Pube (regione anatomica)

Il pube è una regione anatomica, di forma triangolare, situata in corrispondenza della sinfisi pubica, a livello della quale, nella pubertà, la cute si riveste di peli:[1][2] nella donna può presentarsi come un rilievo tondeggiante, detto monte di Venere.

La fase dello sviluppo sessuale in cui il pube si riveste di peli è detta pubarca; essa precede il menarca nel sesso femminile e la spermatogenesi in quello maschile.[3]

4: osso pubico
4b: ramo ilio-pubico
4c: ramo ischio-pubico

NoteModifica

  1. ^ Pube, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Pube, in Treccani.it – Sinonimi e contrari, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  3. ^ Pube, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia