Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pio Monte della Misericordia.

Scorcio dello studio del soprintendente

La Quadreria del Pio Monte della Misericordia è una quadreria di Napoli sita nel complesso del Pio Monte della Misericordia.

Indice

Storia e descrizioneModifica

La quadreria si compone di 140 dipinti,[1] di cui 122 esposti nelle sale, frutto per lo più di donazioni o lasciti testamentari che si sono avuti nel corso della vita della fondazione.

Le tele sono esposte in dieci sale storiche al primo piano del palazzo del Pio Monte; il nucleo più cospicuo è rappresentato dalle opere lasciate da Francesco De Mura il 19 agosto 1782, che donò infatti 180 tele da lui eseguite con la condizione che la fondazione le vendesse solo per fini benefici. Di queste opere tuttavia ne rimangono esposte in sede circa 33, tra dipinti e bozzetti. Altre donazioni importanti che hanno arricchito la raccolta artistica sono state quella del 9 giugno 1802 di don Gennaro Marciano, che vedeva tra i pezzi pregiati le tele attribuite a Mattia Preti e le due su Sant'Apollonia e Sant'Agnese di Massimo Stanzione, e poi quella della nobildonna Maria Sofia Capece Galeota, avvenuta nel 1933, che donò 31 dipinti, tra cui l'Autoritratto di Luca Giordano, il Sant'Antonio Abate di Jusepe de Ribera e le tele di Agostino Beltrano e Giovanni Stefano Maja.[2]

La prima apertura della quadreria si è avuta nel 1973, per volere del politico, nonché soprintendente del Pio Monte, Tommaso Leonetti di Santo Janni.[3] Le tele esposte sono quasi tutte della scuola napoletana e databili dal Cinquecento all'Ottocento.

OpereModifica

  1. Salone d'ingresso
  2. Anticamera I
  3. Anticamera II
  4. Studio dei governatori
  5. Studio del Governo vecchio
  6. Studio del soprintendente
  7. Passetto I
  8. Passetto II
  9. Sala del coretto
  10. Sala del Governo
Foto Titolo Autore/Dimensione/Anno Sala Note
  Ritratto equestre di Carlo di Tocco Agostino Beltrano
(280×200 cm, 1648 ca.)
Salone d'ingresso
- Pietà Cesare Fracanzano
(210×310 cm,1645 ca.)
Salone d'ingresso
- Santa martire in gloria Domenico Antonio Vaccaro
(63×49 cm)
Salone d'ingresso Bozzetto per ignota tela
- L'imperatore Ludovico II giunge a Montecassino Pietro Bardellino
(65×110 cm, 1750)
Salone d'ingresso
- Sant'Agostino Francesco De Mura
(74x48 cm, 1760 ca.)
Salone d'ingresso Bozzetto per la tela nella chiesa di Santa Caterina da Siena
- Vergine addolorata Francesco De Mura
(80×65 cm, 1760 ca.)
Salone d'ingresso Bozzetto per la tela nel duomo di Barletta
- Cristo alla colonna Francesco De Mura
(210×129 cm, 1760 ca.)
Salone d'ingresso
- Madonna delle Grazie con Santa Rosa e San Giovanni Francesco De Mura
(75×60 cm, 1720 ca.)
Salone d'ingresso Bozzetto per ignota tela
- Riposo in Egitto Francesco De Mura
(260×205cm, 1751)
Salone d'ingresso
- San Giovanni Battista Francesco De Mura
(210×127 cm, 1765 ca.)
Salone d'ingresso
- Maddalena penitente Francesco De Mura
(260×190 cm, 1760 ca.)
Salone d'ingresso
- San Paolo Eremita che adora la Croce Francesco De Mura
(210×165 cm, 1760 ca.)
Salone d'ingresso
- Visitazione Francesco De Mura
(90×110 cm, 1750 ca.)
Salone d'ingresso Bozzetto per la tela nella chiesa di San Nicola alla Carità
- Vergine, il Bambino e San Giovannino Francesco De Mura
(85×70 cm, 1750 ca.)
Salone d'ingresso
- Ultima Cena Francesco De Mura
(190×120 cm, 1650 ca.)
Salone d'ingresso Bozzetto per la tela nella chiesa dell'Annunciata di Capua
- Ritratto equestre di Leonardo di Tocco di Montemiletto Giovanni Stafano Maja
(280×200 cm, 1725 ca.)
Salone d'ingresso
- Deposizione di Cristo Giovanni Baglione
(280×175 cm, 1608)
Anticamera I Tela già nella chiesa del Pio Monte e poi sostituita con quella di Luca Giordano
- Rovine Leonardo Coccorante
(1745 ca.)
Anticamera I 1a versione
- Rovine Leonardo Coccorante
(1745 ca.)
Anticamera I 2a versione
- Rovine Leonardo Coccorante
(1745 ca.)
Anticamera I 3a versione
- Rovine Leonardo Coccorante
(1745 ca.)
Anticamera I 4a versione
- Adorazione dei Magi Girolamo da Salerno
(175×190 cm, 1520 ca.)
Anticamera I
- Madonna col Bambino che benedice un certosino Fabrizio Santafede
(100×80 cm, 1585 ca.)
Anticamera I
  Autoritratto Luca Giordano
(70×50 cm, 1692 ca.)
Anticamera II
- Ritratto di Enrico III di Francia ignoto
(74×60 cm, XVII secolo)
Anticamera II
- Crocifissione ignoto
(70×35 cm, 1490 ca.)
Anticamera II
- Resurrezione ignoto
(70×35 cm, 1490 ca.)
Anticamera II
- Ritratto di Doge ignoto veneto
(73×59 cm, prima metà secolo XVII)
Anticamera II
  Sant'Antonio Abate Jusepe de Ribera
(65×50 cm, 1650 ca.)
Anticamera II
- Madonna, San Giuseppe e il Bambino con Santa Lucia Fabrizio Santafede
(128×104 cm, 1620 ca.)
Anticamera II
  Pietà Andrea Vaccaro
(200×154 cm, 1640 ca.)
Anticamera II
  Madonna della Purità Dirk Hendricksz
(110×30 cm, documentato a Napoli dal 1574 al 1606)
Anticamera II
- Santo Stefano Protomartire Francesco De Mura
(59×35 cm, 1760 ca.)
Studio dei governatori Bozzetto per ignota tela
- Sant'Agostino Francesco De Mura
(59×35 cm, 1760 ca.)
Studio dei governatori Bozzetto per ignota tela
- San Girolamo Francesco Antonio Altobello
(180×126 cm, 1640 ca.)
Studio dei governatori
- Scena di terrore Francesco de Mura
(110×210 cm, 1755 ca.)
Studio dei governatori Bozzetto per gli affreschi nel palazzo di Sedile di Porto
- San Luca attribuito Giacomo Sementi (copia di un originale di Guido Reni)
(78×66 cm)
Studio dei governatori
- Miracolo di un indemoniato Cesare Fracanzano
(78×66 cm, 1645 ca.)
Studio dei governatori
- San Benedetto provvede miracolosamente di grano i suoi monaci Francesco De Mura
(74×111 cm, 1740)
Studio dei governatori Bozzetto per gli affreschi nella chiesa dei Santi Severino e Sossio
- San Benedetto impone al corvo di asportare il pane avvelenato Francesco De Mura
(74×111 cm, 1740)
Studio dei governatori Bozzetto per gli affreschi nella chiesa dei Santi Severino e Sossio
- San Benedetto doma l'incendio nelle cucine del convento Francesco De Mura
(74×111 cm, 1740)
Studio dei governatori Bozzetto per gli affreschi nella chiesa dei Santi Severino e Sossio
- Adorazione dei magi Francesco De Mura
(100×208 cm, 1732)
Studio dei governatori Bozzetto per un affresco nella chiesa della Nunziatella
- Gloria di San Nicola Francesco De Mura
(102×180 cm, 1715-1727)
Studio dei governatori Bozzetto per un affresco nella chiesa di San Nicola alla Carità
- Assunzione della Vergine Francesco De Mura
(140×110 cm, 1751)
Studio dei governatori Bozzetto per un affresco nella chiesa della Nunziatella
- Bottega di San Giuseppe Francesco De Mura
(105×65 cm, 1751)
Studio dei governatori Bozzetto per un affresco nella chiesa della Nunziatella
- Il sogno di Giacobbe Francesco De Mura
(64×80 cm, 1737-1738)
Studio dei governatori Bozzetto per una tela nell'abbazia di Montecassino
- Agar ed Ismaele Francesco De Mura
(75×102 cm, 1737-1738)
Studio dei governatori Bozzetto per una tela nell'abbazia di Montecassino
- Angelo con pastorale, mitra e libro Francesco De Mura
(47×36 cm, 1740)
Studio dei governatori 1a versione: bozzetto per gli affreschi nella chiesa dei Santi Severino e Sossio
- Angelo con pastorale, mitra e libro Francesco De Mura
(47×36 cm, 1740)
Studio dei governatori 2a versione: bozzetto per gli affreschi nella chiesa dei Santi Severino e Sossio
- Visitazione Francesco De Mura
(190×120 cm, 1650 ca.)
Studio dei governatori Bozzetto per la tela nella chiesa dell'Annunciata di Capua
- Cristo, la Vergine, San Giuseppe e Santi in gloria Francesco De Mura
(140×125 cm, 1741)
Studio del governo vecchio Bozzetto per gli affreschi nella chiesa di San Giuseppe dei Ruffi
- Gloria dei Principi Francesco De Mura
(150×155 cm, 1775)
Studio del governo vecchio 1a versione: bozzetto per un affresco nel Palazzo Reale
- Gloria dei Principi Francesco De Mura
(75×100 cm, 1775)
Studio del governo vecchio 2a versione: bozzetto per un affresco nel Palazzo Reale
- Sant'Antonio da Padova Francesco De Mura
(63c50 cm, 1720 ca.)
Studio del governo vecchio
- Ritratto della moglie del pittore Francesco De Mura
(98×75 cm, 1735 ca.)
Studio del governo vecchio
- San Rocco Francesco De Mura
(63×50 cm, 1760 ca.)
Studio del governo vecchio Bozzetto per ignota tela
- Annunciazione Francesco De Mura
(76×60 cm, 1710 ca.)
Studio del governo vecchio
- Aurora e Titone Francesco De Mura
(97×182 cm, 1763-1768)
Studio del governo vecchio 1a versione: bozzetto per gli affreschi nel Palazzo Reale
- Aurora e Titone Francesco De Mura
(97×182 cm, 1763-1768)
Studio del governo vecchio 2a versione: bozzetto per gli affreschi nel Palazzo Reale
- Il Venerabile Francesco de Gerolamo Francesco De Mura
(65×50 cm, 1758 ca.)
Studio del governo vecchio Bozzetto per il Monte Manso Scala
- Veduta di Villa Borghese Giovan Battista Bassi
(74×98 cm, 1817)
Passetto I
- San Gennaro ed i compagni nell'Anfiteatro attribuito a Angelo Maria Costa
(35×44 cm, documentato a Napoli tra il 1696 e il 1721)
Passetto I
- Santa Martire nell'anfiteatro attribuito a Angelo Maria Costa
(35×43 cm, documentato a Napoli tra il 1696 e il 1721)
Passetto I
- Paesaggio con guerrieri copia di un dipinto di Salvator Rosa
(33×42 cm, XVIII secolo)
Passetto I
- Scena di caccia Gaspard Dughet
(37×48 cm, XVII secolo)
Passetto I
- Veduta della costiera amalfitana Anton Sminck van Pitloo
|(380×345 cm, XIX secolo)
Passetto I
- Paesaggio notturno ignoto
(48×65 cm, inizio secolo XVIII)
Passetto I
- Notturno ignoto
(24×32 cm, XVIII secolo)
Passetto I 1a versione
- Notturno ignoto
(24×32 cm, XVIII secolo)
Passetto I 2a versione
- Santa Caterina d'Alessandria Andrea Sabatini
(54×29 cm, inizi XVI secolo)
Passetto II
- Il Giuramento di Bruto davanti al corpo di Lucrezia Domenico Corvi
(fine XVIII secolo)
Passetto II
- Incredulità di San Tommaso Bernardo Cavallino
(103×142 cm, 1640 ca.)
Passetto II
- Incontro di Giacobbe con Rachele Luca Giordano
(40×60 cm, 1652 ca.)
Passetto II
- Scena di Seduzione ignoto napoletano
(32×26 cm, XVII secolo)
Passetto II
- Cavaspine ignoto napoletano
(63×49 cm, XVIII secolo)
Passetto II
- La Carità ignoto napoletano
(32×26 cm, metà secolo XVIII)
Passetto II
- Processione di Vescovi Innocenzo Francucci
(22×39 cm, inizi XVI secolo)
Passetto II
- Il ricco Epulone Ludovico Pozzoserrato
(37×58 cm, seconda metà XVI secolo)
Passetto II
- Adorazione dei pastori bottega di Giovanni Bernardino Azzolino
(120×155 cm, prima metà XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Andata al Calvario Polidoro da Caravaggio
(115×100 cm, prima metà XVI secolo)
Studio del soprintendente
- Cristo davanti a Caifa copia da Luca Cambiaso
(103×142 cm, XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Ritratto d'uomo in armatura Fabrizio Santafede
(44×35 cm, inizi XVII secolo)
Studio del soprintendente
  Vanitas attribuito a Niccolò De Simone
(230×209 cm, documentato a Napoli tra il 1636 ed il 1677)
Studio del soprintendente
- Adorazione del vitello d'oro Francesco Maria Caselli
(135×123 cm, documentato a Verona tra il 1640 e il 1660)
Studio del soprintendente Bozzetto di ignota tela
- La Vergine col Bambino e San Giovannino attribuito a Giacomo de Castro (copia di un originale di Luca Giordano)
(117×153 cm)
Studio del soprintendente
- Ritratto del «Pumtornius» ignoto napoletano
(22×16 cm, inizio secolo XVII)
Studio del soprintendente
- Ritratto di Eleonora de Toledo Alessandro Allori
(66×52 cm)
Studio del soprintendente
- San Francesco di Paola Andrea Malinconico
(117×157 cm, XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Negazione di San Pietro attribuito al Maestro del Giudizio di Salomone
(123×163 cm, attivo a Roma nella prima metà del XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Madonna col Bambino e S. Giuseppe copia di bottega di un originale di Marco Pino
(102×75 cm, fine XVI secolo)
Studio del soprintendente
- Incontro di Giacobbe con Rachele attribuito a Michele Ragolia
(120×170 cm, XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Trionfo di David attribuito a Michele Ragolia
(160×210 cm, XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Incredulità di San Tommaso Dirck van Baburen
(122×167 cm, primo quarto del XVII secolo)
Studio del soprintendente
- Sant'Andrea ignoto napoletano
(100×78 cm, 1650 ca.)
Sala del coretto
- San Giovanni probabilmente Giacomo Sementi (copia di un originale di Guido Reni)
(78×66 cm)
Sala del coretto
- San Marco probabilmente Giacomo Sementi (copia di un originale di Guido Reni)
(78×66 cm)
Sala del coretto
- San Francesco in estasi ignoto allievo del Guercino
(134×100 cm, XVII secolo)
Sala del coretto
- San Francesco in preghiera Giovan Battista Crespi
(105×78, 1610 ca.)
Sala del coretto
  Decollazione di San Gennaro Niccolò De Simone
(130×185 cm, documentato a Napoli dal 1636 al 1677)
Sala del coretto
- San Luca probabilmente Giacomo Sementi
(copia di un originale di Guido Reni)
(78×66 cm)
Sala del coretto
- Santi Gennaro e san Biagio Micco Spadaro
(67×78 cm, 1660 ca.)
Sala del coretto
  San Girolamo Hendrick van Somer
(94×75 cm, 1652 ca.)
Sala del coretto
- San Pietro probabilmente della bottega di Giordano, da un originale di Ribera
(70×60 cm)
Sala del coretto
- La Cena in Emmaus ignoto seguace di Massimo Stanzione
(80×120 cm)
Sala del coretto
- San Giovannino attribuito a Massimo Stanzione
(100×130 cm, inizi del XVII secolo)
Sala del coretto
- Sant'Apollonia Massimo Stanzione
(70×52 cm, 1640 ca.)
Sala del coretto
- Sant'Agnese Massimo Stanzione
(70×52 cm, 1640 ca.)
Sala del coretto
- Santa Chiara adora il Crocifisso attribuito a Pietro Bardellino
(134×100 cm, 1750 ca.)
Sala del coretto
- San Pietro orante Luca Giordano
(77×64 cm)
Sala del coretto
- Sant'Antonio da Padova e il Bambino Gesù ignoto napoletano
(prima metà XVII secolo)
Sala del coretto
- San Giuseppe Gaetano Recco
(74×63 cm, 1680 ca.)
Sala del coretto
- La Madonna delle ciliegie ignoto
(38×29 cm, post 1573)
Sala del governo
- Visitazione attribuito a Mattia Preti
(230×155 cm, seconda metà XVII secolo)
Sala del governo
- Noli me tangere attribuito a Mattia Preti
(230×155 cm, seconda metà XVII secolo)
Sala del governo
- Cristo tentato da Satana attribuito a Mattia Preti
(230×155 cm, seconda metà XVII secolo)
Sala del governo
- Cristo servito dagli Angeli attribuito a Mattia Preti
(230×155 cm, seconda metà XVII secolo)
Sala del governo
- San Francesco in estasi attribuito a Mattia Preti
(116×150 cm, seconda metà XVII secolo)
Sala del governo
- Sant'Antonio e il Bambino Gesù attribuito a Mattia Preti
(116×150 cm, seconda metà XVII secolo)
Sala del governo
- San Giovannino Antonio Sarnelli
(48×35 cm, attivo a Napoli nel XVIII secolo)
Sala del governo
- Cristo Portacroce Antonio Sarnelli
(48×35 cm, attivo a Napoli nel XVIII secolo)
Sala del governo
- Addolorata Antonio Sarnelli
(48×35 cm, attivo a Napoli nel XVIII secolo)
Sala del governo
- San Giuseppe Antonio Sarnelli
(48×35 cm, attivo a Napoli nel XVIII secolo)
Sala del governo

NoteModifica

  1. ^ Lista dei dipinti della quadreria dal sito ufficiale, su piomontedellamisericordia.it. URL consultato il 14 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2016).
  2. ^ Donazioni pittoriche dal sito ufficiale, su piomontedellamisericordia.it. URL consultato il 18 dicembre 2016.
  3. ^   (IT) Media Digitali, Pio Monte della Misericordia - Video istituzionale, su YouTube, Pio Monte della Misericordia, 17 aprile 2008, a 3 min 50 s. URL consultato il 18 dicembre 2016.

Voci correlateModifica