Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Categoria 1959-1960.

Prima Categoria Puglia 1959-1960
Competizione Prima Categoria
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Pugliese
Luogo Italia Italia
Formula Gironi all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1958-1959 1960-1961 Right arrow.svg

Il campionato di calcio di Prima Categoria 1959-1960 è stato il massimo livello dilettantistico di quell'annata. A carattere regionale, fu il primo con questo nome dopo la riforma voluta da Zauli del 1958.

I campioni regionali venivano promossi in Serie D (ex campionato Interregionale), mentre ogni altro aspetto organizzativo era lasciato ai comitati regionali. Questi sono i gironi organizzati della regione Puglia.

L'ex Lega Regionale Pugliese cambia nome in Comitato Regionale Pugliese.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città
A.S. Andria Andria (BA)
U.S. Apricena Apricena (FG)
U.S. Audace Cerignola Cerignola (FG)
Pol. Fulgor Molfetta (BA)
U.S. Garganica Monte Sant'Angelo (FG)
Pol. "Gustavo Ventura" Bisceglie (BA)
U.S. Lucera Lucera (FG)
A.S. Manfredonia Manfredonia (FG)
Pol. Ortanova Orta Nova (FG)
U.S. San Giovanni Rotondo San Giovanni Rotondo (FG)
U.S. San Severo San Severo (FG)
A.C. Trinitapoli Trinitapoli (FG)
U.S. Troia Troia (FG)
U.S. Vieste Vieste (FG)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Andria 44 26 19 6 1 79 17 +62
2.   San Giovanni Rotondo 36 26 15 6 5 51 28 +23
3. Lucera 35 26 13 9 4 40 23 +17
4. Manfredonia 33 26 13 7 6 53 36 +17
4.   Apricena 33 26 14 5 7 37 21 +16
6.   Troia 26 26 9 8 9 32 23 +9
7.   Ortanova 24 26 9 5 12 32 36 -4
8.   Monte Sant'Angelo 23 24 10 3 11 28 28 0
8. Audace Cerignola 23 26 9 5 12 38 35 +3
10.   Trinitapoli (-1) 19 26 7 6 13 29 54 -25
10.   Gustavo Ventura 19 26 7 5 14 29 38 -9
12.   Fulgor Molfetta 17 26 6 5 15 39 63 -24
  13.   San Severo 14 25 5 4 16 29 63 -34
  14.   Vieste 13 25 4 5 16 20 62 -42

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Vieste e San Severo una partita in meno.
Monte Sant'Angelo due partite in meno.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città
A.S.C. Acquaviva Acquaviva delle Fonti (BA)
U.S. Altamura Altamura (BA)
Ass. Barese Calcio Appia Carrassi Bari (quartiere Carrassi)
U.S. Bitonto Bitonto (BA)
U.S. Corato Corato (BA)
U.S. Giovinazzo Giovinazzo (BA)
S.S. Grumese Grumo Appula (BA)
U.S. Ideale Bari
F.C. Liberty Bari
U.S. Modugno Modugno (BA)
A.S. Palo Palo del Colle (BA)
S.S. Pro Gioia Gioia del Colle (BA)
Pol. Sannicandro Sannicandro di Bari (BA)
A.S. Santermana Santeramo in Colle (BA)
U.S. Terlizzi Terlizzi (BA)
A.S. Valenzano Valenzano (BA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Altamura 48 30 19 10 1 63 28 +35
2. Liberty 46 30 19 8 3 64 21 +43
3. Terlizzi 40 30 17 6 7 55 29 +26
4. Giovinazzo 38 30 15 8 7 51 29 +22
5. Bitonto 37 30 17 3 10 49 30 +19
6.   Valenzano 36 30 14 8 8 44 38 +6
7.   Modugno 35 30 15 5 10 38 34 +4
8.   Santermana[1] 34 30 14 6 10 44 36 +8
9. Pro Gioia 30 30 11 8 11 34 29 +5
10.   Acquaviva 28 30 10 8 12 31 30 +1
11. Ideale 26 30 10 6 14 39 46 -7
11.   Grumese 26 30 9 8 13 26 37 -11
13.   Palo (-1) 23 30 10 4 16 40 49 -9
14.   Corato 20 30 8 4 18 22 53 -31
  15.   Appia Carrassi 8 30 1 6 23 23 87 -64
  16.   Sannicandro 4 30 0 4 26 19 73 -54

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Palo è stato penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Mesagne 44 28 19 6 3 60 21 +39
2.   Mola di Bari (-2)[2] 43 28 21 3 4 69 19 +50
3.   San Vito dei Normanni 40 28 19 2 7 71 27 +44
4.   Putignano 33 28 15 3 10 53 38 +15
5.   Pro Castellana 29 28 13 3 12 60 33 +27
6.   Carosino 28 28 12 4 12 53 50 +3
7.   Noicattaro 27 28 13 1 14 52 53 -1
7.   Crispiano 27 28 11 5 12 43 56 -13
9.   U.S. Italia 24 28 10 4 14 38 51 -13
9.   Locorotondo 24 28 10 4 14 30 42 -12
11.   Ostuni 23 28 9 5 14 40 59 -19
  12.   Oria (-2) 22 28 9 6 13 42 71 -29
  13.   Manduria (-1) 19 28 8 4 16 36 56 -20
13.   Folgore 19 28 7 5 16 38 62 -24
15.   Rutigliano 13 28 6 1 21 31 79 -48
  ---   Noci[3] Ritirato -- -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Vieste e San Severo una partita in meno.
Monte Sant'Angelo due partite in meno.

Girone DModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio o Campo Sportivo Stagione 1958-1959
Toma Maglie Maglie Stadio Comunale "Antonio Tamborino Frisari" 4° nel girone B del Campionato Dilettanti Puglia
Casarano Casarano Stadio Comunale "Giuseppe Capozza 6° nel girone B del Campionato Dilettanti Puglia
Galatone Galatone
Pro Italia Galatina Galatina Stadio Comunale "G. Specchia" 2° nel girone B del Campionato Dilettanti Puglia
Racale Racale
Gallipoli Gallipoli Stadio Comunale "Antonio Bianco 8° nel girone B del Campionato Dilettanti Puglia
Taviano Taviano
Juventina Lecce Lecce 12° nel girone B del Campionato Dilettanti Puglia
Aradeo Aradeo
Carmiano Carmiano 13° nel girone B del Campionato Dilettanti Puglia
Nardò Nardò Stadio Comunale "Giovanni Paolo II
Alezio Alezio
Novoli Novoli
Lecce Sport Lecce

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Toma Maglie 41 26 18 5 3 71 17 + 54
2.   Casarano[4] 41 26 16 9 1 63 16 +47
3.   Galatone 38 26 17 4 5 58 30 +28
4.   Pro Italia Galatina 37 26 15 7 4 56 24 +32
5.   Racale 30 26 13 4 9 40 45 -5
6.   Gallipoli 29 26 10 9 7 40 34 +6
7.   Taviano 25 26 9 7 10 38 47 -9
8.   Juventina Lecce 22 26 8 6 12 33 26 +7
9.   Aradeo 22 26 6 10 10 36 42 -6
9.   Carmiano 22 26 10 2 14 30 43 -13
11.   Nardò 18 26 7 4 15 17 38 -21
12.   Alezio 17 26 6 5 15 24 43 -19
13.   Novoli (-1)[5] 12 26 3 7 16 15 52 -37
  14.   Lecce Sport 9 26 2 5 19 19 83 -64

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio per il 1º posto in classificaModifica

Risultato Luogo e data
Toma Maglie 3 - 2 Casarano Lecce, 10 aprile 1960

Finali regionaliModifica

Andria prima nel girone a quattro.

Verdetti finaliModifica

NoteModifica

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo era previsto uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ Non vi è certezza sui colori sociali tenuti dalla formazione.
  2. ^ Due punti di penalizzazione per due rinunce.
  3. ^ Escluso dal campionato.
  4. ^ Sconfitto agli spareggi: a ???, il ???, Toma Maglie-Casarano X-Y.
  5. ^ Un punto di penalizzazione.

BibliografiaModifica

Libri