Apri il menu principale

Queen's Park Football Club

squadra di calcio scozzese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il quasi omonimo club inglese, vedi Queens Park Rangers Football Club.
Queen’s Park F.C.
Calcio Football pictogram.svg
The Spiders (i Ragni)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px horizontal pentasection Black White.svg Bianco, nero
Simboli Scudo a righe orizzontali bianconere
Dati societari
Città Glasgow
Nazione Scozia Scozia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Scotland.svg Scottish FA
Campionato Scottish League Two
Fondazione 1867
Presidente Scozia Gerry Crawley
Allenatore Scozia Mark Roberts
Stadio Hampden Park
(51.000 posti)
Sito web www.queensparkfc.co.uk
Palmarès
Trofei nazionali 10 Coppe di Scozia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Queen's Park Football Club, meglio noto come Queen's Park, è una società calcistica scozzese con sede nella città di Glasgow. Milita in Scottish Third Division, la quarta serie del calcio scozzese e gioca le partite interne nel glorioso stadio di Hampden Park, condividendo la "casa" con la nazionale.

Fondata nel 1867, è la più antica squadra di calcio della Scozia. Nella sua storia ha vinto dieci edizioni della Coppa di Scozia (l'ultima nel 1893), torneo in cui la società è la terza più titolata in assoluto alle spalle di Rangers e Celtic. È stata inoltre finalista di FA Cup nel 1884 e nel 1885.

Indice

StoriaModifica

Fondazione, FA Cup e Scottish CupModifica

Il Queen's Park fu fondato il 9 luglio 1867 da un gruppo di gentiluomini riunitisi al numero 3 di Eglinton Terrace, una strada della zona sud di Glasgow. Tra le varie decisioni prese durante la riunione, ci fu quella che i calciatori non sarebbero mai stati pagati per giocare. Questa regola, tuttora in vigore, al giorno d'oggi rende il Queen's Park l'unica società amatoriale della Scottish Professional Football League; non a caso il proprio motto, in latino, recita: "Ludere Causa Ludendi" ("Giocare per il gusto del gioco")[1].

Partecipò alla FA Cup nelle edizioni 1871-72 e 1872-73, arrivando entrambe le volte in semifinale. In seguito tornò a disputare la Coppa d'Inghilterra tra il 1876 e il 1887, raggiungendo la finale nel 1884 e nel 1885; in entrambe venne battuta dal Blackburn.

Nel 1873 fu uno degli otto club[2] fondatori della Scottish Football Association[3], a cui seguì l’istituzione della Scottish Cup: il Queen's Park conquistò le prime tre edizioni battendo in finale il Clydesdale nel 1874 (2-0), il Renton nel 1875 (3-0) e il Third Lanark nel 1876 (2-0 al replay); vinse poi altre tre coppe dal 1880 al 1882, contro il Thornliebank e, per due anni di fila, contro il Dumbarton. Nel 1884 fu di nuovo in finale, contrapposto al Vale of Leven, la seconda squadra più titolata, che però rinunciò a giocare lasciando via libera al Queen's Park per la settima Scottish Cup. Altri successi arrivarono nel 1886, contro il Renton, e nel 1890 ancora contro il Vale of Leven, sconfitto 2-1. Nel 1892 perse la finale, sconfitto 5-1 al replay dal Celtic, ma ebbe la rivincita l’anno successivo, quando batté a sua volta il Celtic 2-1 nel replay, conquistando così la decima Coppa di Scozia. Fu finalista per l'ultima volta nel 1900, ma venne sconfitto per la seconda volta dal Celtic 4-3.

L'esordio nei campionati e gli anni in massima serieModifica

Il Queen's Park disputò i campionati nazionali soltanto a partire dal 1900[4], dopo l’ultima finale di coppa, quando esordì in Scottish Division One. Si classificò settimo (a pari merito col Dundee), piazzamento che non migliorò nelle stagioni successive, che anzi videro il club spesso relegato nelle ultime posizioni. Nella stagione 1917-18 riuscì ad eguagliare il settimo posto, ma nel 1922, col ripristino delle retrocessioni, scese in Division Two. L'anno successivo vinse la seconda serie e tornò subito in Division One. Nella stagione 1928-29 ottenne il miglior piazzamento in massima serie col quinto posto finale, dopodiché tornò a navigare nella seconda metà della classifica, fino al penultimo posto nella stagione 1938-39, che avrebbe significato la retrocessione.

Tuttavia, la seconda guerra mondiale portò alla sospensione dei campionati nazionali; questi ripresero nel 1946 e il Queen's Park fu ripescato e inserito in prima serie, che mantenne per due anni prima di retrocedere. Vinse la Division Two nel 1956, tornando in Division One per la stagione seguente, in cui si classificò 13°. Disputò per l’ultima volta la massima serie nella Division One 1957-58, chiudendo all'ultimo posto e retrocedendo.

Le serie inferioriModifica

Negli anni disputati in Division Two, il club non riuscì a competere per la promozione, arrivando al massimo in quarta posizione (nel 1964-65 e nel 1967-68); rimase dunque in seconda serie fino al 1975, quando vennero riformati i campionati e il Queen's Park fu una delle squadre relegate nella nuova Second Division, la terza serie. Vinse la Second Division nel 1981 e fu promosso in First Division, in cui disputò due stagioni (le ultime in seconda serie), prima di essere retrocesso. Militò in Second Division per un altro decennio, poi nel 1994 fu relegato in Third Division, la nuova quarta divisione. Riconquistò la Second Division nel 2000, grazie al primo posto in Third Division, ma già l’anno successivo retrocesse. Trascorse un ulteriore periodo in Second Division dal 2007-08 al 2008-09[1].

Ancora in Third Division, dal 2010 al 2013 fece piazzamenti da alta classifica che valsero la qualificazione ai play-off, ma venne sempre eliminato. Nel 2016 è riuscito invece a raggiungere la League One dopo aver sconfitto ai play-off il Cowdenbeath e il Clyde. Disputate le stagioni 2016-17 e 2017-18 in terza serie, il Queen's Park ha perso i play-out contro lo Stenhousemuir ed è nuovamente retrocesso in League Two.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1873-1874, 1874-1875, 1875-1876, 1879-1880, 1880-1881, 1881-1882, 1883-1884, 1885-1886, 1889-1890, 1892-1893
1922-1923, 1955-1956
1980-1981
1999-2000
1911-1912, 1919-1920, 1927-1928, 1932-1933, 1933-1934, 1935-1936, 1946-1947, 1949-1950, 1950-1951, 1962-1963, 1963-1964, 2008-2009

Competizioni regionaliModifica

1889, 1890, 1899, 1946
1877, 1878, 1880, 1881, 1883, 1884, 1885, 1891

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 1883-1884, 1884-1885
Semifinalista: 1871-1872, 1872-1873
Finalista: 1891-1892, 1899-1900
Semifinalista: 1886-1887, 1893-1894, 1906-1907, 1927-1928
Semifinalista: 2002-2003, 2015-2016
Terzo posto: 2006-2007, 2012-2013

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Scottish Division One 40 1900-1901 1957-1958 42
Scottish Division A 2 1946-1947 1947-1948
Scottish Division Two 23 1922-1923 1974-1975 28
Scottish Division B 3 1948-1949 1950-1951
Scottish First Division 2 1981-1982 1982-1983
Scottish Second Division 20 1975-1976 2008-2009 22
Scottish League One 2 2016-2017 2017-2018
Scottish Third Division 17 1994-1995 2012-2013 21
Scottish League Two 4 2013-2014 2018-2019

TifoseriaModifica

RivalitàModifica

Pur avendo sede a Glasgow, peraltro a metà strada tra gli stadi di Celtic e Rangers, difficilmente il Queen's Park si ritrova a disputare un derby contro le altre due ben più titolate concittadine, dato che non gioca dal 1958 nel massimo campionato nazionale. Tuttavia, nella stagione 2012-13, con la partecipazione dei Rangers alla Third Division, è tornato a disputarsi il cosiddetto "Derby originale di Glasgow": i due club si sono infatti affrontati per la prima volta nel 1879, nove anni prima del primo Old Firm.

Poco frequenti nella storia sono stati anche gli incontri con altri club concittadini, il Partick Thistle e il Clyde (tradizionalmente attribuito a Glasgow, ma ora con sede a Cumbernauld), anche se con quest'ultimo i derby si sono disputati più spesso negli ultimi anni, ritrovandosi entrambi in quarta serie.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Our History, su queensparkfc.co.uk.
  2. ^ Gli altri furono: Clydesdale, Dumbreck, Eastern, Granville, Kilmarnock, Third Lanark e Vale of Leven.
  3. ^ (EN) The Scottish Football Association, su scottishfa.co.uk (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2006).
  4. ^ (EN) History, su qpfc.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN138640576 · LCCN (ENnb2010022717