Qazaqstan Prem'er Ligasy 2022

Qazaqstan Prem'er Ligasy 2022
Competizione Qazaqstan Prem'er Ligasy
Sport Calcio
Edizione 31ª
Organizzatore KFF
Date dal 5 marzo 2022
al 6 novembre 2022
Luogo Bandiera del Kazakistan Kazakistan
Partecipanti 14
Formula Andata e ritorno
Risultati
Vincitore Astana
(7º titolo)
Retrocessioni Turan Turkistan
Aqjaıyq
Statistiche
Miglior giocatore Bandiera del Kazakistan Elhan Astanov
Miglior marcatore Bandiera del Portogallo Pedro Eugénio (18)
Miglior portiere Bandiera del Kazakistan Igor' Şackïý
Incontri disputati 182
Gol segnati 478 (2,63 per incontro)
Pubblico 624 057
(3 429 per incontro)
Cronologia della competizione
2021 2023

La Qazaqstan Prem'er Ligasy 2022 è stata la 31ª edizione della massima divisione del calcio kazako; è iniziata il 5 marzo 2022 ed è terminata il 6 novembre successivo.[1] Il Tobyl era la squadra campione in carica.

Stagione modifica

Novità modifica

Al termine della stagione 2021 sono retrocessi in Birinşi Lïga il Qaısar e il Jetisý. Sono salite dalla Birinşi Lïga Aqsý e Maqtaaral: per entrambe, si tratta dell'esordio assoluto in massima serie.

Formula modifica

Le 14 squadre partecipanti si affrontano due volte, per un totale di 26 giornate.

La squadra campione del Kazakistan ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2023-2024, partendo dal primo turno di qualificazione.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa Conference League 2023-2024, partendo dal secondo turno di qualificazione, assieme alla vincitrice della Coppa nazionale. Se la squadra vincitrice della coppa nazionale, ammessa al primo turno di qualificazione della UEFA Europa Conference League 2023-2024, si classifica tra il primo e il terzo posto, l'accesso al primo turno di Conference League va a scalare.
L'ultima e la penultima classificata retrocedono in Birinşi Lïga.

Squadre partecipanti modifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Aqjaıyq Oral Stadio Petr Atoyan 9º posto in Prem'er Ligasy
Aqsý Aksu Stadio Centrale (Pavlodar) 1º posto in Birinşi Lïga
Aqtóbe Aqtöbe Stadio Centrale 6º posto in Prem'er Ligasy
Astana dettagli Nur-Sultan Astana Arena 2º posto in Prem'er Ligasy
Atyraý Atyrau Stadio Munajšy 11º posto in Prem'er Ligasy
Kaspıı Aktau Stadio Jas Qanat 8º posto in Prem'er Ligasy
Maqtaaral Atakent Turkistan Arena (Turkistan) 2º posto in Birinşi Lïga
Ordabasy Şımkent Stadio Qajımuqan Muñaýtpasov 5º posto in Prem'er Ligasy
Qaırat Almaty Stadio Centrale 3º posto in Prem'er Ligasy
Qyzyljar Petropavl Stadio Karasay 4º posto in Prem'er Ligasy
Shahter Qaraǵandy Karaganda Stadio Şaxter 7º posto in Prem'er Ligasy
Taraz Taraz Stadio Centrale 10º posto in Prem'er Ligasy
Tobyl Qostanay Stadio Centrale Campione del Kazakistan
Turan Turkistan Turkistan Turkistan Arena 12º posto in Prem'er Ligasy

