Quincy Acy

cestista e allenatore di pallacanestro statunitense

Quincy Jyrome Acy (Tyler, 6 ottobre 1990) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense.

Quincy Acy
Quincy Acy che difende su Royce White
Nazionalità Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 109 kg
Pallacanestro
Ruolo Vice-allenatore (ex ala)
Squadra WSU Shockers
Termine carriera 2022 - giocatore
Carriera
Giovanili
2004-2008John Horn High School
2008-2012Baylor Bears139 (1.360)
Squadre di club
2012-2013Toronto Raptors36 (135)
2012-2013Bakersfield Jam13 (169)
2013-2014Sacramento Kings56 (152)
2014-2015N.Y. Knicks68 (398)
2015-2016Sacramento Kings59 (307)
2016Dallas Mavericks6 (13)
2016-2017Texas Legends12 (207)
2017-2018Brooklyn Nets102 (620)
2019Phoenix Suns10 (17)
2019Texas Legends3 (65)
2019Shenzhen Leopards1 (11)
2019-2020Maccabi Tel Aviv19 (207)
2021-2022Olympiakos14 (62)
Carriera da allenatore
2023-WSU Shockers(vice)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 settembre 2023

Carriera modifica

NBA (2012-2019) modifica

Toronto Raptors (2012-2013) modifica

Diventa eleggibile per il Draft NBA 2012, dove viene scelto dai Toronto Raptors alla settima chiamata del secondo giro (risultando essere la 37ª scelta assoluta del Draft).[1]

Fa il suo debutto in NBA nella partita esterna persa dalla franchigia canadese contro i Dallas Mavericks 109-104.[2]

Durante l'anno viene assegnato più volte ai Bakersfield Jam (con cui disputò 13 partite), e giocando soltanto 29 partite con i Raptors.

L'anno successivo giocò soltanto 7 partite con i canadesi che lo cedettero via trade in dicembre.

Sacramento Kings (2013-2014) modifica

Il 9 dicembre 2013 venne ceduto ai Sacramento Kings insieme ai compagni di squadra Rudy Gay e Aaron Gray in una trade che portò ai Raptors i giocatori Patrick Patterson, Greivis Vásquez, John Salmons e Chuck Hayes.[3] Esordì con i Kings il 15 dicembre, segnando 4 punti e catturando 3 rimbalzi in 12 minuti dalla panchina in una vittoria casalinga per 106-91 contro gli Houston Rockets[4]. Il 19 febbraio 2014 in una sconfitta casalinga per 101-92 contro i Golden State Warriors ha catturato 12 rimbalzi, suo massimo in carriera in una partita NBA;[5] ha migliorato questo record catturandone 13 il 28 marzo in una sconfitta per 94-81 sul campo degli Oklahoma City Thunder[6]. Chiude la sua prima stagione ai Kings con 56 partite giocate (tutte uscendo dalla panchina) con medie di 2,7 punti e 3,6 rimbalzi a partita in 14,0 minuti di media.

New York Knicks (2014-2015) modifica

Il 7 agosto 2014 viene ceduto insieme a Travis Outlaw ai New York Knicks in cambio di Wayne Ellington, Jeremy Tyler ed una seconda scelta nel Draft NBA 2016.[7] Acy ai Knicks ritrovò José Calderón e Andrea Bargnani, suoi compagni ai Toronto Raptors durante la stagione 2012-2013 (ovvero la rookie season di Acy).

Ritorno a Sacramento (2015-2016) modifica

Il 22 luglio 2015, dopo un anno nella Grande Mela, Acy tornò a giocare nei Sacramento Kings,[8] con i quali nell'arco della stagione 2015-2016 disputò in totale 59 partite (29 delle quali partendo in quintetto) con medie di 5,2 punti, 3,2 rimbalzi, 0,5 assist, 0,5 palle recuperate e 0,4 stoppate in 18,4 minuti di media a partita, tirando col 38,8% da tre e col 60,6% da due.

Dallas Mavericks (2016) modifica

Tuttavia a fine anno rimase free agent e venne firmato dai Dallas Mavericks,[9] che il 18 novembre 2016 lo tagliano dopo che in 6 partite aveva avuto medie di 2,2 punti ed 1,3 rimbalzi in 8 minuti di media a partita per fare spazio a Jonathan Gibson, playmaker che giocò con i Mavs in pre-season ma che venne tagliato per la presenza in rosa nel suo ruolo di 3 giocatori, ovvero Deron Williams, JJ Barea e Devin Harris, ma che è stato ripreso a causa degli infortuni di tutti questi 3.[10]

Parentesi in D-League: Texas Legends (2016-2017) modifica

Il 28 novembre viene firmato dai Los Angeles D-Fenders della NBDL, che il giorno stesso lo cedono ai Texas Legends, franchigia NBDL affiliata ai Mavericks.[11][12]

Brooklyn Nets (2017-2018) modifica

Il 10 gennaio 2017 venne firmato dai Brooklyn Nets, tornando così a giocare per una franchigia NBA dopo quasi due mesi.[13] Acy firmò un contratto della durata di 10 giorni con i Nets.[14] Esordì con i Nets 2 giorni dopo nella gara interna persa contro gli Atlanta Hawks per 117-97, disputando 1 minuto in cui segnò 4 punti e raccolse 1 rimbalzo.[15] Alla fine del contratto, il 20 gennaio 2017 firmò un secondo contratto di 10 giorni con i Nets.[16] Viste le ottime prestazioni il 30 gennaio 2017 i Nets rinnovarono il contratto di Acy fino al 1º luglio 2018, anche se il secondo anno (ovvero il 2017-2018) non è garantito.[17]

Rimase in rosa per tutta la stagione successiva giocando 70 partite (record in carriera) tenendo di media 5,9 punti a partita.

Statistiche modifica

College modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2008-2009 Baylor Bears 34 10 16,4 65,5 - 56,9 3,6 0,3 0,6 1,0 5,4
2009-2010 Baylor Bears 36 0 23,3 69,7 - 71,6 5,1 0,3 0,5 0,8 9,3
2010-2011 Baylor Bears 31 18 31,0 53,5 0,0 68,5 7,6 0,9 0,9 1,5 12,4
2011-2012 Baylor Bears 38 38 29,7 57,7 60,0 78,2 7,4 1,0 0,9 1,8 12,0
Carriera 139 66 25,1 60,2 42,9 70,8 6,0 0,6 0,7 1,3 9,8

NBA modifica

Regular Season modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2012-2013 Toronto Raptors 29 0 11,8 56,0 50,0 81,6 2,7 0,4 0,4 0,5 4,0
2013-2014 Toronto Raptors 7 0 8,7 42,9 40,0 62,5 2,1 0,6 0,6 0,4 2,7
Sacramento Kings 56 0 14,0 47,2 20,0 66,7 3,6 0,4 0,3 0,4 2,7
2014-2015 N.Y. Knicks 68 22 18,9 45,9 30,0 78,4 4,4 1,0 0,4 0,3 5,9
2015-2016 Sacramento Kings 59 29 14,8 55,6 38,8 73,5 3,2 0,5 0,5 0,4 5,2
2016-2017 Dallas Mavericks 6 0 8,0 29,4 12,5 66,7 1,3 0,0 0,0 0,0 2,2
Brooklyn Nets 32 1 15,9 42,5 43,4 75,4 3,3 0,6 0,4 0,5 6,5
2017-2018 Brooklyn Nets 70 8 19,4 35,6 34,9 81,7 3,7 0,8 0,5 0,4 5,9
2018-2019 Brooklyn Nets 10 0 12,3 22,2 13,3 70,0 2,5 0,8 0,1 0,4 1,7
Carriera 337 60 16,0 44,4 35,0 75,9 3,5 0,6 0,4 0,4 4,9

Palmarès modifica

Maccabi Tel Aviv: 2019-2020
Olympiakos: 2021-2022
Olympiakos: 2021-2022

Note modifica

  1. ^ Mark Sandritter, Full 2012 NBA Draft Results: All 60 Picks, in SBNation.com. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  2. ^ Raptors at Mavericks, in NBA.com. URL consultato l'11 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2017).
  3. ^ NBA - Rudy Gay lascia Toronto e va a Sacramento (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2013). Eurosport.yahoo.com
  4. ^ Referto partita (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2013). NBA.com
  5. ^ Referto partita (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2014). NBA.com
  6. ^ Referto partita (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2014). NBA.com
  7. ^ Kings trade Travis Outlaw and Quincy Acy to New York for Wayne Ellington, Jeremy Tyler and 2nd round pick, su sactownroyalty.com.
  8. ^ Kings Sign Quincy Acy, Seth Curry and Duje Dukan | Sacramento Kings, in Sacramento Kings. URL consultato il 6 novembre 2016.
  9. ^ Mavs ink Acy, discuss signing ex-pick Beaubois, su espn.com. URL consultato il 6 novembre 2016.
  10. ^ (EN) Mavericks sign free agent guard Jonathan Gibson - Official Website of the Dallas Mavericks, su mavs.com, 18 novembre 2016. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  11. ^ (EN) D-Fenders Acquire First Round Pick, Rights to Jamil Wilson From Texas - Los Angeles D-Fenders, in Los Angeles D-Fenders. URL consultato l'11 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2016).
  12. ^ (EN) Legends Acquire Quincy Acy in Trade with Los Angeles - Texas Legends, in Texas Legends. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  13. ^ Anche i Nets tagliano Anthony Bennett. Al suo posto arriverà Quincy Acy, in Sportando. URL consultato il 9 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2017).
  14. ^ Net Income, Nets release Anthony Bennett, to sign Quincy Acy to 10-day, su NetsDaily, 9 gennaio 2017. URL consultato il 9 gennaio 2017.
  15. ^ NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  16. ^ Brooklyn Nets Sign Quincy Acy to Second 10-Day Contract | Brooklyn Nets, in Brooklyn Nets. URL consultato il 20 gennaio 2017.
  17. ^ Brooklyn Nets Sign Quincy Acy to Two-Year Deal, su Nothin' But Nets, 29 gennaio 2017. URL consultato il 5 febbraio 2017.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica