Apri il menu principale

Primera División 1997-1998 (Spagna)

edizione del torneo calcistico spagnolo
Primera División 1997-1998
Competizione Primera División
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 67ª
Organizzatore RFEF
Date dal 31 agosto 1997
al 15 maggio 1998
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana A/R
Sito web laliga.es
Risultati
Vincitore Barcellona
(15º titolo)
Retrocessioni CP Mérida
Sporting Gijón
Statistiche
Miglior marcatore Italia Christian Vieri (24)
Miglior portiere Spagna Toni
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 009 (2,66 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La Primera División 1997-1998 è stata la 67ª edizione della massima serie del campionato spagnolo di calcio, disputata tra il 31 agosto 1997 e il 15 maggio 1998 e concluso con la vittoria del Barcellona, al suo quindicesimo titolo.

Vincitore del trofeo Pichichi è stato Christian Vieri (Atlético Madrid) con 24 reti.

StagioneModifica

AvvenimentiModifica

Il torneo venne dominato dal Barcellona, che già alla seconda giornata risultava unica squadra a punteggio pieno; a tentare di contrastare i Blaugrana fu il Real Madrid, che riuscì solamente ad agganciare i rivali alla tredicesima giornata e a condividere il comando della classifica per un paio di giornate. Recuperato il primato solitario, durante il girone di ritorno il Barça incrementò gradualmente il proprio vantaggio sulle Merengues passando dal +4 al giro di boa fino al +14 a cinque turni dalla conclusione, distacco che permise ai Blaugrana di festeggiare il quindicesimo titolo con quattro gare di anticipo.

Nelle giornate conclusive del campionato, il Real Madrid andò incontro a una flessione che favorì l'ascesa al podio dell'Athletic Bilbao, qualificato per la Champions League, e della Real Sociedad, terza per effetto dei una miglior differenza reti a parità delle discriminanti legate agli scontri diretti. La successiva vittoria nella massima competizione continentale da parte del Real Madrid e l'accesso in Coppa delle Coppe del Maiorca finalista in Coppa del Re diedero al Betis e all'Atlético Madrid il diritto di accedere alla Coppa UEFA: in particolare, i colchoneros riuscirono a recuperare quella qualificazione sfumata all'ultima giornata, per via dello svantaggio negli scontri diretti nei confronti di Maiorca e Celta Vigo.

La bagarre in zona retrocessione, accesa fino alla seconda metà del girone di ritorno, vide Real Oviedo e Compostela occupare i due posti validi per i play-out con i primi che approfittarono di un calo del CP Mérida e i secondi sopravanzati dal Tenerife. Nei successivi incontri, il Villarreal condannò il Compostela al declassamento grazie alla regola dei gol fuori casa mentre il Real Oviedo sconfisse all'andata il Las Palmas per 3-0, mettendosi al riparo da un tentativo di rimonta degli avversari sul ritorno. Assieme al CP Mérida, sul campo era retrocesso lo Sporting Gijón, che pose fine a una permanenza di 21 anni consecutivi in massima serie disputando un campionato in cui batté svariati record negativi come il minor numero di punti ottenuti e il maggior numero di sconfitte consecutive incassate da una squadra in Primera División.[1]

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Barcellona 74 38 23 5 10 78 56 +22
2. Athletic Bilbao 65 38 17 14 7 52 42 +10
3. Real Sociedad 63 38 16 15 7 60 37 +23
4. Real Madrid 63 38 17 12 9 63 45 +18
5. Maiorca 60 38 16 12 10 55 39 +16
6. Celta Vigo 60 38 17 9 12 54 47 +7
7. Atlético Madrid 60 38 16 12 10 79 56 +23
8. Betis 59 38 17 8 13 49 50 -1
9. Valencia 55 38 16 7 15 58 52 +6
10. Espanyol 53 38 12 17 9 44 31 +13
11. Real Valladolid 50 38 13 11 14 36 47 -11
12. Deportivo 49 38 12 13 13 44 46 -2
13. Real Saragozza 48 38 12 12 14 45 53 -8
14. Racing Santander 45 38 12 9 17 46 55 -9
15. Salamanca 45 38 12 9 17 46 46 0
16. Tenerife 45 38 11 12 15 44 57 -13
  17. Compostela 44 38 11 11 16 56 66 -10
  18. Real Oviedo 40 38 9 13 16 36 51 -15
  19. CP Mérida 39 38 9 12 17 33 53 -20
  20. Sporting Gijón 13 38 2 7 29 31 80 -49

Legenda:

      Campione di Spagna ed ammessa alla UEFA Champions League 1998-1999.
      Ammessa alla UEFA Champions League 1998-1999.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1998-1999.
      Ammessa alla Coppa delle Coppe 1998-1999.
      Ammesse alla Coppa Intertoto 1998.
   Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Segunda División 1998-1999.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Regola dei gol fuori casa negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Futbol Club Barcelona 1997-1998.

SpareggiModifica

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Villarreal 0-0 Compostela Villarreal, 21 maggio 1998[2]
Real Oviedo 3-0 Las Palmas Oviedo, 22 maggio 1998[3]
Compostela 1-1 Villarreal Santiago de Compostela, 24 maggio 1998[4]
Las Palmas 3-1 Real Oviedo Las Palmas de Gran Canaria, 25 maggio 1998[5]

StatisticheModifica

SquadreModifica

Capoliste solitarieModifica

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
BarcellonaBarcellona
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Barcellona (23)
  • Minor numero di sconfitte: Athletic Bilbao, Real Sociedad (7)
  • Migliore attacco: Atlético Madrid (79)
  • Miglior difesa: Espanyol (31)
  • Miglior differenza reti: Real Sociedad, Atlético Madrid (+23)
  • Maggior numero di pareggi: Racing Santander (19)
  • Minor numero di pareggi: Barcellona (5)
  • Maggior numero di sconfitte: Sporting Gijón (29)
  • Minor numero di vittorie: Sporting Gijón (2)
  • Peggior attacco: Sporting Gijón (31)
  • Peggior difesa: Sporting Gijón (80)
  • Peggior differenza reti: Sporting Gijón (-49)

IndividualiModifica

Trofeo PichichiModifica

Gol Rigori Giocatore Squadra
24 2   Christian Vieri Atlético Madrid
19 2   Rivaldo Barcellona
18     Luis Enrique Barcellona
17 4   Darko Kovačević Real Sociedad
16 5   Ljuboslav Penev Compostela
15 1   Fernando Correa Racing Santander
15 1   Pedro Pauleta Salamanca
13 3   Gabriel Amato Mallorca
13 3   Juan Esnáider Espanyol
13 3   Alen Peternac Real Valladolid
12     Adrian Ilie Valencia
12 6   Meho Kodro Tenerife
12     Claudio López Valencia
12     Fernando Morientes Real Madrid
11 1   Joseba Etxeberria Athletic Bilbao

NoteModifica

  1. ^ (ES) Los Guiness de la historia de la Liga, cihefe.es.
  2. ^ (ES) El Compos, a sentenciar en casa (PDF), mundodeportivo.com.
  3. ^ (ES) El Oviedo deja KO a Las Palmas (PDF), mundodeportivo.com.
  4. ^ (ES) El Vilarreal, a Primera (PDF), mundodeportivo.com.
  5. ^ (ES) El Oviedo remata la faena (PDF), mundodeportivo.com.

Voci correlateModifica