Apri il menu principale

Quell'ultimo ponte

film del 1977, diretto da Richard Attenborough
Quell'ultimo ponte
Quell'ultimo ponte.png
Una scena del film
Titolo originaleA Bridge Too Far
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno1977
Durata176 min
Genereguerra, storico
RegiaRichard Attenborough
SoggettoCornelius Ryan (saggio)
SceneggiaturaWilliam Goldman
ProduttoreJoseph E. Levine e Richard Levine
FotografiaGeoffrey Unsworth
MontaggioAntony Gibbs
MusicheJohn Addison
ScenografiaTerence Marsh, Stuart Craig, Alan Tomkins
CostumiAnthony Mendelson
TruccoTom Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Quell'ultimo ponte (A Bridge Too Far) è un film di guerra del 1977, diretto da Richard Attenborough.

Il film, basato sul saggio storico Quell'ultimo ponte di Cornelius Ryan, ricostruisce le fasi dell'Operazione Market Garden, un'operazione militare avvenuta nei Paesi Bassi durante la Seconda guerra mondiale.

TramaModifica

Paesi Bassi, settembre 1944: viene lanciata l'operazione Market Garden, consistente in un aviolancio di 35.000 paracadutisti Alleati (inglesi, americani e polacchi) in territorio olandese; nei piani l'operazione Market avrebbe dovuto aprire un varco nelle linee difensive tedesche, permettendo poi alle truppe di terra (operazione Garden) di penetrare in profondità in Germania ed accelerare così la fine della guerra.
Il piano, sicuramente troppo ambizioso e rischioso, consisteva nell'impadronirsi di cinque ponti lungo i numerosi corsi d'acqua olandesi e nel rapido ricongiungimento delle forze Alleate coinvolte nell'operazione. Ad Arnhem, dove si trovava l'ultimo ponte tra gli obiettivi prefissati, era però dislocato, all'insaputa degli Alleati, il II. SS-Panzerkorps tedesco che li colse di sorpresa, causando il fallimento dell'operazione.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica