Quella strana ragazza

serie televisiva statunitense
Quella strana ragazza
Marlo Thomas That Girl 1969.JPG
Marlo Thomas, Ted Bessell e Jennifer Douglas
Titolo originaleThat Girl
PaeseStati Uniti d'America
Anno1966-1971
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni5
Episodi137
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
IdeatoreBill Persky, Sam Denoff
Interpreti e personaggi
ProduttoreBernie Orestein, Saul Turteltaub
Casa di produzioneDaisy Productions
Prima visione
Dall'8 settembre 1966
Al10 settembre 1971
Rete televisivaABC

Quella strana ragazza (That Girl) fu una serie televisiva statunitense trasmessa alla ABC Television, in 137 episodi, trasmessi per la prima volta nel corso di 5 stagioni dal 1966 al 1971.

TramaModifica

La sitcom era incentrata sulle vicende di Ann Marie, un'aspirante attrice che si trasferiva dalla sua provinciale cittadina natale di Brewster, con la preoccupazioni dei suoi genitori Lew ed Helen, nella grande città di New York, in cerca di maggiori fortune. Il tema di fondo rimaneva infatti, quello dell'emancipazione femminile delle ragazze americane alla fine degli anni sessanta. Per mantenersi, Ann sarà quindi obbligata ad accettare vari lavori insoliti, e conosce anche il giovane giornalista Donald Hollinger, che diventerà il suo ragazzo, oltre che altri amici quali Bernie Kopell, Ruth Buzzi e Reva Rose.

Produzione e distribuzioneModifica

Tutta la serie, ideata da Bill Persky e Sam Denoff, fu prodotta da Daisy Productions[1] e girata nei Desilu Studios a Culver City e nei General Service Studios, Paramount Studios e Ren-Mar Studios a Los Angeles in California, con alcune scene esterne ripre, ovviamente, a New York City.[2]. L'interprete, Marlo Thomas decise di terminare l'ultima stagione della sitcom, nonostante il discreto successo, verso la fine dell'anno 1970, ma fu convinta di continuare e fare ancora una ultima e quinta stagione. Il finale scelto per la sitcom però, ovvero il quasi ovvio matrimonio con Donald, fu invece bocciato, proprio per dare un messaggio forte sulla incipiente libertà della donna in quegli anni. Per questi motivi, gli anni successivi la Thomas fu testimonial e presa a modello per varie associazioni e sindacati femministi americani.

L'intera serie fu trasmessa negli Stati Uniti dall'8 settembre 1966 al 10 settembre 1971[3][4] sulla rete televisiva ABC Broadcasting TV[1], con la omonima sigla originale cantata da Ron Hickin band, e il testo di Earle Hagen and Sam Denoff.
Alcune delle uscite all'estero invece, furono[5], ad esempio, in Spagna e Venezuela col titolo Esa chica, in Finlandia col titolo Mikä tyttö!, in Germania Ovest col titolo Süß, aber ein bißchen verrückt). In Italia, la sitcom fu trasmessa dal 1980 al 1985, su varie reti televisive minori locali[6], con il titolo Quella strana ragazza e l'omonima sigla italiana cantata da Nico Fidenco.

RegistiModifica

Tra i registi, furono accreditati:[7][8]

SceneggiatoriModifica

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[7][9]

  • Sam Denoff in 137 episodi (1966-1971)
  • Bill Persky in 137 episodi (1966-1971)
  • Bernie Orenstein in 26 episodi (1967-1971)
  • Saul Turteltaub in 26 episodi (1967-1971)
  • Ruth Brooks Flippen in 13 episodi (1967-1969)
  • Richard Baer in 11 episodi (1966-1969)
  • Peggy Elliott in 8 episodi (1966-1970)
  • Ed Scharlach in 8 episodi (1966-1970)
  • Alfred Lewis Levitt in 6 episodi (1966-1967)
  • Helen Levitt in 6 episodi (1966-1967)
  • Stan Cutler in 6 episodi (1968-1969)
  • Martin Donovan in 6 episodi (1968-1969)
  • Carl Kleinschmitt in 5 episodi (1966-1969)
  • Milton Pascal in 5 episodi (1966-1968)
  • Arnold Margolin in 5 episodi (1966-1967)
  • Jim Parker in 5 episodi (1966-1967)
  • Danny Arnold in 5 episodi (1967-1969)
  • Arnold Horwitt in 5 episodi (1969-1971)
  • Joseph Bonaduce in 4 episodi (1966-1970)
  • Rick Mittleman in 4 episodi (1966-1970)
  • James L. Brooks in 3 episodi (1966-1967)
  • Bruce Howard in 3 episodi (1968-1970)
  • Arthur Julian in 3 episodi (1968)
  • Warren S. Murray in 3 episodi (1969-1971)
  • Sydney Zelinka in 2 episodi (1967-1970)
  • Milt Rosen in 2 episodi (1969)

MusicistiModifica

Tra i musicisti sono accreditati:[7]

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 30 1966-1971
Seconda stagione 30 1967-1968
Terza stagione 26 1968-1969
Quarta stagione 26 1969-1970
Quinta stagione 24 1970-1971

NoteModifica

  1. ^ a b Quella strana ragazza - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  2. ^ Quella strana ragazza - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  3. ^ Quella strana ragazza - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  4. ^ Quella strana ragazza - tv.com - Elenco degli episodi, su tv.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  5. ^ Quella strana ragazza - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  6. ^ Quella strana ragazza - Il mondo dei doppiatori, su antoniogenna.net. URL consultato il 21 aprile 2012.
  7. ^ a b c Quella strana ragazza - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  8. ^ Quella strana ragazza - tv.com - Registi, su tv.com. URL consultato il 21 aprile 2012.
  9. ^ Quella strana ragazza - tv.com - Sceneggiatori, su tv.com. URL consultato il 21 aprile 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione