Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1945-1946.

Prima Divisione Sardegna 1945-1946
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC
Lega Regionale Sarda
Luogo Italia Italia
Partecipanti 13
Formula Girone all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1942-1943 1946-1947 Right arrow.svg

Il campionato sardo di Prima Divisione 1945-1946 fu la massima espressione del movimento calcistico della Sardegna nella stagione sportiva 1945-1946.

Era gestito dalla Lega Regionale Sarda avente sede a Cagliari.

Le gravissime difficoltà economiche e logistiche che avevano costretto alla separazione dell'isola dal sistema calcistico italiano non furono superate con la fine del conflitto, e anche questo campionato fu fine a sé stesso, senza mettere in palio alcuna promozione alle categorie nazionali.

Squadre partecipantiModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stagione 1942-1943
  U.S. Aquila Cagliari
  S.S. Audax Calangianus Calangianus (SS)
  Aurora Arborea (CA)[1]
  A.S. Bacu Abis Bacu Abis di Carbonia (CA)[2]
Cagliari Cagliari
  G.S. Carbosarda Carbonia (CA)[2]
  S.S. Carloforte Carloforte (CA)[2]
  A.S. Macomer Macomer (NU)
  A.S. Ozieri Ozieri (SS)
  U.S. Quartu Quartu Sant'Elena (CA)
  A.C. Sardegna Cagliari
  S.P. Tharros, Oristano Oristano (CA)[1]
  S.E.F. Torres Sassari

Classifica finaleModifica

Campionato Sardo 1945-1946 Pt G V N P GF GS
1. Cagliari 45 24 22 1 1 85 18
  2. Sardegna 34 24 16 2 6 53 30
3. Torres 30 24 13 4 7 46 19
4.   Ozieri 30 24 14 2 8 48 26
  5. Carloforte 28 24 13 2 9 42 32
6. Carbosarda 26 24 11 4 9 37 36
7. Sant'Elena Quartu 24 24 10 4 10 38 27
8.   S.S. Audax Calangianus 22 24 11 0 13 33 39
9.   Macomer 20 24 7 6 11 28 43
10.   Aquila 16 24 5 6 13 34 45
11.   Bacu Abis[3] 15 24 6 5 13 25 44
12. Tharros[3] 10 24 4 4 16 17 62
  13.   Aurora 8 24 3 2 19 23 88

Verdetti finaliModifica

  • Cagliari campione di Sardegna 1946.
  • Aurora retrocessa in Seconda Divisione.

NoteModifica

  1. ^ a b La provincia segnata è quella dell'epoca, ma la Provincia di Oristano è nata nel 1974.
  2. ^ a b c La provincia segnata è quella dell'epoca, ma la Provincia del Sud Sardegna è nata nel 2016.
  3. ^ a b 2 punti di penalizzazione