Proletarskaja (metropolitana di Mosca)

stazione della metropolitana di Mosca
Логотип метро в системе бренда московского транспорта.svg Proletarskaja
Пролетарская
Proletarskaya.jpg
Stazione della metropolitana di Mosca
Gestore Moskovskij metropoliten
Inaugurazione 1966
Stato In uso
Linea linea Tagansko-Krasnopresnenskaja
Tipologia Stazione sotterranea
Interscambio Krest'janskaja Zastava L10
Mappa di localizzazione: Mosca
Proletarskaja
Proletarskaja
Metropolitane del mondo

Proletarskaja in russo: Пролетарская?, letteralmente Stazione del Proletariato, è una stazione della Metropolitana di Mosca situata sulla Linea Tagansko-Krasnopresnenskaja. La stazione fu inaugurata il 31 dicembre 1966, come parte del ramo Žadovskij, e prende il nome da un vicino quartiere di Mosca.

Fu costruita secondo il tipico design funzionale della metropolitana moscovita degli anni sessanta e come altre stazioni costruite all'epoca, manca di innovazioni decorative che invece sono mostrate da altre famose fermate. Gli architetti Julija Kolesnikova e Yurij Vdovin decisero di ricoperire i pilastri con marmo bianco e il pavimento con granito grigio di varie tonalità e labradorite. Le mura sono ricoperte in piastrelle in ceramica bianche e nere, che recano decorazioni a forma di falce e martello di alluminio anodizzato. La stazione ha ingressi sotterranei collegati con i sottopassaggi al di sotto di Piazza Krestjanskaja Zastava, con ingressi coperti da pensiline in cemento. Nel 1997 fu costruito un sovrappasso pedonale sopra il binario nord, che serve come collegamento con l'ingresso comune della stazione Krest'janskaja Zastava della Linea Ljublinskaja. Attualmente, la stazione ha un traffico quotidiano di passeggeri di 61.860 persone che transitano dagli ingressi, mentre altre 120.300 persone accedono alla stazione tramite il collegamento con la linea Ljublinskaja.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su engl.mosmetro.ru (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2007).
  • (RU) metro.ru[collegamento interrotto].
  • (RU) mymetro.ru. URL consultato il 17 aprile 2008 (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2006).
  • (ENRU) KartaMetro.info — Posizione della stazione