Apri il menu principale

Principato e Terra Beneventana

Principato e Terra Beneventana
Informazioni generali
Nome ufficiale Principatus et Vallis Beneventana
Nome completo Giustizierato di Principato e Terra Beneventana
Capoluogo Salerno
Dipendente da Sacro romano impero
Regno di Sicilia
Evoluzione storica
Inizio 1233
Causa Costituzioni di Melfi
Fine 1273
Causa Diploma di Alife
Preceduto da Succeduto da
Ducato di Puglia e Calabria Principato Citra
Principato Ultra
Cartografia
Giustizierato Principato e Terra Beneventana.png

Il giustizierato di Principato e Terra Beneventana fu un distretto amministrativo del Regno di Sicilia creato nel 1233 da Federico II; aveva come capoluogo Salerno.

StoriaModifica

Il 5 ottobre 1273 re Carlo I d'Angiò, con il diploma di Alife, considerandolo troppo esteso per essere ben governato, lo suddivise in Principatus ultra serras Montorii (Principato Ultra) e Principatus citra serras Montorii (Principato Citra), ovvero Principato al di là delle montagne di Montoro (a nord) e Principato al di qua delle montagne di Montoro (a sud). Il confine tra i due nuovi giustizierati era segnato dai monti Picentini.

Voci correlateModifica