Apri il menu principale

Prima Divisione Liguria 1951-1952

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1951-1952.

La Prima Divisione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato in Liguria nella stagione 1951-1952.

Avendo deciso la FIGC col Lodo Barassi una radicale riforma dei campionati minori per la stagione successiva, questa edizione si differenziò dalle precedenti in quanto non mise in palio posti per il campionato interregionale, ma fu finalizzata a qualificare le società partecipanti: le migliori avrebbero avuto accesso al nuovo Campionato Regionale (detto di Promozione), mentre le altre squadre non ammesse sarebbero rimaste iscritte al declassato campionato di Prima Divisione.

Per quanto riguarda la Liguria, fu garantito l'accesso al nuovo campionato regionale alle prime cinque di ogni raggruppamento, come anche ad alcune delle migliori seste a seconda del numero di retrocesse locali dalla Promozione della Lega Interregionale Nord.[1]

Girone AModifica

Prima Divisione Ligure 1951-1952 girone A Pt G V N P GF GS
  1.   A.S. Finalese, Finale Ligure 35 24
2.   Pol. Finalborghese, Finale Ligure 33 24
  3.   A.C. Monteponi, Vado Ligure 30 24
  4.   U.S. Gagliardi Loanesi, Loano 30 24
  5.   U.S. Cairese, Cairo Montenotte 28 24
  6.   F.B.C. Varazze, Varazze 28 24
  7.   U.S. Dianese, Diano Marina 27 24
  8.   U.S. Ventimigliese, Ventimiglia 23 24
9.   A.V.I.S. Valleggia, Valleggia di Quiliano 18 24
10.   Pol. Quiliano, Quiliano 17 24
11.   F.B.C. Speranza, Savona 17 24
12.   U.S. Albisola, Albissola Marina 13 24
13.   U.S. Stella Rossa, Savona 13 24

Verdetti

  • Cairese, Finalese, Varazze, Dianese, Ventimigliese, Monteponi e Loanesi ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone BModifica

Prima Divisione Ligure 1951-1952 girone B Pt G V N P GF GS
  1.   Di Stefano Calcio, Genova 33 24
  2.   S.S. Vigili Urbani, Genova 30 24
3.   Pol. Sorese, Sori 30 24
4.   Foce Mutua Sportiva, Ge-Foce 29 24
5.   S.C. Molassana, Ge-Molassana 27 24
6.   A.C. Pegliese, Genova-Pegli 27 24
7.   A.C. Nuova Gloria, Ge-Foce 27 24
8.   U.S. Don Bosco, Ge-Sampierdarena 25 24
9.   U.S. Prè Gabbai, Ge-Prè 21 24
10.   A.C. Pro Sestri, Ge-Sestri Ponente 20 24
11.   U.S. Quarto, Ge-Quarto (-1) 19 24
12.   U.S. Ovadese, Ovada (-2) 14 24
13.   U.S. Bacigalupo, Genova (-1) 6 24

Verdetti

  • Di Stefano di Genova e Vigili Urbani di Genova ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone CModifica

Prima Divisione Ligure 1951-1952 girone C Pt G V N P GF GS
  1.   G.S. Liberi Sestresi, Ge-Sestri Ponente 35 22
  2.   A.C. Juventina Dogali, Genova 29 22
3.   U.S. Edera Prà, Ge-Prà 28 22
4.   U.I.T.E. Sez.Calcio, Genova 25 22
5.   U.S. Sant'Agostino, Genova 23 22
6.   F.B.C. Grifone, Genova 21 22
  7.   U.S. Corniglianese, Ge-Cornigliano 21 22
8.   U.S. Cartusia, Ge-Rivarolo 20 22
9.   S.S. Ligorna, Genova 18 22
  10.   U.S. Serravallese, Serravalle Scrivia 15 22
11.   G.S. Ottavio Barbieri, Genova 15 22
12.   U.S. Staglieno, Genova 14 22

Verdetti

  • Corniglianese, Juventina Dogali, Serravallese e Liberi Sestresi ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone DModifica

Prima Divisione Ligure 1951-1952 girone D Pt G V N P GF GS
  1.   U.S. Lavagnese, Lavagna 39 24 19 1 4 63 16
  2.   U.S. Santerenzina, San Terenzo di Lerici 38 24 16 6 2 47 18
  3.   S.C. Aurora, Riva Trigoso 35 24 15 5 4 43 22
  4.   U.S. Sarzanese 1906, Sarzana 34 24 15 4 5 47 25
  5.   A.C. Sammargheritese, S.Margherita Ligure 31 24 12 7 5 34 27
6.   U.S. Canaletto 1924, La Spezia 30 24 13 4 7 39 26
7.   G.S. Carpanesi Boys, La Spezia 21 24 9 3 12 38 41
  8.   S.G. Levanto, Levanto 20 24 8 4 12 34 41
9.   U.S. Canalettese, La Spezia 15 24 5 5 14 14 37
  10.   Pol. Migliarinese, Spezia-Migliarina 14 24 5 4 15 19 37
11.   U.S. Fezzanese, Fezzano 13 24 5 3 16 20 40
11.   A.S. Shell, La Spezia[2] 13 24 5 4 15 22 51
  13.   U.S. Cadimare, Cadimare/La Spezia 8 24 2 4 18 14 57

Verdetti

  • Lavagnese, Sammargheritese, Santerenzina, Migliarinese, Sarzanese, Levanto e Aurora Riva Trigoso ammesse alla nuova Promozione Regionale.

FinaliModifica

Titolo onorificoModifica

Le quattro vincitrici dei gironi si giocarono l'onorifico titolo regionale.

QualificazioneModifica

Le quattro seste si giocarono le qualificazioni.
L'esito delle qualificazioni dovette confrontarsi da regolamento con gli esiti del sovrastante campionato di Promozione, dal quale alla fine retrocessero sul campo ben 12 club liguri, cosicché tale pessimo bilanciò tagliò fuori tutte le seste dal nuovo campionato. Numerosissimi casi di dissesto costrinsero tuttavia la Lega Regionale Ligure a deliberare numerosi ripescaggi, tra cui quelli del Levanto e della Migliarinese.

NoteModifica

  1. ^ Era stato stabilito che l'organico della nuova Promozione Ligure sarebbe stato composto da 32 società. Essendo affiliati alla Lega Interregionale Nord 14 club liguri raggruppati in un unico girone, il numero di retrocesse dalla morente lega avrebbe potuto variare da un minimo di 9 ad un massimo di 13. Combinando un certo gioco delle probabilità con la facoltà riconosciuta a Barassi di aggiustare posteriormente l'organico di IV Serie, fu ritenuto ragionevole ridurre la forbice ad un massimo di 12 retrocesse. Fu così che furono garantiti 20 posti, cinque per ciascun girone, per i club di Prima Divisione 1951-1952 (nell'eventualità massima di 12 retrocesse dalla lega superiore), più altri quattro posti sottoposti a clausola condizionale per le seste classificate (nelle eventualità fino alla minima di 8 retrocesse).
  2. ^ 1 punto di penalizzazione

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri campionatiModifica