Primo ministro del Portogallo

Primo ministro del Portogallo
Flag of the Prime Minister of Portugal.svg
StatoPortogallo Portogallo
TipoCapo del governo
In caricaAntónio Costa
Istituito25 aprile 1976[1]
PredecessorePresidente del Consiglio dei ministri
Operativo dal16 maggio 1974
Nominato daPresidente della Repubblica
SedePalazzo di São Bento, Lisbona
Sito webwww.portugal.gov.pt

Il primo ministro del Portogallo (in portoghese Primeiro-ministro) è il capo del governo della Repubblica Portoghese e presiede il Consiglio dei ministri. Viene nominato dal Presidente della Repubblica in base alla maggioranza presente nell'Assemblea della Repubblica.

Il titolo di "primo ministro" per il capo del governo portoghese è stato ufficializzato con la Costituzione del 1976; prima di allora la carica ha avuto altre denominazioni: "presidente del consiglio dei ministri" (Presidente do Conselho de Ministros) dal 1834 al 1910 e di nuovo dal 1933 al 1974, "presidente del ministero" (Presidente do Ministério) dal 1911 al 1933.

NominaModifica

Il primo ministro è nominato dal Presidente della Repubblica, dopo aver consultato i capi dei partiti presenti nell'Assemblea della Repubblica e aver osservato i risultati delle elezioni. Tradizionalmente, il capo dello Stato designa il leader del partito di maggioranza.

Ruolo e funzioniModifica

In quanto capo del ramo esecutivo, il primo ministro dirige la politica generale del governo del Portogallo, coordina e dirige le azioni dei ministri, il funzionamento del governo e le sue relazioni con le altre istituzioni statali e tiene informato il presidente su questioni relative allo svolgimento della politica interna ed estera del paese. Firma i decreti e le leggi, della cui promulgazione è responsabile il capo dello stato. Il primo ministro può cumulare la funzione di capo del governo con i portafogli di uno o più ministeri.

Il primo ministro propone la nomina dei membri del governo al Presidente della Repubblica, verso cui è responsabile, ed è membro del Consiglio di Stato. Responsabile anche nei confronti dell'Assemblea, il primo ministro deve, entro dieci giorni dalla sua nomina, presentare il programma del suo governo e chiedere la fiducia.

ElencoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Primi ministri del Portogallo.

NoteModifica

  1. ^ Data di entrata in vigore della Costituzione.

Collegamenti esterniModifica