Promozione Lombardia 1973-1974

edizione del torneo calcistico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1973-1974.

Promozione Lombardia 1973-1974
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Lombardo
Luogo Italia Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1972-1973 1974-1975 Right arrow.svg

Nella stagione 1973-1974 la Promozione era il quinto livello del calcio italiano (il massimo livello regionale). Qui vi sono le statistiche relative al campionato in Lombardia.

Il campionato è strutturato in vari gironi all'italiana su base regionale, gestiti dai Comitati Regionali di competenza. Promozioni alla categoria superiore e retrocessioni in quella inferiore non erano sempre omogenee; erano quantificate all'inizio del campionato dal Comitato Regionale secondo le direttive stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma flessibili, in relazione al numero delle società retrocesse dalla Serie D e perciò, a seconda delle varie situazioni regionali, la fine del campionato poteva avere degli spareggi sia di promozione che di retrocessione.

  • S.S. LEONCELLI di Vescovato (CR) (13.a classificata del girone B di Promozione);
  • A.C. SEBINIA di Lovere (BG) (2.a classificata del girone B di 1.a Categoria);
  • U.S. CONCORDIA di Vigevano (PV) (2.a classificata del girone E di 1.a Categoria);
  • A.S. COLOGNO MONZESE di Cologno Monzese (dopo spareggio 2.a classificata del girone I di 1.a Categoria);

Gli organici furono compilati tenendo conto della seguente squadra retrocessa dalla Serie D:

  • U.S. CISANESE di Cisano Bergamasco (BG), 16ª classificata nel girone B della Serie D.

e delle seguenti squadre promosse dal campionato di 1.a Categoria:

  • Girone A: U.S. VILLANOVESE;
  • Girone B: POL. ALBINESE;
  • Girone C: S.S. PRO LISSONE;
  • Girone D: A.S. VIGGIU' RIFIORENTE;
  • Girone E: G.S. SANNAZZARESE;
  • Girone F: A.S. PIZZIGHETTONE;
  • Girone G: G.S. CASTANESE;
  • Girone H: F.C. CASSANO 1966;
  • Girone I: A.C. LIMBIATE.

Regolamento campionato:

  • Le squadre (48) furono suddivise in 3 gironi di 16 squadre.
  • La vincente di ogni girone è ammessa agli spareggi: le prime 2 sono promosse in Serie D.
  • Le ultime 4 di ogni girone retrocedono in 1.a Categoria Regionale.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città
A.C. Arcore PEG Arcore (MI)
A.C. Ardita Como Como (CO)
U.S. Aurora Brollo 1922 Desio (MI)
U.S. Besozzo Besozzo (VA)
A.C. Biassono Biassono (MI)
U.S. Caratese Carate Brianza (MI)
U.S. Casatese Casatenovo (CO)
A.S. Cologno Monzese Cologno Monzese (MI)
S.G. Gallaratese Gallarate (VA)
A.C. Limbiate Limbiate (MI)
U.S. Morbegnese Morbegno (SO)
U.S. Mozzatese Mozzate (CO)
S.S. Pro Lissone Lissone (MI)
S.C. Rovellasca 1910 Rovellasca (CO)
F.B.C. Saronno Saronno (VA)
A.S. Viggiù Rifiorente Viggiù (VA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Biassono 40 30 13 14 3 40 27 +13
2.   Besozzo 37 30 15 7 8 40 25 +15
2.   Pro Lissone 37 30 12 13 5 30 16 +14
4.   Gallaratese 35 30 11 13 6 44 31 +13
5.   Viggiù Rifiorente 34 30 11 12 7 40 36 +4
6.   Aurora Brollo 1922 32 30 10 12 8 39 35 +4
7.   Casatese 31 30 9 13 8 33 28 +5
8.   Saronno 30 30 8 14 8 35 32 +3
8.   Morbegnese 30 30 10 10 10 35 33 +2
8.   Limbiate 30 30 8 14 8 22 28 -6
11.   Rovellasca 1910 29 30 8 13 9 34 34 0
12.   Caratese 28 30 9 10 11 24 26 -2
  13.   Cologno Monzese 28 30 8 12 10 30 37 -7
  14.   Ardita Como 22 30 9 4 17 25 39 -14
  15.   Arcore 21 30 5 11 14 23 35 -12
  16.   Mozzatese 16 30 4 8 18 18 50 -32
480 480 150 180 150 512 512 0

Verdetti finaliModifica

  • Il Biassono è ammesso agli spareggi per la promozione in Serie D.
  • Cologno Monzese (peggiore diff.reti -7), Ardita Como, Arcore PEG e Mozzatese retrocedono in Prima Categoria 1974-75.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città
Pol. Albinese Albino (BG)
F.C. Cassano 1966 Cassano d'Adda (MI)
A.C. Castiglione Castiglione delle Stiviere (MN)
U.S. Cisanese Cisano Bergamasco (BG)
U.S. Darfo Boario Darfo Boario Terme (BS)
U.S. Desenzano Desenzano (BS)
G.S. Falck Vobarno Vobarno (BS)
S.S. Fulgor Canonica Canonica d’Adda (BG)
A.S.C. Leffe Leffe (BG)
A.C. Lumezzane Lumezzane (BS)
U.S. Melegnanese Melegnano (MI)
A.S.C. Nave Nave (Italia) (BS)
U.S. Ponte San Pietro Ponte San Pietro (BG)
A.C. Sebinia, Lovere Lovere (BS)
U.S. Stezzanese Stezzano (BG)
U.S. Villanovese Villanuova sul Clisi (BS)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Albinese 41 30 15 11 4 42 24 +18
2.   Sebinia 38 30 13 12 5 44 31 +13
2.   Cisanese 38 30 12 14 4 33 22 +11
4.   Lumezzane 37 30 14 9 7 36 23 +13
5.   Cassano 1966 35 30 11 13 6 33 21 +12
6.   Falck Vobarno 33 30 11 11 8 33 26 +7
7.   Stezzanese 31 30 9 13 8 24 30 -6
8.   Ponte San Pietro 30 30 9 12 9 22 25 -3
9.   Darfo Boario 28 30 11 6 13 29 32 -3
10.   Melegnanese 27 30 10 7 13 38 41 -3
11.   Nave 26 30 7 12 11 29 32 -3
11.   Villanovese 26 30 9 8 13 33 43 -10
  13.   Desenzano 23 30 9 5 16 26 31 -5
  13.   Fulgor Canonica 23 30 6 11 13 41 50 -9
  15.   Castiglione 22 30 6 10 14 20 36 -16
  15.   Leffe 22 30 7 8 15 30 46 -16
480 480 159 162 159 513 513 0

Verdetti finaliModifica

  • L'Albinese è ammessa agli spareggi per la promozione in Serie D.
  • Desenzano, Fulgor Canonica, Castiglione Stiviere e Leffe retrocedono in Prima Categoria.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Club Città
G.S. Castanese Castano Primo (Mi)
F.C. Casteggio 1898 Casteggio (PV)
A.C. Castellana Castel San Giovanni (PC)
A.C. Castelleonese Castelleone (CR)
A.C. Castelnuovese Castelnuovo Bocca d'Adda (Mi)
U.S. Concordia Vigevano (PV)
U.S. Fiorenzuola Fiorenzuola d'Arda (PC)
S.C. Lainatese Lainate (MI)
S.S. Leoncelli Vescovato (Italia) (CR)
Pol. Medese Mede (PV)
A.S. Pizzighettone Pizzighettone (CR)
U.S. Pontolliese Ponte dell'Olio (PC)
A.C. Rhodense Rho (MI)
A.S. Robbio Robbio (PV)
G.S. Sannazzarese Sannazzaro de' Burgondi (PV)
A.C. Vogherese Voghera (PV)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Rhodense 40 30 16 8 6 46 26 +20
2.   Casteggio 1898 40 30 14 12 4 39 17 +22
3.   Castellana 38 30 13 12 5 35 20 +15
3.   Concordia 38 30 13 12 5 25 16 +9
5.   Pontolliese 35 30 12 11 7 31 24 +7
6.   Medese 33 30 9 15 6 40 33 +7
7.   Leoncelli 31 30 11 9 10 30 32 -2
7.   Castelleone 31 30 9 13 8 24 35 -11
9.   Sannazzarese 28 30 10 8 12 35 37 -2
10.   Castelnuovese 27 30 10 7 13 34 31 +3
10.   Pizzighettone 27 30 6 15 9 23 32 -9
12.   Fiorenzuola 26 30 9 8 13 23 32 -9
13.   Robbio 24 30 7 10 13 29 32 -3
  14.   Vogherese 24 30 7 10 13 28 43 -15
  15.   Lainatese 22 30 8 6 16 38 52 -14
  16.   Castanese 16 30 5 6 19 28 46 -18
480 480 159 162 159 508 508 0

SpareggiModifica

Spareggio 1º postoModifica

  • il 30 maggio 1974 al Comunale Via Gorra a Piacenza: Rhodense-Casteggio 5-4 d.c.r.

Verdetti finaliModifica

  • La Rhodense è ammessa agli spareggi per la promozione in Serie D.
  • Robbio, Vogherese, Lainatese e Castanese retrocedono in Prima Categoria 1974-75.
  • In seguito il Robbio è stato riammesso in Promozione.

Spareggi promozioneModifica

Ogni squadra ha giocato una volta sul proprio campo:

Risultati Luogo e data
  Albinese 1 - 1   Biassono Albino, 30 maggio 1974
  Biassono 1 - 0   Rhodense Biassono, 13 giugno 1974
  Rhodense 2 - 1   Albinese Rho, 30 giugno 1974

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Biassono 3 2 1 1 0 2 1
  2.   Rhodense 2 2 1 0 1 2 2
3.   Albinese 1 2 0 1 1 2 3

Verdetti finaliModifica

  • Biassono e Rhodense sono promosse in Serie D.
  • L'Albinese rimane in Promozione.

BibliografiaModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio