Prva crnogorska fudbalska liga 2010-2011

edizione del torneo calcistico
Prva crnogorska liga 2010-2011
T-Com 1.CFL 2010-2011
Competizione Prva crnogorska liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FSCG
Date dal 14 agosto 2010
al 28 maggio 2011
Luogo Montenegro Montenegro
Partecipanti 12
Formula Girone all'italiana A/R/A
Risultati
Vincitore Mogren
(2º titolo)
Retrocessioni Mornar
OFK Bar
Statistiche
Miglior marcatore Montenegro Ivan Vuković (20 reti)
Incontri disputati 198
Gol segnati 430 (2,17 per incontro)
Pubblico 120 780
(610 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

La Prva crnogorska fudbalska liga 2010-2011 (prima lega calcistica montenegrina 2010-2011), conosciuta anche come T-Com 1.CFL 2010-2011 per ragioni di sponsorizzazione, è stata la 7ª edizione di questa competizione, la 5ª come prima divisione del Montenegro indipendente. La vittoria finale è stata appannaggio del Mogren, al suo 2º titolo, che ha conquistato il titolo grazie agli scontri diretti a favore sul Budućnost.[1]

Capocannoniere del torneo fu Ivan Vuković (Budućnost), con 20 reti.

NovitàModifica

Il Kom fu retrocesso alla seconda divisione dopo aver concluso la stagione precedente all'ultimo posto. Il suo posto fu preso dai vincitori della seconda divisione, il Mladost Podgorica.

Penultima e terzultima del campionato precedente, Mornar e Berane, dovettero disputare uno spareggio rispettivamente contro la terza e contro la seconda della divisione inferiore per mantenere la categoria. Il Mornar riuscì a raggiungere il suo obiettivo avendo la meglio sul Bratstvo con un risultato complessivo di 3–1. D'altro canto il Berane venne retrocesso dopo aver perso il suo spareggio a vantaggio dell'OFK Bar ai calci di rigore.

FormulaModifica

 
Budućnost
Mladost
Dečić
Grbalj
Lovćen
Mogren
Bar
Mornar
Petrovac
Rudar
Sutjeska
Zeta
Ubicazione delle squadre della Prva liga CG 2010-2011

In stagione le squadre partecipanti furono 12 : 10 che mantennero la categoria dalla stagione precedente e 2 promosse dalla seconda divisione.

Le 12 squadre disputarono un girone andata-ritorno; al termine delle 22 giornate ne disputarono ancora 11 secondo uno schema prefissato (totale 33 giornate), al termine di queste l'ultima fu retrocessa, mentre la penultima e la terzultima disputarono i play-out contro la seconda e terza classificata della Druga crnogorska fudbalska liga 2010-2011.

Le squadre qualificate alle coppe europee furono quattro: La squadra campione si qualificò alla UEFA Champions League 2011-2012, la seconda e la terza alla UEFA Europa League 2011-2012. La squadra vincitrice della coppa del Montenegro fu anch'essa qualificata alla UEFA Europa League.

SquadreModifica

Squadra Città Stadio Stagione 2009-10
Rudar Pljevlja Gradski stadion Campione
Budućnost Podgorica Stadion Pod Goricom
Mogren Budua Stadion Lugovi
Zeta Golubovci Stadion Trešnjica
Grbalj Radanovići, Cattaro Stadion u Radanovićima
Lovćen Cettigne Stadion Obilića Poljana
Sutjeska Nikšić Stadion kraj Bistrice
Dečić Tuzi Stadion Tuško Polje
Petrovac Castellastua Stadion pod Malim Brdom
Mornar Antivari Stadion Topolica 10º
Mladost Podgorica Mladost stadion 1º in Druga liga
OFK Bar Antivari Stadion Topolica 2º in Druga liga

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Mogren 73 33 22 7 4 60 24 +36
2. Budućnost 73 33 22 7 4 58 29 +29
[2] 3. Rudar Pljevlja 55 33 16 7 10 44 29 +15
4. Zeta 46 33 12 13 8 36 29 +7
5. Mladost Podgorica 41 33 10 11 12 36 35 +1
6. Dečić 39 33 10 9 14 24 33 −9
7. Grbalj 38 33 10 8 15 30 35 −5
8. Lovćen 37 33 9 10 14 29 36 −7
9. Petrovac 35 33 8 11 14 26 38 −12
  10. Mornar 34 33 9 7 17 25 45 −20
  11. Sutjeska 34 33 9 7 17 32 54 −22
  12. OFK Bar 32 33 7 11 15 30 43 −13

Legenda:

      Campione di Montenegro e ammessa alla UEFA Champions League 2011-2012.
      Ammesse alla UEFA Europa League 2011-2012.
   Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Druga crnogorska fudbalska liga 2011-2012.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Classifica avulsaModifica

Per determinare la squadra prima classificata (fra Mogren e Budućnost) e quale terzultima e penultima (Mornar o Sutjeska) si è consultata la classifica avulsa, in questo caso gli scontri diretti:

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Mogren 6 3 2 0 1 5 3 +2
2. Budućnost 3 3 1 0 2 3 5 −2
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  10. Mornar 6 3 2 0 1 5 4 +1
  11. Sutjeska 3 3 1 0 2 4 5 −1

RisultatiModifica

  Bar Bud Deč Lov Grb Mla Mog Mor Pet Rud Sut Zet
Bar 0–0
1–2
0–0
3–0
2–5 1–0
0–0
1–2 2–4 1–0 1–1 0–2 2–0
0–1
0–0
3–3
Budućnost 1–0 2–2 2–0
1–0
2–1 3–3
2–0
1–2 3–1
3–2
4–3
1–1
0–1
2–1
2–1
3–0
0–0
Dečić 1–1 0–2
0–0
1–0
2–0
2–0 1–0 0–1 2–0
0–1
2–0
0–2
1–0 1–0
0–0
0–0
3–0
Lovćen 0–1
1–0
1–3 1–0 1–0 0–0
2–2
0–1
0–1
2–2 0–0
3–2
1–0
2–2
1–1 0–2
Grbalj 3–0 1–3
1–0
2–2
0–2
0–0
1–0
0–1 0–1 1–0 1–2 0–1 0–0
5–0
1–1
1–1
Mladost 1–0
3–1
0–2 0–0
1–0
1–1 1–2
3–1
2–2
1–1
1–0
0–1
1–1 2–0
1–3
5–1 2–0
Mogren 3–1
1–2
2–0
1–2
5–0
4–1
0–0 0–0
2–0
1–0 2–0
2–0
3–1 1–0 4–1 0–0
2–0
Mornar 1–0
1–1
1–2 1–0 2–1
0–1
0–0
2–0
0–0 0–5 1–2
1–0
0–1 2–1
3–1
0–0
Petrovac 0–3
0–0
0–2 2–0 1–0 0–1
1–2
0–0
0–0
0–0
1–1
1–1 0–2
0–1
1–0 2–0
Rudar 0–0
2–2
0–2 1–0
2–0
1–1 0–1
4–3
2–1 4–0
0–1
2–1
1–1
3–0 3–0 2–1
2–2
Sutjeska 3–1 1–2 2–1 1–2
0–2
1–2 2–1
2–0
1–4
3–1
2–0 1–1
2–0
0–0
2–1
1–1
Zeta 2–0 0–2
2–2
0–0 2–0
2–1
1–0 2–1
1–0
1–2 4–0
3–0
1–0
0–1
1–0 3–1
0–0

SpareggiModifica

Sutjeska e Mornar (penultimo e terzultimo in prima divisione) sfidano Jedinstvo Bijelo Polje e Berane (secondo e terzo in seconda divisione) per due posti in Prva crnogorska fudbalska liga 2011-2012.

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
01.06.2011 05.06.2011
Jedinstvo Bijelo Polje 0 – 1 Sutjeska 0 – 0 0 – 1
Mornar 1 – 1 (gfc) Berane 1 – 1 0 – 0
Berane promosso, Mornar retrocesso.[3]

MarcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
20   Ivan Vuković Budućnost
19   Žarko Korać Zeta
16   Božo Marković Sutjeska
13   Ivica Jovanović Rudar
11   Vladimir Gluščević Mogren
11   Ivan Jablan Lovćen
9   Igor Matić Mogren
8   Dragan Bošković Budućnost
8   Marko Ćetković Mogren
8   Milan Đurišić Mladost

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio