Provincia di Vestfalia

La provincia di Vestfalia (in tedesco: Provinz Westfalen) è stata una provincia del Regno di Prussia e dello Stato Libero di Prussia dal 1815 al 1946.

Provincia di Vestfalia
Wappen Preußische Provinzen - Westfalen.png
Flagge Preußen - Provinz Westfalen.svg
Informazioni generali
Nome ufficialeProvinz Westfalen
CapoluogoMünster
141.059 abitanti (1939)
Superficie20.215 (?)
Popolazione4.784.000 (1925)
Dipendente daRegno di Prussia
Stato Libero di Prussia
Suddiviso in3 distretti governativi
Amministrazione
Forma amministrativaProvincia
Evoluzione storica
Inizio1815
CausaCongresso di Vienna
Fine1946
Causascioglimento delle province prussiane nella zona d'occupazione britannica
Preceduto da Succeduto da
Generalgouvernement zwischen Weser und Rhein Renania Settentrionale-Vestfalia
Cartografia
German Empire - Prussia - Westphalia (1871).svg
Provinz Westfalen 1905.png

Nel 1946, per decreto dell'occupante britannico, la provincia di Vestfalia fu disciolta e il suo territorio, distaccato dalla Prussia, entrò a far parte del nuovo Land di Renania Settentrionale-Vestfalia, insieme alla parte settentrionale dell'ex provincia del Reno.[1]

NoteModifica

  1. ^ (DE) Verordnung Nr. 46, Auflösung der Provinzen des ehemaligen Landes Preußen in der Britischen Zone und ihre Neubildung als selbständige Länder vom 23. August 1946, su verfassungen.de. URL consultato il 7 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2017).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4065781-4
  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia