Apri il menu principale
Principales
Descrizione generale
AttivaEtà repubblicana e imperiale
NazioneCiviltà romana
Tiposotto-ufficiali dell'esercito romano
Guarnigione/QGCastrum
DecorazioniDona militaria
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

I principales (dal latino princeps, primo tra tanti) erano gli ufficiali di grado inferiore o i sottufficiali della legione romana e delle truppe ausiliarie. Rappresentavano un gradino superiore rispetto a quei soldati (miles) immuni da particolari lavori di routine della vita militare (immunes).

In una legione si calcola che vi fossero circa 480 uomini appartenenti alla categoria dei principales, anche se questa cifra poteva variare a seconda dell'unità considerata. Fondamentalmente si trattava di tutte quelle cariche poste sotto il centurione, che erano esentate da compiti o servizi di normale routine (munera), all'interno di ogni coorte o centuria. Essi avevano anche il beneficio di ricevere una paga di una volta e mezzo o due rispetto al semplice legionario romano. Era l'anticamera per poi poter accedere al rango di centurione. I principales erano quindi classificati come segue, secondo i loro compiti:[1]

E poiché questa categoria di soldati dell'esercito romano aveva paga doppia o pari ad una volta e mezzo, rispetto al semplice miles, erano anche denominati duplicarius o sesquiplicarius. Tra i sesquiplicarii c'erano il cornicen, il bucinator, il tubicen, il tesserarius ed il beneficiarius; mentre tra i duplicarii c'erano l'optio, l'aquilifer, il signifer, l'imaginifer, il vexillarius equitum, il cornicularius ed il campidoctor.

NoteModifica

  1. ^ CIL VI, 221 (p 3004, 3755).
  2. ^ a b c d CIL VI, 220 (p 3004, 3755).
  3. ^ AE 1965, 18.
  4. ^ AE 1995, 1350.
  5. ^ CIL IX, 5809.
  6. ^ CIL III, 7449.

BibliografiaModifica

Fonti primarie
Fonti storiografiche moderne
  • G. Cascarino, L'esercito romano. Armamento e organizzazione, Vol. I - Dalle origini alla fine della repubblica, Rimini 2007.
  • G. Cascarino, L'esercito romano. Armamento e organizzazione, Vol. II - Da Augusto ai Severi, Rimini 2008.
  • G. Cascarino & C. Sansilvestri, L'esercito romano. Armamento e organizzazione, Vol. III - Dal III secolo alla fine dell'Impero d'Occidente, Rimini 2009.
  • A.K.Goldsworthy, Storia completa dell'esercito romano, Modena 2007. ISBN 978-88-7940-306-1
  • Y. Le Bohec, L'esercito romano da Augusto alla fine del III secolo, Roma 1992, VII ristampa 2008.
  • Y. Le Bohec, Armi e guerrieri di Roma antica. Da Diocleziano alla caduta dell'impero, Roma 2008. ISBN 978-88-430-4677-5
  • G. Webster, The Roman Imperial Army, Londra - Oklahoma 1998.
  Portale Esercito romano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di esercito romano