Punch Line

serie televisiva anime
Punch Line
パンチライン
(Panchi Rain)
Punch Line logo.png
Serie TV anime
RegiaYutaka Uemura
Composizione serieKōtarō Uchikoshi
MusicheTetsuya Komuro
StudioMAPPA
ReteFuji TV (noitaminA)
1ª TV9 aprile – 25 giugno 2015
Episodi12 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.23 min
1º streaming it.Crunchyroll (sottotitolata)
Manga
AutoreKōtarō Uchikoshi
DisegniGinichi
EditoreASCII Media Works
RivistaDengeki G's Comic
Targetseinen
1ª edizione30 settembre 2015 – in corso
(JA)

«パンツを見たら、人類滅亡!?»

(IT)

«Appena vedrà delle mutandine, l'umanità sarà distrutta!?»

(Tagline della serie[1])

Punch Line (パンチライン Panchi Rain?) è una serie televisiva anime prodotta da MAPPA per la regia di Yutaka Uemura, trasmessa in Giappone nel contenitore noitaminA della Fuji TV tra il 9 aprile e il 25 giugno 2015. La storia segue le vicende di Yūta Iritatsu, un ragazzo il cui spirito viene separato dal proprio corpo. Il titolo è un gioco di parole basato sul termine "panty line" (lett. "linea di collant"), che in giapponese viene pronunciato allo stesso modo. Un videogioco basato sulla serie è stato pubblicato nel 2016, mentre un adattamento manga a cura di Ginichi, ambientato dopo gli eventi dell'anime, ha iniziato la serializzazione sul Dengeki G's Comic della ASCII Media Works il 30 settembre 2015[2].

TramaModifica

Yūta Iridatsu è uno degli inquilini del Koraikan, una pensione dove vivono soltanto altre quattro ragazze di nome Mikatan, Ito, Meika e Rabura. Un giorno però Yūta, in seguito al dirottamento di un autobus, si ritrova catapultato fuori dal suo stesso corpo, diventando quindi a tutti gli effetti uno spirito. Guidato dal gatto Chiranosuke, Yūta scopre che per tornare alla normalità dovrà trovare il libro Nandala Gandala, ma che prima di fare ciò dovrà proteggere le sue coinquiline da varie circostanze. Come se non bastasse, finché sarà uno spirito Yūta dovrà stare pure attento a non vedere due o più mutandine di fila, pena per qualche motivo la distruzione della Terra a causa di una meteora.

PersonaggiModifica

 
Yūta nella sua forma da spirito
Yūta Iridatsu (伊里達 遊太 Iridatsu Yūta?)
Doppiato da: Marina Inoue
Il protagonista della serie, la cui anima viene separata dal proprio corpo dopo un incidente causato dal dirottamento di un autobus. Per rimediare all'incidente, deve cercare il libro sacro Nandala Gandala. Ogni volta che vede delle mutandine, si eccita ed ottiene una vampata di energia nota come i poteri Über-fy, ma se gliene capitano sottocchio due o più paia di fila, perde conoscenza e per qualche ragione un asteroide entra in collisione con la Terra, evento che lo costringe dunque a tornare indietro nel tempo. Possiede poche abilità spirituali, che diventano più potenti quando "aumentano di livello", ma se si trova vicino alla cannella ne può eseguire di più avanzate. Più avanti nel corso della serie, si scopre che in origine era un ragazzo di nome Pine (パイン Pain?), il quale finì per scambiarsi di corpo con una sua compagna chiamata Chiyoko. Di conseguenza Yūta è biologicamente femmina, tanto è vero che il suo nome all'anagrafe è in realtà Yū (?). Il suo nome completo "Yūta Iridatsu" è anche un gioco di parole giapponese basato sull'espressione "proiezione astrale" (幽体離脱 yūtai ridatsu?)[3].
Mikatan Narugino (成木野 みかたん Narugino Mikatan?)
Doppiata da: Sora Amamiya
Un'idol del gruppo Seas May, che combatte segretamente il crimine nei panni della ragazza magica Strange Juice. Ogni volta che si agita o si trova da sola, finisce per parlare involontariamente nel dialetto Tsugaru, una vecchia abitudine dell'infanzia. Come Yūta, anche lei possiede i poteri Über-fy, ma a differenza sua ha bisogno costantemente di farmaci per reggerne gli effetti collaterali. Più tardi si scopre essere Chiyoko (ちよ子?), la cui anima, proveniente dal corpo in possesso di Yūta, è finita in quello di Guriko. Il suo nome, quando letto differentemente, diventa un gioco di parole giapponese basato sull'espressione "alleata della giustizia" (正義の味方 seigi no mikata?)[3].
Ito Hikiotani (曳尾谷 愛 Hikiotani Ito?)
Doppiata da: Minako Kotobuki
Una NEET che passa la maggior parte del tempo a giocare ai videogiochi online e a prendersi cura di un cucciolo di orso di nome Muhi. Il suo nome è un gioco di parole giapponese basato sul termine "HikiOtaNEET" (ヒキオタニート hikiotanīto?), una parola composta da hikikomori, otaku e NEET.
Meika Daihatsu (台初 明香 Daihatsu Meika?)
Doppiata da: Rie Kugimiya
La proprietaria del Koraikan (古来館?), ossia un'inventrice geniale, particolarmente brava anche come hacker. Parla il dialetto del Kansai e i suoi riflessi fisici sono molto scarsi. Il suo nome è un gioco di parole giapponese basato sull'espressione "grande inventrice" (大発明家 daihatsumei-ka?)[4].
Rabura Chichibu (秩父 ラブラ Chichibu Rabura?)
Doppiata da: Haruka Tomatsu
Una gal che, nonostante la sua professione di esorcista, in realtà non crede nell'esistenza degli spiriti. Può essere posseduta temporaneamente da Yūta quando è vicina alla cannella. Il suo nome è un gioco di parole giapponese basato sull'espressione "seno penzoloni" (乳ブラブラ chichi burabura?)[4].
Chiranosuke (チラ之助 Chiranosuke?)
Doppiata da: Yuri Yoshida
Lo spirito di un gatto parlante che informa Yūta dei vari poteri spirituali, facendogli anche da guida per il salvataggio del mondo.
Ryūto Teraoka (寺岡 龍都 Teraoka Ryūto?)
Doppiato da: Kenji Akabane
Il leader dell'organizzazione terroristica QMay che più tardi si scopre essere Guriko (ぐり子?). La sua anima è in possesso del corpo originale di Yūta.
Chihaya Tomoda (友田 千早 Tomoda Chihaya?)
Doppiato da: Jun Ōsuka
Il coordinatore di classe di Ito, il quale prova una profonda e depravata ammirazione nei suoi confronti. Controllato dallo spirito di Ryūto, diventa un soldato mascherato capace di usare i poteri Über-fy, soprannominato dai residenti "Uomo tartaruga" (亀男 Kame otoko?).
Kenji Miyazawa (宮沢 賢治 Miyazawa Kenji?)
Doppiato da: Marina Inoue
Un eroe in costume, dotato degli stessi poteri Über-fy di Yūta, che entra in scena di tanto in tanto. Più tardi si scopre essere un'altra versione di Yūta che torna indietro nel tempo per possedere il corpo di quello attuale ogni volta che il suo piano per salvare il mondo fallisce.
Akina Iridatsu (伊里達 秋奈 Iridatsu Akina?)
Doppiata da: Mariko Honda
La sorella adottiva di Yūta, ossia la ragazza che lo ha trovato poco dopo che si scambiasse di corpo con Chiyoko. È colei che gli manda il costume di Kenji Miyazawa.

MediaModifica

AnimeModifica

La serie televisiva anime, prodotta dalla MAPPA e diretta da Yutaka Uemura, è andata in onda dal 9 aprile al 25 giugno 2015[5][6]. Il soggetto è stato scritto da Kōtarō Uchikoshi, mentre il character design è stato sviluppato da Shōta Iwasaki[7]. In America del Nord i diritti sono stati acquistati dalla Sentai Filmworks[8], mentre in varie parti del mondo, tra cui l'Italia[9], gli episodi sono stati trasmessi in streaming, in contemporanea col Giappone, da Crunchyroll[10].

EpisodiModifica

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Panty Panic
「パンツパニック」 - Pantsu Panikku
9 aprile 2015[11]
2Il merletto della compassione
「生類憐れみのレース」 - Shōrui awaremi no rēsu
16 aprile 2015[12]
3L'attacco dei marziani!
「火星人、襲来!」 - Kaseijin, shūrai!
23 aprile 2015[13]
4Ossessione per le righe
「取り憑くシマ模様」 - Toritsuku shima moyō
30 aprile 2015[14]
5La morte di Ito
「愛、死す」 - Ito, shisu
7 maggio 2015[15]
6È l'ultimo dell'anno! Meikaemon
「大晦日だよ、明香えもん」 - Ōmisoka da yo, Meikaemon
14 maggio 2015[16]
7Panty Panic: il ritorno
「帰ってきた、パンツパニック」 - Kaettekita, Pantsu Panikku
21 maggio 2015[17]
8Panty Party!
「Panty Party!」
28 maggio 2015[18]
9Brazilian High Kick
「ブラジリアンハイキック」 - Burajirian Hai Kikku
4 giugno 2015[19]
10Le cose precipitano
「墜落」 - Tsuiraku
11 giugno 2015[20]
11Squadra Segreta Justice Punch!
「ジャスティスパンチ!」 - Jasutisu Panchi!
18 giugno 2015[21]
12Punch Line
「パンチライン」 - Panchi Rain
25 giugno 2015[22]

PubblicazioniModifica

Gli episodi di Punch Line sono stati raccolti in sei volumi BD/DVD che sono stati distribuiti in Giappone per il mercato home video tra il 22 luglio e il 23 dicembre 2015.

Volume Episodi Data di pubblicazione
1 1–2 22 luglio 2015[23]
2 3–4 26 agosto 2015[24]
3 5–6 30 settembre 2015[25]
4 7–8 28 ottobre 2015[26]
5 9–10 25 novembre 2015[27]
6 11–12 23 dicembre 2015[28]

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora della serie, pubblicata in data 24 giugno 2015[29], è stata composta da Tetsuya Komuro, il quale è stato scelto appositamente dallo staff per la forte connessione dell'anime con la musica[30]. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Punch Line! dei Shokotan Denpagumi e Honey Honey Honey ((ハニー)(ハニー)(ハニー) Hanī Hanī Hanī?) delle Ayumikurikamaki[30].

Punch Line Original Soundtrack
  1. Strange Juice (Dispatch) – 2:55
  2. Strange Juice (Action) – 2:06
  3. Crisis – 1:41
  4. Pressure – 2:39
  5. Suspense – 3:26
  6. O・B・E – 0:56
  7. Destruction – 2:27
  8. Nervous – 1:43
  9. Agility – 3:37
  10. Odd Man – 0:45
  11. State of Tension – 1:33
  12. Other Dimension – 1:43
  13. Searchin' – 2:28
  14. Sacred Thing – 1:17
  15. Invisible Fear – 1:05
  16. Keep Calm – 1:18
  17. Victim – 1:05
  18. Q-may – 0:52
  19. MOD – 1:10
  20. Appearance – 0:49
  21. Ordinary Days – 2:27
  22. Simple Mind – 1:18
  23. Feel Down – 1:19
  24. Fear – 1:53
  25. Deep in the Past – 1:48
  26. Affection – 1:45
Durata totale: 46:05

  1. Theme for PUNCH LINE – 1:59
  2. Theme for PUNCH LINE (Think and Think) – 2:57
  3. CHIRANOSUKE – 1:35
  4. MUHI – 1:26
  5. KAMENISHI-KUN – 1:20
  6. Mysterious Person – 1:53
  7. LOVERA – 1:38
  8. Comical (slow) – 2:57
  9. Comical (Medium) – 2:38
  10. Comical (Up) – 1:14
  11. Our Life – 4:09
  12. Human – 4:49
  13. Concentration – 5:40
  14. Unity – 7:53
Durata totale: 42:08

Punch Line Original Soundtrack
ArtistaTetsuya Komuro
Tipo albumColonna sonora
Pubblicazione24 giugno 2015
Durata1:27:06
Dischi2
Tracce40
GenereJazz
Musica elettronica
EtichettaAniplex

VideogiocoModifica

Un videogioco basato sulla serie, scritto da Uchikoshi e rivelato sulla rivista Famitsū nel 2015[31], è stato pubblicato per PlayStation 4 e PlayStation Vita il 28 aprile 2016[32]. Il gameplay è caratterizzato da più finali, tutti diversi rispetto a quello dell'anime[33].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Punch Line Anime's 3rd Video Teases, 'Once He Sees Panties, Humanity Is Destroyed!?', Anime News Network, 15 marzo 2015. URL consultato il 3 aprile 2015.
  2. ^ (EN) Punch Line TV Anime Gets Manga This Fall, Anime News Network, 8 agosto 2015. URL consultato l'8 agosto 2015.
  3. ^ a b (JA) ノイタミナアニメ『パンチライン』ゲーム版発表! アニメ&ゲーム制作のきっかけを、打越鋼太郎氏に独占インタビュー(前編), Famitsū, 15 marzo 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  4. ^ a b (JA) CHARACTER キャラクター, Aniplex. URL consultato il 16 aprile 2015.
  5. ^ (EN) Noitamina announces Punch Line original anime, Anime News Network, 27 novembre 2014. URL consultato il 27 novembre 2014.
  6. ^ (JA) ON AIR オンエアー, Aniplex. URL consultato il 3 aprile 2015.
  7. ^ (JA) STAFF/CAST スタッフ/キャスト, Aniplex. URL consultato il 3 aprile 2015.
  8. ^ (EN) Sentai Filmworks Licenses Punch Line TV Comedy Anime, Anime News Network, 6 maggio 2015. URL consultato il 7 maggio 2015.
  9. ^ Giappone: gli Anime della prossima stagione - Primavera 2015, AnimeClick.it, 27 marzo 2015. URL consultato il 15 aprile 2015.
  10. ^ (EN) Crunchyroll to Stream Noitamina's Punch Line Anime, Anime News Network, 2 aprile 2015. URL consultato il 3 aprile 2015.
  11. ^ (JA) 第1話 「パンツパニック」, Aniplex. URL consultato il 3 aprile 2015.
  12. ^ (JA) 第2話 「生類憐れみのレース」, Aniplex. URL consultato il 19 aprile 2015.
  13. ^ (JA) 第3話 「火星人、襲来!」, Aniplex. URL consultato il 19 aprile 2015.
  14. ^ (JA) 第4話 「取り憑くシマ模様」, Aniplex. URL consultato il 25 aprile 2015.
  15. ^ (JA) 第5話 「愛、死す」, Aniplex. URL consultato il 4 maggio 2015.
  16. ^ (JA) 第6話 「大晦日だよ、明香えもん」, Aniplex. URL consultato il 15 maggio 2015.
  17. ^ (JA) 第7話 「帰ってきた、パンツパニック」, Aniplex. URL consultato il 21 maggio 2015.
  18. ^ (JA) 第8話 「Panty Party!」, Aniplex. URL consultato il 21 maggio 2015.
  19. ^ (JA) 第9話 「ブラジリアンハイキック」, Aniplex. URL consultato il 3 giugno 2015.
  20. ^ (JA) 第10話 「墜落」, Aniplex. URL consultato il 9 giugno 2015.
  21. ^ (JA) 第11話 「ジャスティスパンチ!」, Aniplex. URL consultato l'11 giugno 2015.
  22. ^ (JA) 第12話 「パンチライン」, Aniplex. URL consultato il 19 giugno 2015.
  23. ^ (JA) パンチライン 1, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  24. ^ (JA) パンチライン 2, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  25. ^ (JA) パンチライン 3, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  26. ^ (JA) パンチライン 4, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  27. ^ (JA) パンチライン 5, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  28. ^ (JA) パンチライン 6, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  29. ^ (JA) 「パンチライン」オリジナルサウンドトラック, Aniplex. URL consultato il 1º luglio 2015.
  30. ^ a b (EN) Shokotan, Dempagumi.inc to Perform Punch Line Anime's Theme Song, Anime News Network, 18 febbraio 2015. URL consultato il 2 aprile 2015.
  31. ^ (EN) Noitamina's Punch Line Anime's Game Adaptation Teaser Site Launches, Anime News Network, 22 marzo 2015. URL consultato il 3 aprile 2015.
  32. ^ (EN) Punch Line PS4/PS Vita Game's Teaser Reveals April Release Date, Anime News Network, 29 gennaio 2016. URL consultato il 29 gennaio 2016.
  33. ^ (EN) Punch Line for PS4/Vita Teases a Different Ending from Noitamina Anime, Anime News Network, 23 giugno 2015. URL consultato il 5 luglio 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga