Promozione Basilicata 1982-1983

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1982-1983.

Promozione
1982-1983
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Basilicata
Luogo Italia Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1981-1982 1983-1984 Right arrow.svg

Nella stagione 1982-1983 la Promozione era sesto livello del calcio italiano (il massimo livello regionale). Qui vi sono le statistiche relative al campionato in Basilicata.

Il campionato è strutturato in vari gironi all'italiana su base regionale, gestiti dai Comitati Regionali di competenza. Promozioni alla categoria superiore e retrocessioni in quella inferiore non erano sempre omogenee; erano quantificate all'inizio del campionato dal Comitato Regionale secondo le direttive stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma flessibili, in relazione al numero delle società retrocesse dal Campionato Interregionale e perciò, a seconda delle varie situazioni regionali, la fine del campionato poteva avere degli spareggi sia di promozione che di retrocessione.

Squadre partecipantiModifica

 
Astra
Avigliano
Ferrandina
Lagonegro
Lavello
Melfi
Moliterno
Montescaglioso
Policoro
Libertas Invicta, Pescopagano Vaglio
Pro Matera
Genzano, Real Genzano
Santarcangiolese
Vultur Rionero
Ubicazione delle squadre partecipanti
Club Città (provincia) Stadio Stagione precedente
  A.S. Astra Tramutola (PZ)
  S.S. Avigliano Avigliano (PZ)
  Pol. Ferrandina Ferrandina (MT)
  A.S. Genzano Genzano di Lucania (PZ)
  U.S. Lagonegro Lagonegro (PZ)
  A.S. Lavello Lavello (PZ)
  U.S. Libertas Invicta Potenza
  A.S. Melfi Melfi (PZ)
  Pol. Moliterno Moliterno (PZ)
  Pol. Montescaglioso Montescaglioso (MT)
  S.C. Policoro Policoro (MT)
  Pol. Popolare Pescopagano Vaglio Potenza
  Calcio Pro Matera S.p.a. Matera
  Pol. Real Genzano Genzano di Lucania (PZ)
  S.S. Santarcangiolese Sant'Arcangelo (PZ)
  C.S. Vultur Rionero Rionero in Vulture (PZ)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Real Genzano 40 30 15 10 5 32 22 +10
2. Melfi 40 30 16 8 6 36 19 +17
3.   Pescopagano Vaglio 39 30 15 9 6 59 31 +28
4. Vultur 37 30 17 3 10 52 35 +17
5. Policoro 34 30 13 8 9 32 24 +8
6.   Moliterno 31 30 11 10 9 32 30 +2
7.   Santarcangiolese 30 30 11 8 11 31 28 +3
8.   Avigliano 30 30 11 8 11 37 35 +2
9.   Montescaglioso 30 30 11 8 11 35 42 -7
10.   Astra 29 30 10 9 11 43 39 +4
11.   Ferrandina 29 30 10 9 11 31 40 -9
12. Lavello 28 30 8 12 10 27 25 +2
13.   Genzano 26 30 8 10 12 37 33 +4
14.   Pro Matera 26 30 9 8 13 38 35 +3
15.   Libertas Invicta 23 30 6 11 13 26 37 -11
  16.   Lagonegro (-3) 4 30 2 3 25 11 84 -73

Verdetti

  • Spareggio per il 1º posto in classifica e promozione all'Interregionale:
  • Il Real Genzano è promosso all'Interregionale.

BibliografiaModifica