Pullmantur Cruises

Pullmantur Cruises
Logo
Edificio Pórtico (Madrid) 04.jpg
Sede di Pullmantur Cruises.
StatoSpagna Spagna
Fondazione1988
Sede principaleMadrid
GruppoRoyal Caribbean Group
SettoreTurismo
ProdottiCrociere
Slogan«Sail the world with Pullmantur Cruises»
Sito webwww.pullmantur.es

Pullmantur Cruises è una compagnia crocieristica spagnola. Ha iniziato le sue attività alla fine del 1990. È stata acquistata dal gruppo Royal Caribbean Cruises (oggi Royal Caribbean Group) nel 2006.

StoriaModifica

Pullmantur ha iniziato la sua attività crocieristica nel 1990 con le navi SeaWind Crown e Rembrandt, noleggiate dalla Premier Cruises. Chiuse le trattative con l'azienda, la Pullmantur decise di acquistare, dalla stessa società, la nave Big Red Boat I, ribattezzata Oceanic (il suo nome originale). È da qui che iniziò Pullmantur iniziò ad affermarsi. Un altro acquisto importante fu quello della nave Pacific Princess, rinominata Pacific, (famosa per essere stata l'ambientazione della serie televisiva Love Boat).

A causa di alcuni problemi economici, nel 2006 la Pullmantur Cruises entrò nel gruppo della Royal Caribbean Cruises, società che gestisce anche Royal Caribbean International.

Nel luglio 2019, è stato annunciato che la nave Zenith avrebbe lasciato la flotta all'inizio del 2020 per entrare in servizio come Peace Boat.

Nell'ottobre 2019, Royal Caribbean International ha annunciato che la Grandeur of the Seas lascerà la flotta il 21 marzo 2021 per trasferirsi a Pullmantur Cruises.

Per la pandemia di COVID-19, il 22 giugno 2020, i proprietari di Pullmantur hanno annunciato che, a causa del significativo impatto economico causato dalla pandemia, avevano presentato istanza di riorganizzazione di Pullmantur in base alle leggi spagnole in materia di insolvenza. È stato anche riferito che Pullmantur aveva iniziato a smantellare parte degli interni della Sovereign e della Monarch nel porto di Napoli, per una futura vendita per demolizione.[senza fonte]

FlottaModifica

La sua flotta è composta attualmente da una singola unità:

Nave Immagine Classe Bandiera Stazza

(t.s.l.)

Lunghezza
(m)
Larghezza
(m)
Ponti Numero
cabine
Passeggeri
massimi
Membri
equipaggio
Velocità massima
(Nodi)
Anno Cantiere Note
Horizon Horizon   47.427 208 29,32 12 721 1.828 620 22 1990 (Pullmantur 2009)   Meyer Werft
(Papenburg)
Trasferita dalla flotta Celebrity Cruises. Attualmente in disarmo al Pireo in attesa di vendita per demolizione

Flotta del passatoModifica

Nave Immagine Stazza

(t.s.l.)

Varo In servizio per
Pullmantur
Cantiere Capienza massima passeggeri Note
SeaWind Crown 23 306 1961 1999-2000 734 Demolita in Cina nel 2004
R Five 30 277 2000 2002-2004   Chantiers de l'Atlantique,

Saint-Nazaire

702 Ceduta a Oceania Cruises e ribattezzata Nautica
Blue Star/Blue Dream 30 277 2000 2003–2005

(Blue Star) – 2005–2007 (Blue Dream)

  Chantiers de l'Atlantique,

Saint-Nazaire

702 Ceduta ad Azamara Cruises e ribattezzata Azamara Journey
Blue Moon 30 277 2000 2006-2007   Chantiers de l'Atlantique,

Saint-Nazaire

702 Ceduta a Azamara Cruises e ribattezzata Azamara Quest
Oceanic II 27 670 1966 2007   John Brown & Company

(Clydebank)

782 Demolita nel 2015 ad Alang, India
Holiday Dream 37 301 1981 2004-2008   Bremer Vulkan, Brema 1158 Ceduta a CDF Croisières de France, ribattezzata Bleu de France, rivenduta a Saga Cruises e ribattezzata Saga Sapphire
Pacific 29 636 20636 1972 2005-2008   Nordseewerke, Emden 626 Ceduta a Princess Cruises, rivenduta a Quail Cruises e demolita nel 2013 ad Aliağa, Turchia
Oceanic 38 772 1965 2001-2009   Cantieri Riuniti dell'Adriatico, Monfalcone 1800 Utilizzata come Peace Boat e demolita nel 2012
Ocean Dream 46 087 1982 2008-2012   Aalborg Værft, Aalborg 1550 Utilizzata come Peace Boat dal 2012

Da fine 2021 in demolizione

Sky Wonder/Atlantic Star 46 087 1984 2006–2008

(Sky Wonder) –

2009–2013 (Atlantic Star)

  La Seyne-sur-Mer 1550 Venduta al cantiere navale STX France della STX Europe, demolita nel 2013 ad Aliağa, Turchia
Empress 48 563 1990 2008-2016   Chantiers de l'Atlantique,

Saint-Nazaire

2020 Trasferita alla flotta Royal Caribbean nel 2016
Zenith 47 413 1992 2007-2014

2017-2020

  Meyer Werft, Papenburg 1774 Entrata nella flotta Peace Boat nel 2020
Monarch 73 192 1991 2013-2020   Chantiers de l'Atlantique,

Saint-Nazaire

2852 demolita nel luglio del 2020 ad Aliağa, Turchia
Sovereign 73 192 1988 2008-2020   Chantiers de l'Atlantique,

Saint-Nazaire

2852 demolita nel luglio del 2020 ad Aliağa, Turchia

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti