Apri il menu principale

DescrizioneModifica

Presentano un corpo compresso sull'addome, di una colorazione mimetica, spesso marrone, grigia o quasi nera a macchie più chiare. Questa colorazione si estende anche sulle pinne, molto ampie, in particolare la pinna dorsale. La specie di dimensioni maggiori è P. disjunctivus, che raggiunge i 70 cm[1].

TassonomiaModifica

AcquariofiliaModifica

Queste specie possono talvolta essere trovate nel commercio acquariofilio; alcune abbastanza comuni sono P. gibbiceps e P. scrophus.

NoteModifica

  1. ^ a b Pterygoplichthys, su fishbase.org. URL consultato l'11 febbraio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci