Prima Divisione Lazio 1940-1941

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1940-1941.

Prima Divisione Lazio 1940-1941
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC
Direttorio XI Zona (Lazio)
Luogo Italia Italia
Formula Gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Ala Littoria
Altre promozioni VV.FF. Roma
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1939-1940 1941-1942 Right arrow.svg

Fu il quarto livello della XXXVIII edizione del campionato italiano di calcio.
La Prima Divisione (ex Seconda Divisione) fu organizzata e gestita dai Direttori di Zona.
Le finali per la promozione in Serie C erano gestite dal Direttorio Divisioni Superiori (D.D.S.) che aveva sede a Roma.

Il Direttorio XI Zona gestiva le squadre della regione Lazio.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.S. Alba Motor (B = riserve) Roma
G.A. Ala Littoria Lido di Roma (RM)
U.S. Civitavecchiese (B = riserve) Civitavecchia (RM)
G.S. Elettronica Roma
G.S. Frascati Frascati (RM)
U.S. Italia Nova Roma-Porta Maggiore
S.S. Latina Roma
S.S. Tuscania Tuscania (VT)
G.S. Vigili del Fuoco Roma
A.S. Viterbo Viterbo

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. VV.FF. Roma 30 17 14 2 1 41 4
  2. Ala Littoria 26 17 12 2 3 51 17
3.   Italia Nova 24 17 10 4 3 38 23
4.   Latina Roma 16 17 6 4 7 17 20 0,850
5.   Viterbo 16 17 7 2 8 23 36 0,638
6.   Frascati 13 17 6 1 10 29 32
7. Elettronica 10 17 3 4 10 20 43
8. Alba Motor B 9 17 4 2 11 20 41
9. Civitavecchiese B 8 17 4 1 12 19 40
-- Tuscania Ritirata

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
G.I.L. Albano Albano Laziale (RM)
D.A. B.P.D. Colleferro (RM)
G.S. Cynthia Genzano di Roma (RM)
G.S. Fausto Cecconi Roma
S.G.S. Fortitudo Roma
G.I.L. Gaeta Gaeta (LT)
U.S. Isola Liri Isola del Liri (FR)
G.S. M.A.T.E.R. (B = riserve) Roma
A.S. Trastevere Roma
G.S. Trionfale Roma

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   Trionfale 29 17 12 5 0 41 8
  2. MATER B 25 17 9 7 1 65 10
3. BPD Colleferro 21 17 8 5 4 22 13
4.   Fausto Cecconi 19 17 8 3 6 31 22 1,419
5.   Cynthia 19 17 8 3 6 28 40 0,700
6. Isola Liri 13 17 4 5 8 30 45 0,666
7. Trastevere 13 17 5 3 9 26 44 0,590
8.   Albano 11 17 3 5 9 27 52
9. Fortitudo 6 17 2 2 13 20 51
--   GIL Gaeta Ritirata

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Ala Littoria 10 6 5 0 1 12 4
  2. VV.FF. Roma 7 6 3 1 2 7 6
3. MATER B 6 6 2 2 2 9 11
4.   Trionfale 1 6 0 1 5 5 12

Legenda:

      Promosso in Serie C 1941-1942.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti finaliModifica

  • Ala Littoria campione Laziale di Prima Divisione e promosso in Serie C 1941-1942.
  • Vigili del Fuoco ammesso in Serie C a completamento organici.[1]

NoteModifica

A parità di punti è preso in considerazione il migliore quoziente reti, ovvero il rapporto fra reti fatte e reti subite, per qualsiasi posizione in classifica.[2]

In caso di assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione) non si effettuava alcuna gara di spareggio: si salvava oppure veniva promossa la squadra che aveva il quoziente reti più alto.

  1. ^ Il Littoriale, 13 settembre 1941, pag. 4.
  2. ^ Norma in vigore dal settembre 1938 fino al luglio 1942.

BibliografiaModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio