Apri il menu principale

Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi 1925-1926

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Unione Sports Bustesi
Stagione 1925-1926
AllenatoreUngheria Andreas Kutik
PresidenteItalia Carlo Marcora
Seconda Divisione4º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Eichbaum, Kuttik, Mara e Marcora (20)
Miglior marcatoreCampionato: Reguzzoni (7)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate nelle competizioni ufficiali della stagione 1925-1926.

StagioneModifica

Nella stagione 1925-1926 la Pro Patria ha disputato il girone A del campionato di Seconda Divisione Nord. Si è classificata al quarto posto con 26 punti causa peggiore quoziente reti nei confronti dell'Atalanta. Il calcio cambia, la stagione 1925-1926 è l'ultima del sistema suddiviso tra Lega Nord e Lega Sud. Dalla stagione prossima la Divisione Nazionale, articolata su due gironi, comprenderà anche le migliori squadre del Sud, per poi divenire dal 1929-1930 Serie A a girone unico.

In casa bustocca Carlo Reguzzoni non ancora ventenne imperversa e scombussola le difese avversarie, realizzerà 7 reti, Stefano Visca non gli è da meno con sei centri, il miglior realizzatore di stagione con nove reti sarà Carlo Marzorati. La Pro Patria saggiamente condotta da Andreas Kuttik grazie a questo piazzamento e alla riforma dei campionati italiani disputerà la stagione prossima il campionato di Prima Divisione.

RosaModifica

RisultatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Seconda Divisione 1925-1926.

Girone di andataModifica

Bergamo
4 ottobre 1925
1ª giornata
Atalanta1 – 1Pro PatriaCampo della Clementina
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Novara
11 ottobre 1925
2ª giornata[1]
Pro Patria3 – 1Juventus ItaliaCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Biagini (Alessandria)

Lecco
18 ottobre 1925
3ª giornata
Canottieri Lecco3 – 1Pro PatriaCampo dei Cantarelli
Arbitro:  Aebi (Milano)

Vigevano
25 ottobre 1925
4ª giornata[2]
Pro Patria3 – 0ComoCampo Comunale
Arbitro:  Lenti (Genova)

15 novembre 1925
5ª giornata
 – 
Turno di riposo PRO PATRIA

Busto Arsizio
22 novembre 1925
6ª giornata
Pro Patria1 – 0FanfullaStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Riccardi (Genova)

Busto Arsizio
29 novembre 1925
7ª giornata
Pro Patria4 – 0  Vercellesi ErrantiStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Lerni (Torino)

Biella
6 dicembre 1925
8ª giornata
Biellese5 – 0Pro PatriaCampo di Via Rivetti
Arbitro:  Asei (Vercelli)

Tortona
13 dicembre 1925
9ª giornata
Derthona3 – 1Pro PatriaCampo Comunale
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Busto Arsizio
20 dicembre 1925
10ª giornata[3]
Pro Patria3 – 2US MilaneseStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Milano (Alessandria)

Busto Arsizio
3 gennaio 1926
11ª giornata
Pro Patria4 – 1MonzaStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Bo (Genova)

Girone di ritornoModifica

Busto Arsizio
28 febbraio 1926
12ª giornata
Pro Patria0 – 0AtalantaStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Milano
7 marzo 1926
13ª giornata
Juventus Italia1 – 3Pro PatriaCampo di Via Carlo Ravizza
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Busto Arsizio
14 marzo 1926
14ª giornata
Pro Patria2 – 0Canottieri LeccoStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Majani (Torino)

Como
28 marzo 1926
15ª giornata[4]
Como1 – 1Pro PatriaCampo di Via dei Mille
Arbitro:  Maina (Torino)

4 aprile 1926
16ª giornata
 – 
Turno di riposo PRO PATRIA

Lodi
11 aprile 1926
17ª giornata
Fanfulla1 – 1Pro PatriaStadio Dossenina
Arbitro:  Brugola (Lissone)

Vercelli
2 maggio 1926
18ª giornata
Vercellesi Erranti  4 – 3Pro PatriaCampo di via XX Settembre
Arbitro:  Maina (Torino)

Busto Arsizio
16 maggio 1926
19ª giornata
Pro Patria0 – 0BielleseStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Manzotti (Milano)

Busto Arsizio
20 giugno 1926
20ª giornata
Pro Patria4 – 1DerthonaStadium di via Valle Olona
Arbitro:  De Renzis (Genova)

Milano
27 giugno 1926
21ª giornata
US Milanese1 – 1Pro PatriaVelodromo Sempione
Arbitro:  Brignone (Torino)

Monza
4 luglio 1926
22ª giornata
Monza1 – 4Pro PatriaCampo di Via Ghilini
Arbitro:  Actis (Vercelli)

NoteModifica

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Novara.
  2. ^ Partita disputata sul campo neutro di Vigevano.
  3. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 10 gennaio 1926.
  4. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo dall'arbitro Lerni di Torino e recuperata il 18 aprile 1926.

BibliografiaModifica

  • Giacomelli e Fontanelli, Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 44-46.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio