Promptuarii Iconum Insigniorum

Promptuarii iconum inisgniorum à seculo hominum, subiectis eorum vitis, per compendium ex probatissimis autoribus desumptis
Dionysius I of Syracuse.jpg
Ritratto di Dionisio I di Siracusa a opera di Rouillé con l'insegna del nome in latino
AutoreGuillaume Rouillé
1ª ed. originale1553
Generesaggio biografico
Lingua originalelatino

Il Promptuarii Iconum Insigniorum (titolo completo: Promptuarii iconum insigniorum à seculo hominum, subiectis eorum vitis, per compendium ex probatissimis autoribus desumptis, che significa Prontuario degli uomini di vari secoli con icone e insegne, con lo svolgimento delle loro vite, tratte dalle testimonianze di autori molto affidabili), è un'opera dello scrittore ed illustratore francese Guillaume Rouillé, vissuto nel XVI secolo, e pubblicato per la prima volta a Lione nel 1553.

Struttura dell'operaModifica

Il libro si rifà alle maggiori opere degli storiografi sia latini che greci come Cornelio Nepote, Tucidide e Svetonio, ed include oltre 400 brevi racconti, tratti da queste precedenti testimonianze, sulle vite dei maggiori generali, imperatori e sovrani del mondo antico. Inoltre all'inizio di ciascun racconto vi è un'incisione del volto del personaggio con il nome in latino.

I personaggi elencati in ordine alfabeticoModifica

Ippodamia[non chiaro] (Hyppodamia)

IModifica

JModifica

KModifica

LModifica

MModifica

NModifica

OModifica

PModifica

QModifica

RModifica

SModifica

TModifica

VModifica

XModifica

ZModifica

Altri progettiModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura