Apri il menu principale

Promozione 1951-1952 (Lega Interregionale Nord)

campionato gestito dalla Lega Interregionale Nord

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1951-1952.

La Lega Nord fu la denominazione giornalistica di uno dei tre tornei che costituirono il campionato di Promozione nella stagione sportiva 1951-1952. La manifestazione fu organizzata dalla Lega Interregionale Nord avente sede a Torino. Nella giurisdizione della Lega ricadevano le società aventi sede nell'Italia settentrionale sopra il Po.[1]

Il campionato giunse alla sua ultima edizione: dalla stagione successiva sarebbe stato sostituito dal nuovo torneo di IV Serie gestito da un'unica lega nazionale, mentre la gran massa delle escluse sarebbe tornata nelle leghe regionali che avrebbero organizzato un nuovo campionato di qualità che avrebbe ereditato il nome di Promozione.

Concretamente, al Nord vennero assegnati trenta posti per la IV Serie, cioè cinque per ogni gruppo. In più, inoltre, il presidente federale Ottorino Barassi utilizzò uno dei dieci posti residui a lui riservati dal regolamento per salvare il Bolzano, club rappresentante di una provincia che per motivi politici si volle mantenere a livelli più alti di quelli strettamente localistici.

Indice

Girone AModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Dolo 49 34 18 13 3 73 36
2. Libertas Trieste 48 34 20 8 6 72 30
3. Pordenone 47 34 19 9 6 78 43
4. Portogruarese 46 34 20 6 8 81 49
5. CRDA Monfalcone 45 34 19 7 8 70 33
  6. Sacilese 43 34 17 9 8 65 41
  7. Sangiorgina 40 34 16 8 10 58 43
  8. San Giovanni Trieste 39 34 15 9 10 54 46
  9. Itala Gradisca 36 34 13 10 11 72 60
  10.   Excelsior-Lido 35 34 12 11 11 50 56
  11.   Monfalconese 32 34 13 6 15 41 55
  11. Miranese 32 34 11 10 13 47 62
  13. Pro Cervignano 29 34 11 7 16 52 56
  14.   Cormonese 21 34 4 13 17 46 68
  14. Fossalta Piave 21 34 9 3 22 43 82
  16.   Arsenale Venezia 20 34 7 6 21 42 90
  17.   Pro Romans 18 34 7 4 23 54 92
  18. Sanvitese 11 34 1 9 24 24 80

Legenda:

Le squadre giunte dal primo al quito posto sono state ammesse alla nuova IV Serie 1952-1953.
      Retrocesso nella nuova Promozione 1952-1953 regionale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone BModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Lanerossi Schio 41 28 19 3 6 64 33
2. Belluno 40 28 17 6 5 77 37
2. Cerea 40 28 18 4 6 67 38
4. Thiene 38 28 16 6 6 51 34
5. Legnago 37 28 16 5 7 45 31
6. Pellizzari Arzignano 37 28 15 7 6 75 37
  7.   Cadidavid 34 28 13 8 7 58 39
  8. Bolzano 27 28 12 3 13 37 34
  9. Hellas 26 28 11 4 13 69 57
  10. Coneglianese 25 28 10 5 13 49 56
  11.   Angelo Milani 21 28 9 3 16 40 57
  12.   Dueville 18 28 7 4 17 31 68
  13. Feltrese 15 28 6 3 19 44 79
  14. Bassano 13 28 5 3 20 29 64
  15. Merano (-1) 7 28 3 2 23 22 94
  --- Luparense Ritirata
  ---   Conti Cavarzere Ritirata
  --- Adriese Ritirata

Legenda:

Le squadre giunte dal primo al quinto posto sono state ammesse alla nuova IV Serie 1952-1953.
      Retrocesso nella nuova Promozione 1952-1953 regionale.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Merano è stato penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.

RisultatiModifica

Spareggio salvezzaModifica

Risultati Luogo e data
Legnago 2-1 Pellizzari Arzignano Padova, 15 giugno 1952

Girone CModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Marzotto Manerbio 49 34 21 7 6 71 39
2. Vimercatese 44 34 20 4 10 78 50
2. Merate 44 34 19 6 9 72 55
4.   Olimpia Caravaggio 42 34 18 6 10 74 48
5.   Luciano Manara Barzanò 40 34 18 4 12 67 58
  6.   ATM Milano 39 34 15 9 10 72 47
  6. Sondrio 39 34 18 3 13 62 51
  8. Trevigliese 36 34 16 4 14 47 39
  9.   Pirelli 35 34 16 3 15 54 53
  10.   Veltro 34 34 14 6 14 52 53
  10.   Beretta Gardone 34 34 15 4 15 48 49
  12. Breno 32 34 13 6 15 50 54
  13. Melzo 28 34 10 8 16 56 81
  14.   Orsa Iseo 27 34 12 3 19 44 60
  14.   Villapizzone 27 34 10 7 17 56 80
  16. Pro Sesto 26 34 8 10 16 41 52
  17. Sebinia Alto Sebino 21 34 9 3 22 44 63
  18.   Cernuschese 15 34 4 7 23 34 90

Legenda:

Le squadre giunte dal primo al quinto posto sono state ammesse alla nuova IV Serie 1952-1953.
      Retrocesso nella nuova Promozione 1952-1953 regionale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone DModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1.   Mariano 48 34 20 8 6 77 42
2. Magenta 45 34 19 7 8 77 38
3. Meda 42 34 17 8 9 65 51
4. Fidenza 40 34 14 12 8 66 43
5.   Vigor Gaggiano 39 34 16 7 11 64 43
6.   Rescaldinese 39 34 16 7 11 64 63
7. Corbetta 39 34 15 9 10 55 41
  8. Cantù 36 34 16 4 14 63 51
  9. Mortara 33 34 13 7 14 53 49
  9. Codogno 33 34 13 7 14 40 51
  11.   Casalbuttano 32 34 9 14 11 50 50
  12. Vis Nova 30 34 11 8 15 63 69
  12. Casteggio 30 34 12 6 16 47 58
  14.   Salsomaggiore 29 34 11 7 16 60 62
  15. Gerli 27 34 9 9 16 47 64
  16.   Snia Viscosa 25 34 11 3 20 44 76
  16.   Paderno 25 34 9 7 18 49 91
  18. Soresinese 20 34 6 8 20 32 74

Legenda:

Le squadre giunte dal primo al quinto posto sono state ammesse alla nuova IV Serie 1952-1953.
      Retrocesso nella nuova Promozione 1952-1953 regionale.
  Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Rescaldinese e il Corbetta sono retrocessi dopo aver perso gli spareggi con l'ex aequo Vigor di Gaggiano.

RisultatiModifica

Spareggi di ammissione in IV SerieModifica

Classifica finaleModifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1.   Vigor Gaggiano 3 2 1 1 0 2 1
2.   Rescaldinese 2 2 1 0 1 3 2
3. Corbetta 1 2 0 1 1 0 2

Legenda:

      Retrocesso.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
SpareggiModifica
Risultati Luogo e data
Vigor Gaggiano 0-0 Corbetta Magenta, 15 giugno 1952
Vigor G. 2-1 Rescaldinese Parabiago, 22 giugno 1952
Rescaldinese 3-1 Corbetta Novara, 29 giugno 1952

Girone EModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Verbania 50 34 19 12 3 74 35
2. Omegna 48 34 19 10 5 62 36
3. Cossatese 47 34 21 5 8 87 44
4. Borgosesia 46 34 20 6 8 79 38
4. Valenzana 46 34 20 6 8 58 31
  6.   Angerese 44 34 18 8 8 81 42
  7. Gravellona 42 34 18 6 10 72 49
  8. Asti 35 34 14 7 13 65 49
  9.   Coggiola 33 34 13 7 14 51 64
  10.   Castellettese 31 34 11 9 14 65 64
  11.   Laveno 30 34 9 12 13 33 40
  12.   Lonatese 29 34 12 5 17 50 75
  13.   Condovese 26 34 11 4 19 56 69
  13. Luino 26 34 8 10 16 29 60
  15.   Ghemmese 25 34 9 7 18 50 67
  16. Sommese 24 34 9 6 19 40 63
  17. Cenisia (-1) 21 34 9 4 21 35 72
  18. Trinese 8 34 2 4 28 30 119

Legenda:

Le squadre giunte dal primo al quinto posto sono state ammesse nella nuova IV Serie 1952-1953.
      Retrocesso nella nuova Promozione 1952-1953 regionale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Cenisia è stato penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.

Girone FModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1. Novese 46 34 20 6 8 66 38
2. Vogherese 44 34 20 4 10 62 40
3. Sestrese 43 34 17 9 8 79 38
3. Cuneo 43 34 19 5 10 60 39
3. Sestri Levante 43 34 18 7 9 60 41
  6. Alassio 39 34 17 5 12 47 36
  7. Vado 38 34 15 8 11 61 46
  8. Entella 37 34 15 7 12 58 47
  8. Pontedecimo 37 34 13 11 10 51 41
  10. Acqui 36 34 13 10 11 48 47
  11.   Arsenal Spezia 35 34 12 11 11 46 45
  12. Veloce 34 34 11 12 11 54 55
  12.   Sampierdarenese 34 34 11 12 11 47 49
  14. Bolzanetese 26 34 7 12 15 35 50
  15. Imperia 24 34 9 6 19 34 66
  16.   Valle Bordighera 22 34 5 12 17 46 78
  17.   Pro Recco 20 34 4 12 18 34 70
  18. Albenga (-1) 10 34 2 7 25 21 83

Legenda:

Le squadre giunte dal primo al quinto posto sono state ammesse alla nuova IV Serie 1952-1953.
      Retrocesso nella nuova Promozione 1952-1953 regionale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
L'Albenga è stato penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.

NoteModifica

  1. ^ La Lega Interregionale Nord è stata dal giornale Il Corriere dello Sport spesso volutamente scritta ridotta come "Lega Nord" vedi ricerca Corriere dello Sport omettendo "Interregionale".

Voci correlateModifica