Apri il menu principale

Punto asola

punto per rinforzare le asole o occhielli
Ricamo con steli a punto asola e foglie a punto asola staccato, lavorato in cotone perlé naturale su tessuto di cotone-lino, Stati Uniti, anni 1990.
Ricamo a punto asola
Smerlo a punto asola raso, dal libro di Isabella Beeton, Beeton's Book of Needlework[1]

Il punto asola o punto occhiello e il correlato punto coperta sono punti da cucito e ricamo usati in sartoria, ricamo, e merletto ad ago.

I punti asola catturano un cappio di filo sulla superficie del tessuto e l'ago viene riportato sul retro del tessuto ad angolo retto rispetto all'inizio del filo. Il punto finito in qualche modo assomiglia a una lettera "L" a seconda della spaziatura dei punti. Per le asole i punti sono strettamente uniti e per i bordi di una coperta sono più distanziati. Le proprietà di questo punto lo rendono ideale per evitare di sfilacciare il tessuto.

Indice

ApplicazioniModifica

Oltre a rinforzare l'asola e impedire che il tessuto tagliato si sgretoli, i punti asola vengono usati per realizzare steli nel ricamo, occhielli cuciti e per inserire applicazioni sul tessuto. Gli smerli a punto asola, solitamente rialzati o imbottiti da file diritte o a punto catenella, erano un bordo molto popolare nel XIX secolo.

Galleria di puntiModifica

NoteModifica

  1. ^ Beeton, Isabella, Beeton's Book of Needlework, London, 1870

BibliografiaModifica

  • Virginia Churchill Bath, Needlework in America, Viking Press, 1979 ISBN 0-670-50575-7
  • S.F.A. Caulfield and B.C. Saward, The Dictionary of Needlework, 1885.
  • Mrs. Archibald Christie. Samplers and Stitches, a handbook of the embroiderer's art, London 1920, 1989 facsimile: Batsford, ISBN 0-7134-4796-6.

Altri progettiModifica