Punto caldo dell'Eifel

Il punto caldo dell'Eifel (50°12′N 6°42′E / 50.2°N 6.7°E50.2; 6.7) è un punto caldo vulcanico situato nella Germania occidentale, ed in particolare nella Renania Settentrionale-Vestfalia, da cui deriva tutta l'attività vulcanica che ha portato alla formazione dei vulcani di questa regione e di tutta l'Europa nord occidentale.
Si ritiene che questo punto caldo sia all'origine della formazione dell'altopiano tedesco dell'Eifel, come dimostrato in particolar modo da alcune sue zone, come il campo vulcanico denominato Eifel vulcanico (in tedesco: Vulkaneifel).[1]

Il punto caldo dell'Eifel è marcato sulla mappa con il numero 8.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Kristoffer T. Walker, Götz H. R. Bokelmann, Simon L. Klemperer e Günter Bock, Seismic Anisotropy in the Asthenosphere Beneath the Eifel Region, Western Germany, in Mantle Plumes - A Multidisciplinary Approach[collegamento interrotto], Springer, 2007, pp. 439-464, DOI:10.1007/978-3-540-68046-8_15. URL consultato il 26 dicembre 2016.