Allenatori e primatisti modifica

Squadra Allenatore Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Aqjaıyq   Volodymyr Mazjar (1ª-16ª)
  Igor Picușceac (13ª[2])
  Oleg Bejenar (17ª-26ª)
  Luka Imnadze,
  Baýyrjan Omarov,
  Rafael Sabino,
  Sergej Šustikov (24)
  Petros Avetisyan,
  Luka Imnadze,
  Oralhan Ómirtaev,
  Toma Tabatadze (3)
Aqsý   Ruslan Kostyšyn   Ular Jaqsybaev,
  Kaırat Jyrgalbek,
  Erkebulan Tuńǵyshbaev,
  Mıras Týrlybek (25)
  Erkebulan Tuńǵyshbaev (8)
Aqtóbe   Vladimir Muchanov (1ª-8ª)
  Petr Badlo (9ª)
  Andreı Karpovıch (10ª-26ª)
  China,
  Álibek Qasym (25)
  Gerard Gohou,
  Hugo Vidémont (8)
Astana   Srdjan Blagojević (1ª-19ª)
  Grıgorıı Babaıan (20ª-26ª)
  Pedro Eugénio,
  Kamo Hovhannisyan,
  Marin Tomasov (23)
  Pedro Eugénio (18)
Atyraý   Konstantïn Gorovenko (1ª-16ª)
  Vyaçeslav Bogatyrev (13ª)[2]
  Vital' Žukoŭski (17ª-26ª)
  Andrija Filipović,
  Matheus (24)
  Andrija Filipović (13)
Kaspıı   Nikolaj Kostov   Taras Bondarenko,
  Pavel Kireenko (26)
  Ruan (6)
Maqtaaral   Andreý Ferapontov (1ª-18ª)
  Konstantïn Gorovenko (19ª-26ª)
  Ruslan Judzjankoŭ (25)   Ramazan Kárimov (7)
Ordabasy   Aljaksandr Sjadnëŭ   Elhan Astanov (25)   Elhan Astanov,
  Serge Nyuiadzi (7)
Qaırat   Gurban Berdiýew (1ª-12ª)
  Kirill Keker (13ª-26ª)
  João Paulo (26)   João Paulo (11)
Qyzyljar   Andreı Karpovıch (1ª-8ª)
  Álı Álıev (9ª-26ª)
  Miroslav Lobancev (25)   Jurij Bušman,
  Elguja Lobjanidze (7)
Shahter Qaraǵandy   Magomed Adiev (1ª-9ª)
  Konstantin Emeljanov (10ª-15ª)
  Vaxïd Masudov (13ª,[2]16ª-26ª)
  Roger Cañas (24)   Roman Mýrtazaev (6)
Taraz   Nürken Mazbayev (1ª-23ª)
  Nurmat Mırzabayev (24ª-26ª)
  Abylaihan Jūmabek,
  Marat Şaxmetov (25)
  Abylaihan Jūmabek (8)
Tobyl   Aleksandr Moskalenko (1ª-11ª)
  Milan Milanović (12ª-26ª)
  Igor Sergeyev (26)   Igor Sergeyev (9)
Turan Turkistan   Vladimir Gazzaev (1ª-4ª)
  Qwanış Qabdolov (5ª-11ª)
  Sergeý Kogaý (12ª-17ª)
  Aleksandr Kwçma (2ª[2], 18ª-22ª)
  Qanat Musatayev (23ª-26ª)
  Abdoulaye Diakhaté,
  Samir Fazli
  Lev Skvorsov,
  Erjan Tokotayev (22)
  Shohan Abzalov (4)

Classifica finale modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Astana 53 26 16 5 5 65 24 +41
2. Aqtóbe 52 26 16 4 6 43 28 +15
3. Tobyl 47 26 14 5 7 46 33 +13
4. Qaırat 42 26 12 6 8 34 36 -2
5. Ordabasy[3] 38 26 11 5 10 36 39 -3
6. Aqsý 36 26 11 3 12 32 37 -7
7. Shahter Qaraǵandy 32 26 9 5 12 34 35 -1
8. Maqtaaral 31 26 8 7 11 28 38 -10
9. Kaspıı 31 26 9 4 13 26 42 -16
10. Qyzyljar 30 26 7 9 10 33 32 +1
11. Atyraý 29 26 7 8 11 30 39 -9
12. Taraz 28 26 6 10 10 27 29 -2
  13. Turan Turkistan 28 26 6 10 10 25 35 -10
  14. Aqjaıyq 25 26 6 7 13 19 31 -12

Legenda:

      Campione del Kazakistan e ammessa alla UEFA Champions League 2023-2024
      Ammesse alla UEFA Conference League 2023-2024
      Retrocesse in Birinşi Lïga 2023

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate.[4]

Risultati modifica

Tabellone modifica

Aqj Aqs Aqt Ast Aty Kas Maq Ord Qaı Qyz Sha Tar Tob Tur
Aqjaıyq –––– 0-1 3-1 1-0 4-2 2-0 0-0 0-1 0-0 2-2 1-2 0-0 1-3 1-1
Aqsý 1-0 –––– 1-2 1-0 2-1 2-0 4-2 2-2 1-2 1-0 1-1 1-2 3-0 2-0
Aqtóbe 2-1 1-0 –––– 4-1 2-1 4-0 1-0 3-1 4-1 1-0 1-1 1-0 2-1 3-2
Astana 4-0 5-0 1-0 –––– 5-1 4-0 4-0 6-0 6-0 1-0 0-3 2-1 1-2 3-3
Atyraý 0-1 0-0 0-2 1-1 –––– 3-2 2-1 2-1 1-2 3-3 2-2 0-0 2-1 0-2
Kaspıı 0-0 1-0 2-0 0-3 2-1 –––– 2-4 2-1 2-2 1-0 4-0 2-1 0-0 0-2
Maqtaaral 1-0 2-1 1-1 0-3 1-1 2-1 –––– 0-0 0-1 1-1 0-2 0-1 2-1 2-0
Ordabasy 2-0 3-0 2-2 1-2 2-0 4-1 1-1 –––– 2-1 3-1 1-0 3-2 3-1 1-2
Qaırat 2-0 2-0 2-0 0-4 0-3 1-0 1-0 1-2 –––– 1-1 2-0 1-1 2-3 0-1
Qyzyljar 2-0 2-1 1-1 0-2 3-1 4-1 1-1 4-0 1-2 –––– 0-1 1-1 1-3 3-1
Shahter Qaraǵandy 0-1 4-2 2-3 2-3 0-0 0-1 5-1 1-0 0-2 1-2 –––– 1-0 4-1 0-0
Taraz 2-0 3-4 3-0 1-1 0-1 1-1 0-1 1-0 1-1 0-0 2-1 –––– 0-2 2-3
Tobyl 1-0 2-0 1-0 1-1 0-2 1-0 4-2 4-0 2-2 2-0 3-1 2-2 –––– 3-0
Turan Turkistan 1-1 0-1 0-2 2-2 0-0 0-1 0-3 0-0 1-3 0-0 2-0 0-0 2-2 ––––

Statistiche modifica

Squadre modifica

Capoliste solitarie modifica

————————————————————————————————————————————————————
Aqtóbe
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª

Individuali modifica

Classifica marcatori modifica

Gol Giocatore Squadra
18   Pedro Eugénio Astana
15   Marin Tomasov Astana
13   Andrija Filipović Atyraý
11   João Paulo Qaırat
9   Abat Aýımbetov Astana
9   Tımýr Dosmagambetov Shahter Qaraǵandy (5) / Astana (4)
9   Igor Sergeyev Tobyl
8   Gerard Gohou Aqtóbe
8   Abylaihan Jūmabek Taraz
8   Asqat Tağıbergen Tobyl
8   Artýr Shýshenachev Qaırat
8   Erkebulan Tuńǵyshbaev Aqsý
8   Hugo Vidémont Aqtóbe
7   Elhan Astanov Ordabasy
7   Jurij Bušman Qyzyljar
7   Ramazan Kárimov Maqtaaral
7   Elguja Lobjanidze Qyzyljar
7   Serge Nyuiadzi Ordabasy
7   Álibek Qasym Aqtóbe

Note modifica

  1. ^ (RU) Календарь сезона 2022 года, su pflk.kz, 15 febbraio 2022.
  2. ^ a b c d Recupero
  3. ^ Ammessa alla UEFA Europa Conference League 2023-2024 in quanto vincitrice della Coppa del Kazakistan.
  4. ^ In ordine i seguenti criteri: 1) Differenza reti generale 2) Partite vinte 3) Gol segnati 4) Gol segnati in trasferta 5) Punti negli scontri diretti 6) Vittorie negli scontri diretti 7) Differenza reti negli scontri diretti 8) Gol segnati negli scontri diretti 9) Gol in trasferta segnati negli scontri diretti 11) Sorteggio

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio