogaro
24 giugno 1962
5ª giornata
Tarcentina1 – 0Don Bosco
Arbitro:  Boletti (Monfalcone)

Cordovado
24 giugno 1962
5ª giornata
Zoppola2 – 1Tisana
Arbitro:  Fogar (Monfalcone)

CalendarioModifica

  • La 16ª giornata era in programma in 28 gennaio, ma, dato che nella stessa data c'era Tridentina-Friuli VG, parecchie partite sono state rinviate al 25 febbraio.
  • La 20ª giornata era in programma in 25 febbraio, ma il Comitato Regionale ha preferito utilizzare quella data per i recuperi della 16ª.
Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (16ª)
8 ott.
1961
1-1 Spilimbergo-Casarsa 2-3 28 gen.
1962
3-1 Mossa-Cividalese 1-1
1-1 Don Bosco-Pro Romans 1-2
3-0 Tisana-Maniago 0-1
2-1 Sandanielese-Tarcentina 0-2
2-2 Manzanese-Mortegliano 0-1
4-1 Torriana-Pro Osoppo 1-3
3-2 Juventina-Zoppola 0-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (17ª)
15 ott.
1961
6-0 Maniago-Torriana 0-1 4 feb.
1962
4-1 Mortegliano-Cividalese 2-2
0-0 Pro Romans-Juventina 2-1
1-2 Pro Osoppo-Spilimbergo 0-3
3-1 Tarcentina-Don Bosco 1-0
0-0 Manzanese-Sandanielese 3-4
2-0 Casarsa-Tisana 2-3
3-2 Zoppola-Mossa 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (18ª)
22 ott.
1961
2-2 Spilimbergo-Torriana 1-5 11 feb.
1962
1-2 Mossa-Casarsa 1-2
0-0 Tisana-Pro Osoppo 0-1
1-0 Don Bosco-Manzanese 0-0
1-3 Juventina-Maniago 0-1
0-2 Sandanielese-Pro Romans 0-3
1-0 Mortegliano-Tarcentina 1-1
2-4 Cividalese-Zoppola 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (19ª)
29 ott.
1961
1-1 Maniago-Sandanielese 1-0 18 feb.
1962
1-1 Pro Romans-Tisana 0-1
0-0 Manzanese-Tarcentina 0-0
2-0 Cividalese-Don Bosco 1-4
3-2 Casarsa-Mortegliano 1-2
1-2 Torriana-Mossa 1-1
0-0 Pro Osoppo-Juventina 2-0
3-2 Zoppola-Spilimbergo 0-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (20ª)
5 nov.
1961
3-2 Spilimbergo-Cividalese 0-2 1º apr.
1962
0-1 Tarcentina-Casarsa 0-2
1-1 Tisana-Torriana 1-2
3-1 Pro Romans-Manzanese 1-0
3-0 Don Bosco-Maniago 0-3
0-2 Juventina-Mossa 2-1
2-1 Mortegliano-Pro Osoppo 0-1
2-0 Sandanielese-Zoppola 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (21ª)
12 nov.
1961
4-1 Mossa-Tisana 0-3 4 mar.
1962
2-2 Maniago-Mortegliano 0-1
1-2 Manzanese-Spilimbergo 3-1
1-3 Cividalese-Pro Romans 1-0
3-0 Casarsa-Don Bosco 0-0
2-1 Pro Osoppo-Tarcentina 1-1
2-1 Sandanielese-Juventina 5-2
4-1 Torriana-Zoppola 1-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (22ª)
19 nov.
1961
0-0 Maniago-Manzanese 0-3 11 mar.
1962
3-2 Pro Romans-Mossa 0-1
0-2 Tarcentina-Cividalese 0-3
1-1 Tisana-Sandanielese 0-0
1-1 Don Bosco-Pro Osoppo 1-0
0-0 Torriana-Casarsa 0-1
1-5 Juventina-Spilimbergo 0-6
2-0 Zoppola-Mortegliano 2-2
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (23ª)
26 nov.
1961
6-0 Spilimbergo-Tisana 0-0 18 mar.
1962
3-1 Mossa-Tarcentina 0-3
2-2 Manzanese-Juventina 2-0
4-1 Cividalese-Maniago 0-1
3-2 Pro Osoppo-Pro Romans 2-3
3-0 Sandanielese-Don Bosco 0-2
0-0 Mortegliano-Torriana 1-3
2-0 Casarsa-Zoppola 2-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (24ª)
3 dic.
1961
1-1 Maniago-Mossa 0-0 25 mar.
1962
3-0 Pro Romans-Mortegliano 2-1
1-0 Tarcentina-Spilimbergo 0-0
2-3 Cividalese-Manzanese 2-2
5-0 Torriana-Sandanielese 0-2
0-5 Juventina-Don Bosco 1-3
1-0 Casarsa-Pro Osoppo 1-1
1-2 Zoppola-Tisana 1-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (25ª)
10 dic.
1961
0-1 Spilimbergo-Pro Romans 2-3 15 apr.
1962
2-3 Mossa-Manzanese 0-0
2-2 Pro Osoppo-Maniago 0-6
1-1 Tisana-Cividalese 0-1
2-1 Don Bosco-Torriana 0-0
8-2 Mortegliano-Juventina 2-0
2-2 Sandanielese-Casarsa 0-3
1-1 Zoppola-Tarcentina 2-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (26ª)
17 dic.
1961
1-2 Maniago-Spilimbergo 2-1 22 apr.
1962
1-1 Tarcentina-Tisana 1-2
0-1 Manzanese-Pro Osoppo 2-2
1-5 Juventina-Casarsa 0-5
1-3 Sandanielese-Mossa 0-4
2-2 Mortegliano-Don Bosco 1-0
1-0 Torriana-Cividalese 0-1
1-1 Pro Romans-Zoppola 2-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (27ª)
24 dic.
1961
3-0 Spilimbergo-Sandanielese 1-1 29 apr.
1962
1-0 Mossa-Mortegliano 1-0
6-1 Tarcentina-Maniago 2-2
0-0 Cividalese-Juventina 3-0
1-1 Casarsa-Pro Romans 1-2
2-1 Don Bosco-Tisana 0-1
2-0 Manzanese-Torriana 1-1
2-2 Zoppola-Pro Osoppo 2-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (28ª)
31 dic.
1961
0-1 Maniago-Casarsa 0-1 13 mag.
1962
4-2 Tisana-Mortegliano 1-2
1-1 Don Bosco-Spilimbergo 0-2
2-4 Sandanielese-Cividalese 0-2
2-0 Pro Osoppo-Mossa 0-3
3-1 Pro Romans-Torriana 0-0
0-2 Juventina-Tarcentina 0-4
0-1 Zoppola-Manzanese 1-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (29ª)
7 gen.
1962
0-1 Tisana-Manzanese 0-0 20 mag.
1962
2-1 Casarsa-Cividalese 0-3
2-0 Pro Osoppo-Sandanielese 2-1
4-2 Torriana-Juventina 2-0
2-2 Mortegliano-Spilimbergo 0-2
1-0 Tarcentina-Pro Romans 0-2
3-2 Mossa-Don Bosco 0-1
1-1 Maniago-Zoppola 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (30ª)
14 gen.
1962
1-0 Spilimbergo-Mossa 2-2 27 mag.
1962
5-0 Pro Romans-Maniago 0-1
6-1 Sandanielese-Mortegliano 1-2
0-0 Manzanese-Casarsa 0-0
1-1 Juventina-Tisana 2-3
2-0 Torriana-Tarcentina 0-2
1-2 Cividalese-Pro Osoppo 2-1
4-2 Zoppola-Don Bosco 0-2

Classifica marcatoriModifica

Reti Marcatore Squadra
22 Bonetti Torriana
15 Severo Mossa
15 Mreule Pro Romans
15 Dorling I Cividalese

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1960-1961
  A.S. Aquileia Aquileia (UD) 6º in Prima Categoria, gir. B (ex aequo).
  A.S. Castionese Castions di Strada (UD) 4º in Prima Categoria, gir. B (come I.N.A.).
  A.C. Cremcaffè Trieste 3º in Prima Categoria, gir. B.
  A.C. Gonars Gonars (UD) 1º in Seconda Categoria, gir. B. Promosso
  U.S. Gradese Grado (GO) 9º in Prima Categoria, gir. B. Salvo dopo spareggio.
  U.S. Isonzo Turriaco (GO) 5º in Prima Categoria, gir. C (ex aequo).
  A.S. Libertas Trieste 5º in Prima Categoria, gir. C (ex aequo).
  U.S. Muggesana Muggia (TS) 6º in Prima Categoria, gir. B (ex aequo).
  G.S. Panzano Monfalcone (GO) 1º in Seconda Categoria, gir. E. Promosso
  A.C. Pieris Pieris di S.Canzian d'Isonzo (GO) 3º in Prima Categoria, gir. C (ex aequo).
  C.S. Ponziana Trieste 3º in Prima Categoria, gir. C (ex aequo).
  U.C. Pro Cervignano Cervignano del Friuli (UD) 6º in Prima Categoria, gir. B (ex aequo).
  G.S. Romana Monfalcone (GO) 1º in Prima Categoria, gir. C. 3º nel triangolare finale.
  A.C. Ronchi Ronchi dei Legionari (GO) 9º in Prima Categoria, gir. C.
  S.S. San Giovanni Trieste 5º in Prima Categoria, gir. B.
  S.S. Sangiorgina San Giorgio di Nogaro (UD) 2º in Prima Categoria, gir. B.

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. San Giovanni Trieste 48 30 19 10 1 47 18 +29
2. Sangiorgina 47 30 21 5 4 74 28 +46
3. Ponziana 43 30 18 7 5 41 19 +22
4. Cremcaffè Trieste 39 30 13 13 4 45 25 +20
5. Romana Monfalcone 31 30 9 13 8 40 47 -7
6. Pieris 30 30 9 12 9 42 32 +10
7. Gradese 29 30 9 11 10 35 42 -7
8. Muggesana 28 30 8 12 10 45 33 +12
8. Isonzo Turriaco 38 30 9 10 11 39 40 -1
8. Aquileia 28 30 8 12 10 36 39 -3
11. Pro Cervignano 27 30 9 9 12 40 40 0
12. Ronchi 25 30 7 11 12 36 51 -15
13. Libertas Trieste 21 30 4 13 13 37 37 0
  14. Castionese[2] 21 30 6 10 14 28 61 -33
  15. Gonars 18 30 3 12 15 27 54 -27
  16. Panzano Monfalcone 16 30 4 8 18 17 35 -18

Legenda:

      Ammesso alla finale per il titolo FVG.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio salvezzaModifica

31 maggio 1962Libertas Trieste2 – 1Castionese

CalendarioModifica

  • La 16ª giornata era in programma in 28 gennaio, ma, dato che nella stessa data c'era Tridentina-Friuli VG, parecchie partite sono state rinviate al 25 febbraio.
  • La 20ª giornata era in programma in 25 febbraio, ma il Comitato Regionale ha preferito utilizzare quella data per i recuperi della 16ª.
Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (16ª)
8 ott.
1961
1-0 San Giovanni-Ronchi 1-1 28 gen.
1962
0-0 Ponziana-Gradese 3-1
1-3 Libertas-Pieris 1-1
2-1 Muggesana-Aquileia 0-3
0-0 Isonzo-Cremcaffè 1-3
1-1 Castionese-Pro Cervignano 0-7
0-0 Gonars-Romana 0-2
0-1 Sangiorgina-Panzano 1-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (17ª)
15 ott.
1961
6-0 Cremcaffè-Castionese 0-0 4 feb.
1962
2-1 Romana-Muggesana 2-5
0-1 Panzano-Isonzo 0-0
0-2 Ronchi-Sangiorgina 0-5
1-1 Pieris-Gradese 3-1
1-0 Pro Cervignano-Ponziana 0-3
0-0 Aquileia-San Giovanni 1-3
1-2 Gonars-Libertas 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (18ª)
22 ott.
1961
1-1 San Giovanni-Romana 3-2 11 feb.
1962
1-0 Ponziana-Panzano 2-0
1-1 Libertas-Pro Cervignano 1-1
1-2 Isonzo-Aquileia 0-0
6-2 Sangiorgina-Gonars 4-1
1-1 Gradese-Cremcaffè 2-4
2-1 Castionese-Ronchi 2-0
2-1 Muggesana-Pieris 1-3
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (19ª)
29 ott.
1961
4-1 Cremcaffè-Sangiorgina 0-2 18 feb.
1962
1-1 Romana-Gradese 1-1
2-2 Panzano-Gonars 1-0
1-3 Ronchi-Ponziana 1-2
3-1 Pieris-Isonzo 0-0
1-1 Pro Cervignano-Muggesana 2-1
3-1 Aquileia-Libertas 2-5
0-1 Castionese-San Giovanni 1-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (20ª)
5 nov.
1961
1-1 Cremcaffè-Ronchi 1-1 1º apr.
1962
3-1 Ponziana-Aquileia 1-0
0-2 Libertas-San Giovanni 0-1
3-1 Pieris-Panzano 1-1
4-2 Sangiorgina-Romana 2-3
0-0 Gradese-Pro Cervignano 3-1
1-3 Gonars-Castionese 3-1
0-0 Muggesana-Isonzo 1-4
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (21ª)
12 nov.
1961
4-0 San Giovanni-Gonars 3-0 4 mar.
1962
2-2 Romana-Libertas 2-0
0-4 Panzano-Muggesana 1-2
1-1 Ronchi-Pieris 0-6
0-3 Isonzo-Sangiorgina 1-4
2-1 Pro Cervignano-Cremcaffè 1-3
0-1 Aquileia-Gradese 0-0
0-4 Castionese-Ponziana 0-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (22ª)
19 nov.
1961
3-0 Cremcaffè-Romana 0-3 11 mar.
1962
1-1 Pieris-Castionese 1-1
5-3 Sangiorgina-Libertas 1-1
2-1 Gradese-Isonzo 1-2
1-1 Gonars-Ponziana 0-1
0-0 Muggesana-San Giovanni 0-2
2-2 Aquileia-Pro Cervignano 1-1
2-1 Ronchi-Panzano 1-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (23ª)
26 nov.
1961
0-0 San Giovanni-Cremcaffè 0-0 18 mar.
1962
0-0 Ponziana-Pieris 1-1
2-1 Libertas-Gradese 1-2
1-1 Romana-Ronchi 1-1
0-0 Panzano-Aquileia 0-2
1-0 Isonzo-Gonars 1-1
1-3 Pro Cervignano-Sangiorgina 1-2
1-4 Castionese-Muggesana 0-7


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (24ª)
3 dic.
1961
2-1 Cremcaffè-Panzano 1-0 25 mar.
1962
1-1 Isonzo-Ronchi 2-1
1-2 Pro Cervignano-San Giovanni 1-3
0-1 Gradese-Sangiorgina 0-1
0-0 Aquileia-Castionese 2-4
1-1 Muggesana-Libertas 0-0
2-2 Gonars-Pieris 0-2
4-0 Ponziana-Romana 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (25ª)
10 dic.
1961
0-0 Sangiorgina-Aquileia 1-2 15 apr.
1962
0-0 Cremcaffè-Gonars 1-0
0-6 Libertas-Ponziana 0-3
2-0 Pieris-Pro Cervignano 0-2
1-1 Ronchi-Muggesana 2-2
3-0 Castionese-Gradese 1-2
0-1 Panzano-San Giovanni 0-3
2-0 Romana-Isonzo 1-4


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (26ª)
17 dic.
1961
1-0 San Giovanni-Pieris 2-1 22 apr.
1962
2-2 Isonzo-Libertas 4-2
1-1 Pro Cervignano-Romana 1-2
1-0 Gradese-Panzano 2-1
1-1 Castionese-Sangiorgina 1-2
2-2 Gonars-Ronchi 1-1
2-0 Muggesana-Ponziana 1-3
1-1 Aquileia-Cremcaffè 0-3
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (27ª)
24 dic.
1961
2-2 Cremcaffè-Muggesana 1-0 29 apr.
1962
?-? Romana-Aquileia 3-3
2-1 Panzano-Castionese 1-1
1-0 Ronchi-Libertas 5-3
0-0 Ponziana-San Giovanni 1-4
0-1 Pieris-Sangiorgina 1-4
0-2 [3]Pro Cervignano-Isonzo 2-1
1-1 Gradese-Gonars 2-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (28ª)
31 dic.
1961
2-1 San Giovanni-Isonzo 1-1 13 mag.
1962
2-1 Ponziana-Cremcaffè 0-0
2-0 [4]Libertas-Castionese 0-0
1-0 Romana-Pieris 0-3
1-0 Panzano-Pro Cervignano 1-1
5-2 Ronchi-Gradese 0-2
3-0 Aquileia-Gonars 1-2
3-0 Sangiorgina-Muggesana 0-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (29ª)
7 gen.
1962
0-0 San Giovanni-Sangiorgina 2-5 20 mag.
1962
1-1 Isonzo-Ponziana 1-3
0-0 Muggesana-Gradese 1-2
0-1 Gonars-Pro Cervignano 0-4
2-1 Aquileia-Ronchi 1-2
0-0 Pieris-Cremcaffè 0-1
1-1 Libertas-Panzano 0-0
1-1 Castionese-Romana 1-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (30ª)
14 gen.
1962
0-0 Gradese-San Giovanni 1-3 27 mag.
1962
1-0 Ponziana-Sangiorgina 0-1
2-2 Muggesana-Gonars 2-2
3-1 Pro Cervignano-Ronchi 0-1
0-1 Pieris-Aquileia 1-1
2-2 Cremcaffè-Libertas 3-2
1-0 Panzano-Romana 1-1
4-1 Isonzo-Castionese 0-1

Classifica marcatoriModifica

Reti Marcatore Squadra
21 Corolli Ponziana
19 Vallon Muggesana
16 Scala Sangiorgina
16 Stigliani San Giovanni
16 Bubnich Cremcaffè

Finali per il titolo FVG e la promozioneModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
31.05.1962 03.06.1962
San Giovanni Trieste 2 - 2
(1-0 spareggio)
Casarsa 2 - 2 0 - 0
Trieste
31 maggio 1962
Andata
San Giovanni Trieste2 – 2CasarsaCampo S.Giovanni

Casarsa della Delizia
3 giugno 1962
Ritorno
Casarsa0 – 0San Giovanni TriesteCampo Sportivo
Arbitro:  Fogar (Monfalcone)

Cividale del Friuli
7 giugno 1962
"Bella"
San Giovanni Trieste1 – 0CasarsaCampo Sportivo
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Il San Giovanni di Trieste è ammesso allo spareggio con il campione regionale tridentino per l'ammissione alla fase finale del Campionato Nazionale Dilettanti.

Il 13 luglio 1962 Simoncini, il presidente del San Giovanni, ha comunicato alla Lega semiprofessionistica di Firenze la rinuncia[5] del sodalizio rossonero al campionato di Serie D per i gravosi impegni di natura economica ed all'impossibilità di usufruire di un campo di gioco dalle misure regolamentari per la categoria.

Fase finale interregionaleModifica

Trento
10 giugno 1962
Spareggio - Andata
Aquila Trento2 – 1San Giovanni TriesteCampo Sportivo
Arbitro:  Favaro (Treviso)

Trieste
17 giugno 1962
Spareggio - Ritorno
San Giovanni Trieste3 – 1Aquila TrentoCampo S.Giovanni
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Sant'Elpidio a Mare
21 giugno 1962
Ottavi - Andata
Elpidiense1 – 0San Giovanni TriesteStadio Ciccalè
Arbitro:  Vacca (Bologna)

Trieste
24 giugno 1962
Ottavi - Ritorno
San Giovanni Trieste0 – 0ElpidienseCampo S.Giovanni
Arbitro:  Schiaffino (Chiavari)

Migliori giovani del torneoModifica

Convocati[6] della Rappresentativa Juniores Friuli-Venezia Giulia
SELEZIONATORE
Bruno Tonello
PORTIERI
Borsoi Zoppola
Montanelli Libertas Trieste
Dal Fabbro Pro Osoppo
TERZINI
Buttò Sangiorgina
Kuk Romana Monfalcone
Di Colò Manzanese
MEDIANI
Pez Sangiorgina
Zimolo Romana Monfalcone
Portelli Pieris
Stabile Cividalese
Rigutto Spilimbergo
ATTACCANTI
Pozzar Aquileia
Vit Casarsa
Scala Sangiorgina
Martinuzzi Sandanielese
Pelizzari Manzanese
Bonetti Torriana Gradisca
Zampa Panzano Monfalcone
Polesello Casarsa
Bonino Cividalese
Schettino Pro Osoppo
Ferrara Sangiorgina
PRIMO TURNO
S.Daniele 21/01 F.V.G - Tridentina 1-0 Vit
Riva 28/01 Tridentina - F.V.G. 2-0 Bovoletta, Papparella

|}

NoteModifica

  1. ^ a b c d e La provincia segnata è quella dell'epoca, ma la Provincia di Pordenone è nata nel 1968.
  2. ^ 1 punto di penalizzazione.
  3. ^ A tavolino. La gara era stata sospesa all'85º minuto sullo 0-2 a causa delle proteste dei giocatori della Pro Cervignano in seguito ad una rete annullata.
  4. ^ A tavolino. La Castionese si è rifiutata di presentarsi in campo a causa dei postumi di una presunta intossicazione di 9 suoi giocatori (Candotti, Cossaro, Della Mora, Carletti, Morello, Marangoni, Marchiol, Monticolo e D'Ambrosio) rimediata dopo l'ultimo allenamento settimanale. Alla Castionese viene inflitto un punto di penalizzazione.
  5. ^ Da Il Piccolo del 14 luglio 1962.
  6. ^ I ruoli sono quelli riportati su Il Piccolo.

BibliografiaModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio