Principato vescovile di Münster

principato vescovile del Sacro Romano Impero (1180-1803)
Vescovato di Münster
Vescovato di Münster – BandieraVescovato di Münster - Stemma
Locator Prince-Bishopric of Münster (1560).svg
Dati amministrativi
Nome completoEpiscopatus Monasteriensis
Nome ufficialeHochstift Münster
Lingue ufficialilatino, tedesco
Lingue parlatetedesco
CapitaleMünster
Dipendente daBanner of the Holy Roman Emperor with haloes (1400-1806).svg Sacro Romano Impero
Politica
Forma di Statoprincipato ecclesiastico
Forma di governomonarchia elettiva, teocrazia
Organi deliberativiprincipe vescovo, capitolo cattedrale
Nascita1180 circa
CausaDivisione del Ducato di Sassonia
Fine1803
CausaGuerre napoleoniche
Territorio e popolazione
Bacino geograficoWestfalia
Territorio originaleProvincia del Basso Reno-Vestfalia
Religione e società
Religione di Statocattolicesimo
Evoluzione storica
Preceduto daFlagge Großherzogtum Sachsen-Weimar-Eisenach (1813-1897).svg Ducato di Sassonia
Succeduto daFlag of Prussia (1892-1918).svg Regno di Prussia
Ora parte diGermania Germania

Il Vescovato di Münster è un antico stato dell'impero tedesco, nella regione della Vestfalia.

Il principato apparteneva al dominio secolare dei vescovi di Münster, ma il suo territorio era più vasto di quello della diocesi.

Confinava con le Province Unite, il ducato di Kleve, la contea di Mark, i vescovati di Paderborn e Osnabrück, la Frisia Orientale e il ducato di Oldenburgo.

Nacque nel XII secolo dalla dissoluzione dell'antico ducato di Sassonia e terminò di esistere nel 1803, quando fu secolarizzato e assegnato, in gran parte, al regno di Prussia, in conseguenza di un accordo di spartizione segreto firmato il 5 agosto 1796 con la Francia, la quale si era appropriata dei territori prussiani entro i confini naturali della Gallia.

Principi vescovi di MünsterModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Diocesi di Münster § Cronotassi dei vescovi.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN244203144 · LCCN (ENn85043815 · GND (DE4279480-8 · WorldCat Identities (ENlccn-n85043815