Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 2010-2011.

Promozione Puglia 2010-2011
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Puglia
Date dal 19 settembre 2010
all'8 maggio 2011
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi da 18
Risultati
Vincitore Corato
Toma Maglie
Retrocessioni Valenzano Japigia
ACD Santeramo
Soccer Atletico Molfetta
L.M. Scorrano
Boys Brindisi
Real Squinzano
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

Il campionato italiano di calcio di Promozione regionale 2010-2011 è il diciannovesimo organizzato e rappresenta il settimo livello del calcio italiano (il secondo livello regionale).

Indice

AggiornamentiModifica

  • L'A.S.D. Leonessa Altamura rinuncia al campionato di Promozione e alla Coppa Puglia dell'omonima categoria; di conseguenza viene ripescata dalla Prima Categoria l'A.S. Torremaggiore.
  • La Polisportiva Polimnia, retrocessa dopo i play-out nella passata stagione di Promozione, è stata ripescata nel campionato di Promozione 2010-2011.
  • L'A.S.D. Gioventù Martina, vincitrice dei play-off regionali nella passata stagione di Promozione, è stata ripescata nel campionato di Eccellenza 2010-2011.
  • L'A.S.D. Libertas Palese di Bari (quartiere Palese) si è trasferita a Bitonto e ha cambiato colori sociali in nero e verde senza modificare la denominazione federale.[1] È stata indicata come "Libertas Bitonto".

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia)
A.S.D. Ascoli Satriano Ascoli Satriano (FG)
A.S.D. Terlizzi Calcio Terlizzi (BA)
A.S.D. Atletico Mola Mola di Bari (BA)
A.S.D. Canosa Calcio Canosa (BT)
A.S.D. Casamassima Calcio Casamassima (BA)
A.S.D. Libertas Bitonto[1] Bitonto
A.S. Minervino Murge Calcio Minervino Murge (BT)
A.S. Noicattaro Noicattaro (BA)
A.S.D. Nuova Andria Andria
Polisportiva Polimnia Polignano a Mare (BA)
A.S.D. Real Altamura Altamura (BA)
A.S.D. Real Barletta Barletta
A.S.D. Rinascita Rutiglianese Rutigliano (BA)
U.S.D. San Severo San Severo (FG)
A.C.D. Santeramo Calcio Santeramo in Colle (BA)
A.S.D. Soccer Atletico Molfetta Molfetta (BA)
A.S. Torremaggiore Calcio Torremaggiore (FG)
Valenzano Japigia Valenzano (BA) e quartiere Japigia di Bari

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Atletico Corato 78 34 23 9 2 61 22 +39
  2.   Libertas Bitonto 68 34 19 11 4 58 28 +30
  3. Canosa 67 34 19 10 5 53 21 +32
  4. Real Altamura 67 34 19 10 5 55 25 +30
  5. San Severo 64 34 18 10 6 71 37 +34
6. Noicattaro 54 34 15 9 10 45 27 +18
7. Torremaggiore 54 34 16 6 12 43 30 +13
8.   Rinascita Rutiglianese 51 34 14 9 11 40 41 -1
9.   Casamassima 50 34 14 8 12 42 36 +6
10.   Atletico Mola 45 34 11 12 11 49 43 +8
11.   Polimnia 45 34 11 12 11 30 24 +6
12.   Nuova Andria 40 34 10 10 14 35 48 -13
13.   Ascoli Satriano 38 34 10 8 16 45 41 +4
  14.   Minervino 34 34 8 10 16 36 46 -10
  15.   Real Barletta 28 34 7 7 20 32 53 -21
  16.   Valenzano Japigia 27 34 6 9 19 26 60 -34
  17.   Santeramo 26 34 7 5 22 44 76 -32
  18.   Soccer Atletico Molfetta (-1) 2 34 0 3 31 8 115 -107

Legenda:
      Promosso in Eccellenza 2011-2012.
      Vincente i play-off regionali.
  Ammesso ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Prima Categoria 2011-2012.
  Promozione diretta.
  Retrocessione diretta.

Note:
Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Soccer Atletico Molfetta penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.
Libertas Bitonto poi promosso per ripescaggio in Eccellenza 2011-2012, dopo aver vinto il Play-off intergirone.

Play-offModifica

Semifinali

Risultati Luogo e data
San Severo 1 - 0 Libertas Bitonto San Severo, 15 maggio 2011
Real Altamura 3 - 0 Canosa Altamura, 15 maggio 2011
Libertas Bitonto 4 - 1 San Severo Bitonto, 22 maggio 2011
Canosa 2 - 2 Real Altamura Canosa di Puglia, 22 maggio 2011

Finale gironeModifica

Risultati Luogo e data
Real Altamura 2 - 0 Libertas Bitonto Altamura, 29 maggio 2011
Libertas Bitonto 3 - 0 Real Altamura Bitonto, 5 giugno 2011

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Valenzano Japigia 0 - 1 Real Barletta Molfetta, 15 maggio 2011
Santeramo 0 - 2 Minervino Santeramo in Colle, 15 maggio 2011
Real Barletta 2 - 1 Valenzano Japigia Barletta, 22 maggio 2011
Minervino 2 - 2 Santeramo Minervino Murge, 22 maggio 2011

Verdetti finaliModifica

  • Valenzano Japigia si unisce al Milan Club Molfetta e viene denominato Melphicta.
  • Real Barletta cambia denominazione in Real BAT.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia)
A.S.D. Alberobellonoci Alberobello (BA)
U.S.D. Antonio Toma Maglie Maglie (LE)
A.S.D. Botrugno Botrugno (LE)
Boys Brindisi Brindisi
U.S.D. Crispiano Crispiano (TA)
U.S.D. Fragagnano Fragagnano (TA)
A.S.D.Gallipoli Football 1909 Gallipoli (LE)
A.S.D. Leporano Leporano (TA)
U.S. Lorenzo Mariano Scorrano Scorrano (LE)
U.S.D. Martano Martano (LE)
U.C.D. Massafra Massafra (TA)
A.S.D. Mesagne 1929 Mesagne (BR)
A.S.D. Mottola Mottola (TA)
A.S.D. Novoli Calcio Novoli (LE)
A.S.D. Pro Italia Galatina Galatina (LE)
A.S.D. Real Squinzano Squinzano (LE)
Pol. San Cesario Aria Sana San Cesario di Lecce (LE)
U.S.D. Stella Jonica Carosino Carosino (TA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Toma Maglie 82 34 25 7 2 66 17 +49
  2. Pro Italia Galatina 74 34 23 5 6 77 25 +52
  3. Gallipoli 65 34 18 11 5 55 26 +29
  4.   Mottola 64 34 19 7 8 53 26 +27
  5.   Botrugno 62 34 17 11 6 47 34 +13
6.   Stella Jonica Carosino 55 34 15 10 9 47 35 +12
7.   Crispiano 48 34 13 9 12 45 40 +5
8.   Leporano 46 34 12 10 12 48 36 +12
9.   Novoli 44 34 12 8 14 41 46 -5
10. Mesagne 41 34 10 11 13 52 49 +3
11.   Martano 39 34 11 6 17 39 49 -10
12.   Alberobellonoci 38 34 9 11 14 33 42 -9
13.   San Cesario Aria Sana 38 34 10 8 16 38 49 -11
  14.   Fragagnano 37 34 9 10 15 44 56 -12
  15.   Lorenzo Mariano Scorrano 34 34 9 7 18 37 69 -32
  16.   Massafra 34 34 8 10 16 25 40 -15
  17.   Boys Brindisi 34 34 9 7 18 33 47 -14
  18. Real Squinzano 4 34 2 2 30 15 109 -94

Legenda:
      Promosso in Eccellenza 2011-2012.
      Vincente i play-off regionali.
  Ammesso ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Prima Categoria 2011-2012.
  Promozione diretta.
  Retrocessione diretta.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Play-offModifica

Semifinali

Risultati Luogo e data
Botrugno 2 - 1 Gallipoli Galatina, 15 maggio 2011
Mottola 1 - 2 Pro Italia Galatina Mottola, 15 maggio 2011
Gallipoli 2 - 2 Botrugno Gallipoli, 22 maggio 2011
Pro Italia Galatina 1 - 2 Mottola Galatina, 22 maggio 2011

FinaleModifica

Risultati Luogo e data
Botrugno 1 - 2 Pro Italia Galatina Tricase, 29 maggio 2011
Pro Italia Galatina 5 - 1 Botrugno Galatina, 5 giugno 2011

Play-outModifica

Risultati Luogo e data
Boys Brindisi 1 - 2 Fragagnano Brindisi, 15 maggio 2011
Massafra 0 - 1 L.M. Scorrano Massafra, 15 maggio 2011
Fragagnano 3 - 0 (tav.) Boys Brindisi Fragagnano, 22 maggio 2011
L.M. Scorrano 1 - 3 Massafra Scorrano, 22 maggio 2011

Verdetti finaliModifica

  • Mesagne 1929 fallisce ma acquista il titolo sportivo del Boys Brindisi e gioca la Prima Categoria.

Play-off intergironeModifica

Finale:

Risultati Luogo e data
Pro Italia Galatina 0 - 1 Libertas Bitonto Ostuni, 12 giugno 2011

Coppa Puglia di PromozioneModifica

La competizione dell'edizione 2010-2011 è stata vinta dall'Atletico Corato, che ha battuto in finale il 17 marzo 2011 (gara iniziata alle ore 16,00) nel campo neutro di Monopoli il Crispiano, per 3-1.

NoteModifica

  1. ^ a b Pasquale Scivittaro, Il calcio è salvo. Nasce la Libertas Bitonto, su Bitontolive.it, 24 agosto 2010. URL consultato il )16 agosto 2016.