Professional'nyj Futbol'nyj Klub Soči

società calcistica russa
PFC Soči
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Soči
Nazione Russia Russia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Russia.svg RFF
Campionato Prem'er-Liga
Fondazione 2018
Proprietario Russia Boris Rotenberg
Presidente Russia Dmitrij Rubashko
Allenatore Russia Vladimir Fedotov
Stadio Stadio Olimpico Fišt
(41 000 posti)
Sito web pfcsochi.ru
Palmarès
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il Professional'nyj Futbol'nyj Klub Soči (in russo: Профессиональный футбольный клуб Сочи?), meglio noto come PFK Soči o semplicemente Soči, è una società calcistica russa avente sede nella città di Soči. Milita in Prem'er-Liga, la massima divisione del campionato russo di calcio.

Disputa le gare casalinghe allo Stadio Olimpico Fišt di Soči, impianto da 41 000 posti inaugurato nel 2013.

StoriaModifica

Il Professional'nyj Futbol'nyj Klub Soči è stato fondato il 6 giugno 2018 dal miliardario russo Boris Rotenberg grazie al trasferimento della Dinamo San Pietroburgo, squadra ormai sull'orlo del fallimento, nella ricca città del mar Nero.[1] Nella stagione 2018-2019, vincendo il campionato di seconda divisione, la squadra ha guadagnato per la prima volta la promozione in Prem'er-Liga, la massima divisione del campionato russo di calcio.

Il 19 giugno 2020, in occasione della 23ª giornata di campionato, il club ha vinto con il punteggio di 10-1 la partita casalinga contro il Rostov, sceso in campo interamente con la formazione giovanile in quanto la prima squadra era in quarantena forzata a seguito della positività al COVID-19 di sei suoi calciatori; si tratta comunque della prima squadra in grado di realizzare tale numero di gol in una sola partita nel massimo campionato russo.

Colori e simboliModifica

L'emblema del club è stato scelto il 4 luglio 2018 tramite una votazione sulla pagina ufficiale della squadra su VKontakte. È uno scudo a punta triangolare di colore blu scuro con bordo giallo-grigio, nella parte superiore del quale è raffigurato un leopardo. Al centro reca la scritta "Futbol'nyj Klub Soči", mentre nella parte inferiore raffigura un pallone da calcio argentato. L'emblema riecheggia visivamente lo stemma del club di hockey Chokkejnyj Klub Soči.

Rosa 2020-2021Modifica

Aggiornata al 23 novembre 2020.[2]

N. Ruolo Giocatore
3   D Elmir Nabiullin
5   C Aleksej Pomerko
6   C Artur Jusupov
7   C Danil Prucev
8   C Nikita Koldunov
9   A Anton Zabolotnyj
10   A Maksim Barsov
12   P Nikolaj Zabolotnyj
13   D Sergej Terechov
15   D Ibragim Callagov
16   C Christian Noboa
17   A Marko Dugandžić
18   C Nikita Burmistrov
21   A Aqmal Baqtïyarov
22   C Joãozinho
23   D Miha Mevlja
N. Ruolo Giocatore
24   D Emanuel Mammana
25   D Ivan Novosel'cev
26   D Nikita Kalugin
27   D Kirill Zaika
34   D Timofej Margasov
35   P Soslan Džanaev (capitano)
41   P Sergej Samok
45   D Ivan Miladinović
54   C Anatolij Nemčenko
56   D Vadim Miljutin
58   A Andrej Bokovoj
71   C Ivelin Popov
73   C Egor Prucev
79   A Aleksandr Rudenko
98   C Erik Vardanyan

NoteModifica

  1. ^ (EN) Nick Ames, With the World Cup party over, Russia faces up to its future, in espn.co.uk, 18 luglio 2018. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) FC Sochi, Transfermarkt.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica