Apri il menu principale

Private (film)

film del 2004 diretto da Saverio Costanzo
Private
Private VOB0045.jpg
Una scena del film
Lingua originaleArabo
Paese di produzioneItalia
Anno2004
Durata90 min
Generedrammatico
RegiaSaverio Costanzo
SceneggiaturaCamilla Costanzo, Alessio Cremonini, Saverio Costanzo
ProduttoreMario Gianani
FotografiaLuigi Martinucci
MontaggioFrancesca Calvelli
MusicheAlter Ego
Interpreti e personaggi

Private è un film del 2004 diretto da Saverio Costanzo, al suo primo lungometraggio.

Indice

TramaModifica

L'azione si svolge in Palestina. Mohammad B. è un professore di letteratura inglese, che vive con la moglie Samiah e i cinque figli (Mariam di 17 anni, Yusef di 14, Jamal di 13, Karim di 6 e Nada di 8) in una casa isolata a metà strada tra un villaggio palestinese e un insediamento israeliano. La particolare ubicazione della casa la rende un obiettivo strategico dell'esercito israeliano, che la occupa con un gruppo di soldati.

Mohammad, fautore della non-violenza, decide di non lasciare la casa, convinto della possibilità di convivenza con gli occupanti. L'appartamento viene diviso in tre zone: il piano terra è riservato alla famiglia durante il giorno, il primo piano nelle ore notturne mentre il secondo piano resta di esclusiva pertinenza dei soldati. La situazione provoca tensioni non solo tra i B. e i militari, ma anche tra gli stessi membri della famiglia.

RiconoscimentiModifica

Il film è stato inoltre proposto come candidato italiano agli Oscar come miglior film straniero, ma la candidatura è stata in seguito rifiutata dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences perché il film non è recitato in lingua italiana[1].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema