Apri il menu principale

Provincia di Sultan Kudarat

provincia delle Filippine
Sultan Kudarat
provincia
Sultan Kudarat – Bandiera
Localizzazione
StatoFilippine Filippine
RegioneSoccsksargen
Amministrazione
CapoluogoIsulan
GovernatoreDatu Pax S. Mangudadatu
Territorio
Coordinate
del capoluogo
6°37′32″N 124°36′13″E / 6.625556°N 124.603611°E6.625556; 124.603611 (Sultan Kudarat)Coordinate: 6°37′32″N 124°36′13″E / 6.625556°N 124.603611°E6.625556; 124.603611 (Sultan Kudarat)
Superficie4 714,8 km²
Abitanti675 644[1] (2007)
Densità143,3 ab./km²
Comuni1 città, 11 municipalità
Barangay248
Altre informazioni
LingueIlokano, Cebuano, Hiligaynon
Cod. postale9800–9811
Prefisso64
Fuso orarioUTC+8
ISO 3166-2PH-SUK
Rappresentanza parlamentare2 deputati
Cartografia
Sultan Kudarat – Localizzazione
Sito istituzionale

Sultan Kudarat è una provincia filippina situata nella regione di Soccsksargen, sull'isola di Mindanao. Il suo capoluogo è Isulan.

Geografia fisicaModifica

La provincia di Sultan Kudarat è posta nel settore sud-occidentale dell'isola di Mindanao. Si affaccia ad ovest sul Mare di Celebes e confina a nord con le province di Maguindanao e Cotabato, ad est con Davao del Sur e South Cotabato, a sud con Sarangani.

Geografia antropicaModifica

Suddivisioni amministrativeModifica

La provincia di Sultan Kudarat comprende una città componente e 11 municipalità.

CittàModifica

MunicipalitàModifica

EconomiaModifica

La provincia, godendo di piogge piuttosto costanti durante tutto l'anno ed essendo riparata dai tifoni, può sfruttare al meglio le sue grandi risorse agricole producendo soprattutto riso, cereali e caffè.

La pesca è un'attività molto sviluppata ed in particolare i tonni del Sultan Kudarat sono molto pregiati, tanto da essere esportati in Giappone ed in Europa.

Altre risorse sono il legname e l'estrazione mineraria (rame, oro, cromo, zinco e argento). Vi sono anche cave di ghiaia e sabbia.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007 [collegamento interrotto], su census.gov.ph. URL consultato il 3 ottobre 2008.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN140848934 · LCCN (ENn90622228 · WorldCat Identities (ENn90-622228
  Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Filippine